Rifatte senza glutine: peperoni ripieni alla Micò. Un’amica ch(è) Vale!

Ci ho preso gusto! 
Eh sì è proprio così, dopo il gustoso blitz da Felix ci ho preso gusto e ne sono ben felice. 
Di cosa? 
Facile la risposta: di essere una “rifatta” anche questo mese

e di essere qui stamattina puntuale all’appuntamento di maggio a casa di Vale per gustare i suoi fantastici peperoni ripieni.
Come mi era già successo per l’appuntamento maggiolino con “Quanti modi di fare e rifare…“, vista la ricetta è scattata la molla: 
no no no a questo giro di sicuro non ce la faccio uffi, dove trovo il tempo per le verdure ripiene? E poi cuoci il riso prima…accendi il forno…no cavolo, troppo lunga mannaggia!”
Ma tanto per tener fede alla mia proverbiale coerenza, più pensavo “no” e più una vocina mi diceva “SI'” perchè a me quel peperone di micò solleticava le papille e pure parecchio. 
Mi si erano persino messi in moto i criceti che in quest’ultimo periodo poltriscono da paura in quanto a salato! 
E come sempre mi lascio spaventare in anticipo senza motivo perchè in fondo, con un pizzico di organizzazione, il tempo richiesto non è così tanto (si può suddividere la preparazione in giorni diversi, io ho cotto il riso e le cipolle con un giorno di anticipo) ma in compenso il gusto merita alla grande.
La talpa, che solitamente con le verdure va d’accordo il giusto (per la serie, se gli condisco 4 pomodori ciliegino di numero…e non esagero…ne lascia nel piatto la metà!) ha fatto pure il bis e quando ho azzardato: 
“se non vuoi tutto il peperone no problem, mangia solo il ripieno che al guscio ci penso io” 
la sua risposta è stata 
“fossi matto, troppo buoni”! 
E matto, mo’ ve lo dico, lo sarebbe stato davvero se mi avesse dato retta!
Volete un suggerimento sincero e spassionato?
Provate i peperoni di micò, è un cosiglio che VALE
E farete felici i vostri commensali, tutti indistintamente, perché gluten free è BUONO, parola di Calimero ^_^ 
Vi ho incuriosito e stuzzicato? 
Eccovi allora la ricetta di Vale con le mie leggerissime modifiche.

Peperoni ripieni alla Micò

Tempo di preparazione       30 minuti
Tempo di cottura              1 ora 30 minuti
Tempo passivo                  –
Porzioni                           4 persone

Ingredienti per 4 persone
4 peperoni di media grandezza
200 gr di riso (per me riso basmati)
80 gr olive denocciolate
20 gr capperi (omessi)
15 gr alici sott’olio (ho usato alici sott’olio al peperoncino)
350 gr di cipolle (300 gr di cipolle fresche bianche)
150 gr di peperoni rossi e gialli
30 gr parmigiano grattugiato (1 cucchiaio abbondante)
100 gr provolone piccante o affumicato (120 gr di scamorza dolce)
4 cucchiai di olio evo (io solo 2 cucchiai)
2 monoporzioni di burro di cacao Venchi
timo fresco
1 bustina di zafferano
sale q.b.
pepe q.b. (sostituito con peperoncino)

Procedimento
1. Lessare il riso molto al dente in acqua bollente salata in cui sarà stata diluita la bustina di zafferano, scolarlo, condirlo con i 2 cucchiai di olio e lasciarlo raffreddare.
2. Nel frattempo mondare i peperoni che andranno riempiti, privandoli dei semi e dei filamenti bianchi e conservando la calotta per la “decorazione”. Tagliare gli altri a dadini piccoli.
3. Mondare le cipolle e tagliarle a fettine sottili.
4. In un’ampia padella far appassire insieme a fuoco basso cipolle e peperoni a dadini con il burro di cacao per circa 30-40 minuti, fino a che risulteranno morbidi, aggiungendo un po’ d’acqua man mano tendono ad asciugare (non devono prendere colore).
5. Regolare di sale e insaporire con una punta di peperoncino.
6. Tagliare le olive a rondelle, il formaggio a dadini e le alici a pezzetti piccoli e riunire tutto in un’ampia ciotola insieme al parmigiano; aggiungere anche il riso, il mix di cipolle e peperoni e profumare con qualche fogliolina di timo fresco.
7. Spennellare leggermente di olio i gusci di peperone, riempirli con il composto a base di riso e trasferire in una pirofila foderata di carta forno insieme alle calotte (io le ho sistemate a fianco, non sopra, per evitare rilasciassero acqua sul ripieno).
8. Cuocere in forno caldo a 180°-200°C fin quando non saranno belli dorati (circa 30 minuti) coprendo i peperoni a metà cottura con un foglio di alluminio se il ripieno tendesse ad asciugare troppo.

Gustare preferibilmente freddi il giorno dopo…ma anche appena tiepidi sono la fine del mondo.
Un enorme grazie a Vale e un abbraccio a tutti voi. Buona settimana.

Salva

image_pdf

148 commenti

  1. Tesoro io adoro i peperoni imbuttunati(a napoli si dice cosi:-))sono una mia grande passione!!!Questa visione mattunita mi ha messo una voglia incredibile anzi sai che ti dico?Vado a compararli cosi li provo subito!!Fede i tuoi sono favolosiiiiiiiiiiiii!!TVBBBBBBBBBB,Imma

  2. Buongiorno Fede!! Eccomi qui (rifatta anche io!!!) ad ammirare i tuoi spettcolari e gustosissimi peperoni…Ti sono venuti una meraviglia!!! Sono felice che tra le rifatte ci sia anche tu!! Un bacione grande!!

  3. Che splendida immagine per iniziare la giornata..i peperoni ripieni che tanto sanno di bella stagione e hai ragione …freddi sono anche più buoni!!!!!!Un bacione Federica e complimenti …una meraviglia davvero!!!!!!!!!!!

  4. Ecco vedi…

    qui dolce coccola…mi/ti/ci ritrovo…mhhhhhhh…da provare assolutamente.

    Ahhhhhhhh…la mia fefè…se non ci fosse…dove la troverei una come lei…a proposito…c'è posta per te!!!

    E questa volta…non l'ha scritta l'avvocato! ;o)

    SMUACK…SMUACK…SMUACK… ;o) NI

  5. ..che aspetto invitante, stuzzicano l'appetito!!
    In questa stagione mangio peperoni a volontà, ben vengano quindi nuove idee, soprattutto così gustose. Ciao tesoro,un bacione grande grande!!! 🙂

  6. Caspiterina ma ci credo che è buono! Tutti gli ingredienti sono super in questo peperone, non ce n'è uno che stoni (o che non sia di mio gusto).. vedremo magari presto faccio una prova!
    a presto:*

  7. Peperoni farciti…a me!
    Posso invitarmi a pranzo????
    Sai…in questo periodo ho un sacco di lavoro…poco tempo per la cucina…(sto miseramente cercando di impietosirti!)
    :DDDDDDDD

  8. i peperoni belli ripieni mi piacciono molto per la verità adoro il peperone in generale! la tua ricetta mi ha fatto venir voglia di farli, splendide le foto 🙂

  9. Brava Federica, bellissime foto e bella presentazione…. le non celiache che partecipano alla nostra iniziativa meritano a mio parere un plauso particolare, e sono qui a fartelo 🙂

    Felicissima di averti tra noi, con questa ricetta sublime che hai saputo valorizzare nel giusto modo. Buona giornata 🙂

    • Ciao Anna, benvenuta 🙂 Sono io felicissima di essere salita a bordo. Penso che ci sia ancora tanto pregiudizio in giro sulla cucina gluten free invece questi peperoni sono la chiara prova che senza glutine non significa affatto senza gusto. Un bacione e grazie

  10. Ciao Federica,
    I peperoni ripieni mi piacciono moltissimo, insieme ai carciofi e agli asparagi sono tra i miei ortaggi preferiti. Li rifaro' molto presto, sostituendo pero' il basmati con riso integrale o con orzo che mi piacciono molto. Buona giornata e a presto!

  11. Oggi girovagando per i blog ho visto questa bella iniziativa (o raccolta) del rifatte senza glutine, davvero interessante, come sempre la tua presentazione è davvero speciale e bellissima!!!!

  12. questo riso basmati per questa ricetta inizia ad intrigarmi parecchio…

    mi son emozionata a leggere titolo del post ed introduzione

    organizzandosi per tempo non sono difficilissimi da rifare, hai ragione

    grazie

  13. Fede, ti bacchetto anche io eh, ocio, io adoro il salato e quando ci regali ste chicce mannaggia, io ci vado a nozze!!! (poi mi devi dire se le alici sott'olio al peperoncino le fai tu, come immagino, o dove le trovi!!!)
    Più spesso lo devo fare più spesso!!! Questi peperoni mi fanno una gola che manco ti immagini! e tu sei sempre una meraviglia, rifatta o meno… VALI UN SACCHISSIMO SORELLINA!!! ahahah!
    Sei unica! Baci bacetti!

    • Magari avessi fatto anche le alici sotto’olio al peperoncino! Troppa grazia :)) Non bimba, le ho prese al super, ho trovato un barattolino della linea FiorFiore coop ed erano davvero buone 🙂 prova 'sti peperoni, dai retta 😉

    • Il burro di cacao me lo ha inviato la Venchi cou cui ho una collaborazione. Puoi trovarlo nel loro shop on line oppure in qualche drogheria ben fornita. Ma puoi tranquillamente sostituirlo con una noce di burro normale o con un cucchiaio di olio evo 🙂

  14. Favolosi sia loro che le foto! Però non vale questa mattina a forza di vedere questa ricetta in giro mi avete messo una voglia di farli … avete vinto vado a ccmprare i peperoni e copio da te l'idea di utilizzare il bastmani!
    baci
    alice

  15. Wow che foto Federica, complimenti!
    Usare il burro di cacao? Una genialata, da provare!
    Grazie per aver aderito; i celiaci ti ringraziano con un bacio sulla fronte :))

  16. Le verdure ripiene mi piacciono tantissimo e i peperoni non fanno eccezione, peccato che mi risultano indigesti e non posso proprio mangiarli.
    Ma la tua ricetta è golosissima e li preparerò al maritino!
    Un bacione

  17. cara federica riesci a rendere bellissimo anche un peperone cotto, le foto sono stupende.
    Ho fatto solo una volta i peperoni ripieni e non mi erano piaciuti perchè il ripieno non sapeva da niente, così invece li provo subito e sicuramente piacerenno anche al mio lui, che come il tuo invece mangia solo qualche foglia di insalata verde…..a lui la verdura fa acidità hahahaha, bella questa vero???? se ne inventano ogni giorno una pur di non mangiare la verdura.
    un bacione
    sabina

  18. Gustosissima questa versione. Io come prima volta non ho fatto variazione ma chissà magari la prossima volta… Ma invece il burro di cacao si usa come il burro normale? Che sapore ha?

    • Il burro di cacao è porzionato in quadratini tipo cioccolatini. Anzi, sembrano proprio quadretti di cioccolato bianco, di cui ricordano anche l'odore. In cucina puoi usarlo come il burro normale ma ne basta molto meno e risulta praticamente insapore per cui non "interferisce" con il gusto dei cibi. Puoi trovare qualche informazione in più leggendo qui 🙂

  19. I peperoni ripieni sono una delle cose che amo di piu'…chissa' perche' li faccio poco a BO ma sono una delle cose che chiedo piu' spesso alla mamy quando vado a casa. Pero' basmati, provola, zafferano mia manca!!! cavoli devono essere SUPER!

    • sai sister che anch'io non avevo mai fatto prima i peperoni ripieni? La pigrizia spesso mi gioca dei brutti scherzi, ma alla fine è più l'idea! Te che usi spesso il basmati dovresti approfittare 😉

  20. Quanto mi piace veder sfornata la stessa ricetta in tanti blog!! Son in ritardo come sempre.. ma anche di sera a veder tutti questi meravigliosi peperoni c'è da rifarli subito 🙂
    Ed i tuoi con le alici al peperoncino devono essere ancora più squisiti! Io e te siamo proprio sulla stessa lunghezza d'onda per il piccante 😀
    Baci :-*

  21. Ah, ah, … un consiglio che Vale davvero, per me! Io li faccio con un ripieno completamente diverso e questi mi intrigano assai. Adoro le ricette che io definisco "work in progress" (riminiscenza dell'antica passione del ricamo)… insomma quelle che ti consentono di dividere il lavoro su più di un giorno. Non ti sfinisci e mangi bene… se poi ne fai una teglia bella grossa… hai anche da mangiare per un paio di giorni e ne vale la pena, specie in questo caso, no???
    Un abbraccio

    • Pienamente d'accordo. Suddividenedo tutto in due step alla fina la ricetta si è rivelata velocissima. E il fatto che vanno serviti freddi ha semplificato ancora di più le cose 🙂 Insimma…proprio una ricetta che Vale ^.^

  22. E' sempre un piacere passare di qua, oltre alle tue ricette e a questi peperoni buonissimi, leggerti è veramente spassoso! Dovresti scrivere un libro…io lo comprerei subito!
    Un baciooooo!!!!!!!!

  23. A questo giro….mi hai fatto proprio sognare di addentare questo piatto!!!!!amoooo i pepeperoni ripieni e…le tue foto sono da proibire..un attentato alla salivazione:-DDDDDDDD Un bacione grande!!!

  24. ma sono appetitosissimi!!! io ho sempre qualche problema a mangiare i peperoni (non li digerisco) ma di fronte a questa delizia non si può resistere!!!! un bacio

  25. Mamma mia, era da una vita che non passavo di qua a trovarti…perdonami ma questo periodo è davvero troppo frenetico per me, tra il lavoro e gli altri impegni giornalieri…ma stasera mi sono presa una serata libera per fare il giro dei blog e non potevo non venire a salutarti! 🙂 e Guarda che bella ricettina che ho trovato!? Davvero gustosa! Ottima questa tua versione! A presto mia cara…un abbraccio!

  26. ……………………………

    sono senza parole dallo stupore, dico davvero.Insolita aggiunta ma molto allettante quella del burro di cacao, ci penserò per bene!
    e grazie d'essere una rifatta senza glutine.

    Le mie pesti han reagito uguale uguale alla talpa! fantastico!ciao jè

  27. ehehe! io ho cotto i peperoni il giorno prima 😀 avevo il forno acceso per cui ho approfittato 🙂 sono buoni non c'è che dire e poi è una bella ricetta un bel piatto unico che ci sta proprio bene! io li rifarò appena mi capita di trovare qualche peperone rosso 🙂 bellissimi cara buona anche la tua versione! ciaoo

  28. Lo sai che tutte le cose ripiene io le adoro??? E i peperoni poi sono una cosa pazzesca d'estate quando è il loro periodo li mangio spesso come piatto unico,ottima la tua variante,ma cosa potevo mai aspettarmi da questo pulcino?

  29. E brava la Vale allora!
    ottimi questi peperoni con il tonno! belli e gustosi! insomma…tra un pò impazzeranno le versioni delle verdure ripiene al forno…quindi meglio iniziare 🙂
    un bacione

  30. Grazie per essere passata, mancava anche a me questo angolo di serenità che è il tuo blog, e per me leggerti è sempre motivo di stimolo a migliorare nel mio piccolo!

    Boni i peperoni ripieni! E la foto è bellissima!

  31. A te basterebbe postare solo le foto per innamorarsi delle tue ricette! Poi però, oramai a furor di popolo, ci piace leggere i tuoi post ci soffermiamo anche in questo e nella ricetta descritta ben bene. Ma io mangerei tutto solo a guardare le foto. Il resto è puro piacere di leggerti! (e anche di copiarti heheheheh le tue ricette riescono sempre bene!) Bacione Calimè!

  32. Grazie a tutti ragazzi 🙂 Per chi ha difficoltà a digerire i peperoni (peccato!!!) io credo che questo ripieno si sposi benissimo anche con i pomodori, anzi penso proprio che sarà uno dei mie prossimi esperimeti ^.^ Un abbraccio, vi auguro una splendida giornata

  33. Buongiorno tesorina, finalmente riesco a ripassare da te…. il tempo è sempre pochissimo, non ce la faccio più come prima, aiutooo!!! spero che quando Chri cresca un pò mi lasci un pò di libertà in più… anche un'ora al giorno non sarebbe male!! sigh! che buoni questi peperoni, io li adoro e li digerisco benissimo (ho uno stomaco che è un tritasassi ;-P). Li faccio anch'io ripieni di riso ma non così sfiziosi, mi limito a metterci un pò di prosciutto cotto, mozzarella e qualche pomodorino, questi sono tutta un'altra cosa, me li segno assolutamente!!! un bacione.

  34. Anch'io come Michy digerisco benissimo i peperoni e ripieni sono squisiti!Proverò la tua variante…ma ce la farò a tenerli così bellini in piedi?
    Un bacione tesoro e buon giovedì :>

  35. Estate, tempo di verdure ripiene, i peperoni sono i miei preferiti, ma il topo non li vuole, quindi mi limito *sempre* ai pomodori o alle zucchette. Forse se provassi a proporgli la tua versione si convincerebbe…

  36. il burro di cacao ancora nn ho ben capito come si usa..ma l'ho visto nel punto vendita Venchi a Piazza di Spagna e lo volevo prendere. In ogni caso mi piace tanto l'idea e adorando i peperoni sicuramente mi piacerà! poi mi sembra anche una bella idea per un piatto unico da mangiare freddo/tiepido quando verrà il caldo o si mangia al parco!

    • Il burro di cacao lo puoi usare in cucina in sostituzione del burro o dell'olio, ne basta pochissimo e non lascia sostanzialmente retrogusti. Trovo che i cibi restano più morbidi e saporiti perchè impedisce quasi del tutto la fuoriuscita di liquidi in cottura. Secondo me vale la pena provarlo. Per i dolci non l'ho mai usato, credo sarebbe più adatto quello micronizzato, che uso invece per temperare velocemente il cioccolato ^_^

  37. Ciao Federica, anche per me è un piacere fare la tua conoscenza e il tuo blog una bellissima scoperta. Me lo girerò per bene, scoprendoti poco a poco tra una ricetta e l'altra..A presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.