Insalata di riso con salmone e arancia. Il fascino del bianco e nero

Buongiorno ragazzi, subito subito domanda a bruciapelo di metà settimana!
Vi piacciono le foto in bianco e nero? 
Io le adoro, trovo che abbiano un fascino tutto particolare che lascia libero spazio alla fantasia e al romanticismo…mi piace immaginare le tinte, magari sgargianti, che possono nascondersi dietro quei due unici colori in diverse gradazioni che compongono la foto, mi piace sognare nell’atmosfera magica evocata dalle immagini sbiadite…mi piace!
Oggi si vede che mi sono alzata con una vena nostalgica eh?
Ma è vero anche che non tutti i soggetti si prestano bene allo stesso modo. Decisamente adoro in bianco e nero le fotografie dei matrimoni e questa riflessione mi è venuta perchè rimettendo ordine tra vecchie carte mi son capitate tra le mani un paio di foto del matrimonio di mia cugina, giustappunto in stile bianco e nero invecchiato e da lì ho sono passata a ricercare le vecchie foto dei mie nonni e a lasciarmi andare sulla scia nostalgica dei ricordi…ma ora basta con i sogni ad occhi aperti e torniamo alla realtà…possibilmente a colori!
La ricetta di oggi  rende decisamente meglio in chiave colorata, anche se sulla scena bianco e nero sono sempre i protagonisti, non trovate? 

Quest’insalata di riso, che nella versione “primitiva” era di solo riso bianco (il nero Venere ancora mi colpiva con la sua freccia di Cupido), è nata un po’ per caso un po’ per gioco per partecipaore ad un concorso di cucina ed è successo che ridendo e scherzando
“ora mando la ricetta e vinco, ora mando la ricetta e vinco”
ho vinto davvero o.O!!!
Da quell’estate di qualche anno fa, è entrata di diritto nei piatti must da riproporre almeno una volta, un po’ come fosse un portafortuna e siccome il postino suona sempre due volte (metti che la prima non avete sentito!!!), in attesa che si rifaccia vivo per la seconda (siiiiiiiiì eh, aspetta e spera…che non s’avvera!) vi lascio con questo…

 

RISO FREDDO SALMONE e ARANCIA
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Per 4 persone
Author:
Recipe type: Primi piatti
Serves: 4
Ingredienti
  • 300 gr di riso (per la versione "sale-pepe" 150 gr di riso bianco e 150 gr di riso nero Venere)
  • 2 fette di salmone fresco da circa 170 gr l'una (o 200 gr di salmone in scatola al naturale)
  • 1 carota
  • 1 costola di sedano
  • ½ cipolla
  • 4-5 grani di pepe
  • 2 arance non trattate
  • 100 gr di olive nere snocciolate
  • 1 mazzetto di rucola
  • olio evo
  • sale
  • pepe
Procedimento
  1. Se si utilizza il salmone in scatola basterà scolarlo dal liquido di conservazione e sfaldarlo grossolanamente in una ciotola.
  2. Se invece di decide di utilizzare il pesce fresco, preparare un court-bouillont portando ad ebollizione in un tegame dell'acqua con tutti gli odori, compreso il pepe in grani.
  3. Lasciare sul fuoco circa 15 minuti, poi aggiungere le fette di salmone e cuocerle per una decina di minuti.
  4. Scolare il pesce e una volta freddo, eliminare pelle ed evenutali lische e sfaldarlo grossolanamente in una terrina.
  5. Aggiungere al salmone le olive a rondelle e la rucola tagliuzzata e tenere da parte.
  6. Lavare le arance, sbucciarle, tagliare parte della scorza a julienne (SOLO la parte arancione!) e farla insaporire in una padellina con un cucchiaio di olio.
  7. Tenere da parte.
  8. Spremere le arance, filtrare il succo, raccoglierlo in una ciotolina ed emulsionarlo con 6 cucchiai di olio, sale e pepe, fino a formare una salsina cremosa.
  9. Lessare il riso in abbondante acqua bollente salata (per la versione "sale-pepe" cuocere i due tipi di riso separatamente, altrimenti quello bianco rischierà di diventare nero nell'acqua del riso Venere!!!), scolarlo al dente e fermarne la cottura passandolo sotto un getto di acqua fredda.
  10. Scolarlo bene lasciandolo asciugare su un canovaccio.
  11. Aggiungere il riso nella terrina con il salmone, le olive e la rucola, condire con l'emulsione di olio e succo d'arancia (può non essere tutta necessaria, dipende da quanto grandi e succose sono le arance), unire i filetti di scorza e mescolare bene per amalgamare il tutto.
  12. Lasciar riposare per almeno un'oretta prima di servire.
Note
L'insalata è più gustosa se preparata con un giorno d'anticipo, in modo che i sapori possano amalgamarsi tra loro; ricordarsi però di riportarla  a temperatura ambiente prima di servire.

Con questa ricetta partecipo ancora una volta alla raccolta “Pasta fredda che passione” …grazie Puffin

 …ed alla raccolta “Sapore di Mare” di Manuela  
 

Un abbraccio a tutti voi ^__^

 

image_pdf

54 commenti

  1. Buongiorno! Si, mi piacciono le foto in bianco e nero ma la penso come te, non tutti i soggetti si perstano bene. Comunque penso che il fascino delle foto autentiche, quelle di tanti anni fa, sia ineguaglabile. Detto questo la tua insalata è bella a colori, sarebbe un peccato perdere quel tocco di arancione e quel rosa salmone!

  2. vero le foto in bianco e nero sono bellissime!!! hanno il loro perchè! ma bisogna anche dire che come dici tu, per le foto del cibo meglio a colori. Quando vedi i colori degli ingredienti se bra quasi di cogliere anche il sapore!!! poi magari è una mia assurda fissazione!
    bellissima ricette sale e pepe sforna sempre ottime ricette e tu hai ideato una versione altrettanto valida! 😉

  3. Sulle fotografie in bianco e nero mi trovi perfettamente d'accordo…hanno un loro fascino particolare…
    Il tuo risotto fà davvero gola ed ha un mix di colori bellissimo!
    Un abbraccio

  4. Ciao! hai ragione, il bianco e nero ha sempre il suo fascino, meglio ancora il color seppia, che sà di antico ed elegante!
    ottima questa tua insalata: sapori molto forti e moltissimi colori!
    un'idea diversa, resa ancora più particoalre dall'utilizzo di due tipi diversi di riso!
    bravissima!
    un bacione

  5. tesoro hai ragione le foto in bianco e nero sono meravigliose…io ne ho alcune scattate dal fotografo per il mio matrimonio è sono le piu belle applicate al cibo poi danno ancora piu magia ad un piatto come questo riso speciale e ancora piu appetitoso nella versione in bianco e nero…mmmmm quanto mi piace questo piatto fresco e saporito!!!!bacioni grandi,salutami mamma,tvb imma

  6. mi piacciono un sacco le foto in bianco e nero !!! è vero che mettono un pò di nostalgia…ma a me la nostalgia viene ogni volta che guardo una foto del passato!! nostalgia "buona" perchè so che i momenti passati non tornano indietro ma ce ne saranno altri….tanti altri !
    bellissima ricettina e complimenti (in ritardo) per la vittoria !! un baciottolone

  7. Che bella l'idea del riso con il salmone. Gustosa insalata che a quest'ora mangerei in un sol boccone.
    Anch'io amo il bianco e nero ma a volte mi rende troppo nostalgica :(. Ma viva il bianco e neroooooo!! Baci Pulcina!

  8. Eh no, allora dillo…..
    Io getto la spugna…….
    Allora, ricapitolando, da che ne so io, ma potrei essermi persa qualcosa, nell'ordine sei:
    regina delle focacce…(e non dire che non è vero!…guarda che ti vedo sai!)
    regina dell'agar agar…(attenta eh……ti sto guardando…..Non fare gesti strani!)
    E adesso pure regina dell'insalate di riso, che mi hai anche vinto dei premi……..
    Basta….io chiudo tutto e vado a casa….(si fa per dire perchè sono già a casa!)
    Che dobbiamo fare noi?
    Sei troppo brava…….
    Prima che faccia freddo del tutto voglio provarlo anch'io queso riso freddo….se ha vinto pure un premio ci sarà un motivo!
    Ti abbraccio….. e ti bacio pure……
    A presto cara Fede e buonissima giornata

  9. E si e proprio vero che il bianco e nero e 1 colore perfetto…io mi vesto quasi sempre cn vestiti bianchi e neri quindi nn posso mai porare nostalggia….:D…il tuo riso invece e bellissimo nelle foto chi sa quanto e buono…:D…me lo segno e appena ricompro il riso dell'amore lo faccio ma devo stravolgerti la ricetta…:(…il salmone nn mi piace quindi ci metterò la trotta se nn ti dispiace…1 forte abbraccio e buona giornata…:-*:-*:-*:-*

  10. ciao Fede 😀 anch'io adoro le foto i bianco e nero, infatti l'unico ingrandimento delle foto del mio matrimonio è così romanticamente nostalgica 😉 Bella e buona questa insalata, ti copierò senz'altro l'abbinamento bianco nero e credo che il salmone con l'arancia sia un abbinamento perfetto!!!…io e te abbiamo una passione per il salmone 😉
    grazie di arricchire la mia raccolta con queste prelibatezze:D baci

  11. Ti rispondo subito: si le adoro! Le foto in bianco e nero hanno un fascino d'antan. Ricostruiscono un'atmosfera, sono molto suggestive ed evocative.
    A volte, per divertimento, molte foto, scattate in luoghi particolari come borghi antichi, mi piace salvarle anche in versione b/n o seppia.
    Invece le foto che ritraggono cibo, mi piacciono di più a colori.
    La tua insalata è strepitosa, tutti gli ingredienti sono inseriti in maniera molto equilibrata e si abbinano bene tra loro.
    Le arance e il riso Venere danno un tocco finale veramente di classe.
    Brava davvero!
    Baci Giovanna

  12. Bellissima ricetta, davvero. La provo in settimana.
    Sulle foto, anche a me piace tantissimo il bianco e nero, ma forse più per le persone che per il cibo.
    Il tuo piatto comunque è bellissimo in entrambi i casi 😉

  13. le foto in bianco e nero mi piacciono…molto…anche in altri post che hai pubblicato le ho trovate sempre molto intriganti!
    Questa insalata guarda mi piace in tutti i sensi… bacisssssimi!

  14. Parlando di foto credo che il bianco e nero (come il seppia) sia più elegante e raffinato, a patto però che l'immagine non abbia difetti. A mio avviso si noterebbero maggiormente che su di una a colori. Per quanto riguarda la tua ricetta invece è perfetta in entrambe le vesti: chic nel vestito classico "bianco/nero" e allegra e sgargiante in quello "colorato". Come sempre bravissima.

  15. Stamattina, quando ho letto il tuo post, mi è venuta voglia di andare a riguardare le foto in bianco e nero che tengo conservate in una scatola e mi sono abbandonata un po' ai ricordi (tanto il pranzo aveva detto che lo avrebbe preparato il maritino, eh eh eh)… Ho rivisto me stessa di pochi mesi, seduta nel seggiolone (ma si usa ancora?) con tanto di ciuccio in bocca e occhioni sgranati (miiiiii! Che tipa sveglia!), mio padre e mia madre a mare, giovani e belli come due divi di Hollywood ma con dei costumi da bagno indosso che definire ridicoli è un eufemismo, e poi le foto dei nonni e dei bisnonni (trafugate dal comò di mammà perché vado pazza per tutto ciò che è "storia": non per niente la insegno!). Insomma, mi hai dato l'input per fare un tuffettino nel passato e te ne ringrazio 🙂
    L'insalata è originale, si presenta molto bene e mi sembra anche gustosissima: sfido io che ti ha fatto vincere il concorso! I piatti "made in Fede" non possono passare inosservati 😉

  16. Tesoro, la foto in bianco e nero la trovo molto suggestiva e affascinante come il tuo splendido e gustoso riso freddo, bello colorato e originale nella preparazione! Complimenti, baci

  17. @ Fuat…thanks, you are very kind

    @ Fabiola…grazie cara, un bacio

    @ jose manuel…thanks very much

    @ Tania…credo anch'io che quest'insalata renda meglio a colori, forse perchè i toni sono già tenui per natura. Un bacio, grazie

    @ Debora…non credo sia una tua assurda fissazione, anche a me le foto dei cibi in linea di massima piacciono a colori. C'è poi sempre l'eccezione che conferma la regola 😉 La ricetta NON è presa da Sale&Pepe; sale e pepe non rispettivaemnte il riso bianco (sale) e quello nero (pepe). Un abbraccio

    @ marifra79…garzie bimba, un bacione anche a te

    @ Manu&Silvia…verissimo, anche il seppia mi piace molto però come per il bianco e nero, non tutti i soggetti si prestano bene allo stesso modo e non lo trovo intercambiabile al bianco e nero. Grazie per l'apprezzamento, un abbraccio

    n…a me il riso piace, ma non stravedo. Unica eccezione il Venere, quello lo adoro :D! Grazie della visita

    @ Zucchero e Farina…grazie, nel caso fammi sapere che ne pensi 😉 Un bacio anche a te

    @ Imma…per me le foto dei matrimoni devono essere decisamente in bianco e nero (o seppia). Ho proprio un debole particolare, come per il riso Venere. Sarei tanto curiosa di vedere le tue con quel bellissimo sorriso. Un bacione cucciola, messaggio riferito e mamma contracambia :-*

    ღ Sara ღ…sul tasto nostalgia non posso darti torto, sia a colori che in bianco e nero si tocca sempre. Ma almeno per me in bianco e nero ha presa più forte. Un bacio, grazie di tutto

    @ Pagnottina…beh, un po' di nostalgia ogni tanto è anche bella no ;)? Un bacione tesora…a colori :-*

  18. si non sai quanto le adoro… l'ennesima cosa che abbiamo in comune, ci dovremmo trovare 🙂 soprattutto mi piacciono quelle con i bambini piccoli piccoli… troppo tenere! e questo riso… che dire, è strepitoso! il pesce sta bene con gli agrumi, davvero! Bacioni, M

  19. @ viola…che chiudi :-o? 'do vai :-o? Ah sì, te lo dico io, prendi 2 pentole…anzi no che ci sono, fai la valigia, prendi il primo treno, vieni qui e pasticciamo insieme una settimana intera focacce, budini, cheese cake e insalate di riso…OK :D? Un bacione cucciola, a presto 😉

    @ valerio…allora aspetto curiosa 😉

    @ Novelinadelorto…macchè, non mi dispiace affatto. Anzi sempre bene una doppia versione, magari è anche più gustoso…e chi lo può, dire 😉 Un abbraccissimo :X

    @ Puffin…verissimo :D! Ho appena visto che anche tu oggi sei di salmone; io il primo tu il secondo…sintonia perfetta per un pranzo a tema 😉 Un bacione, garzie a te

    @ Giovanna…ma sai che io faccio lo stesso? E magari mi piace salvarle in bianco e nero con SOLO una nota di colore, un particolare dalle tinte forti, che rende l'insieme ancora più affascinante. Grazie per l'apprezzamento dell'insalata, mi fa molto piacere. Un abbraccio

    @ arabafelice…concordo in pieno, anch'io trovo che i cibi rendano meglio a colori, salvo qualche rara eccezione che conferma la regola 😉 Un bacio

    @ speedy70…grazie cara, un bacio

    @ Federica…grazie, un abbraccio

    @ Letizia…questa cosa dei difetti ti dirò non è sempre vera. A volte il bianco e nero ti permette proprio di mascherare qualche difetto, specie quando hai nella foto una dominante di colore che rovina l'insieme (sto parlando di foto che sembrano avere riflessi bluastri e a volte mi capita!). Grazie di tutto, un bacione

    @ Lucia…che bello questo tuffo nel passato cara, grazie a te per avercelo raccontato 🙂 Sarei curiosa di vederti in quella foto col ciuccio e gli occhietti vispi: il buongiorno si vede dal mattino c.v.d. :D! Per la storia (non dovrei dirtelo!!!) non ho mai avuto un amore sviscerato, il mio pallino erano chimica e matematica, però per gli oggettini vecchi di nonni e bisnonni farei follie. Se poi si tratta di libri antichi, dalle pagine tutte ingiallite e che a mala pena stanno in piedi…vado fuor di capo. Un bacione…dolcissima :-*

    @ Lady Boheme…garzie tesoro, un abbraccio :-*

    @ Glu.fri…ma sai che non mi ero accorta che era anche gluten free? Allora anche meglio 😉 Un abbraccio, grazie

  20. I do like black and white pictures – they have a dreamy quality to them. Your rice looks so tasty! Love it with the salmon. Hope you're having a great day! xoxo

  21. Amo il bianco e nero, è così meravigliosamente vecchio stile. sa di riviste di moda, caffè caldi e giornate passate su un divano a raccontarsi *_*
    Però la tua ricetta è ancora più bella a colori =)

  22. Guarda cara, a distanza di due anni ti ridarei il premio; è proprio un bel piattino, completo e diverso dai soliti; quella nota fruttata dell'arancia poi mi piace paticolarmente. Complimenti davvero.

  23. Concordo con te, le foto in bianco e nero hanno un fascino particolare, ma non sempre sono belle appunto come dici anche tu..a me piacciono molto anche quelle seppia..sì sì..!
    Che dire di questo bellissimo riso freddo!..favoloso l'abbinamento salmone ed arancio..e complimenti per aver vinto a suo tempo il concorso..te lo sei meritato!!..
    Non disperare che prima o poi il postino suona di nuovo!!eheheh!!Baci Morena

  24. Le foto in bianco e nero sono sempre belle perchè ricordano un passato che non ritornerà più… Questo è il segreto del loro fascino intramontabile…
    Per quello che riaguarda la ricetta la proveremo, ci piace tantissimo il connubio di questi sapori …
    Bacioni a presto …

  25. je trouve la photo en noir et blanc splendide surtout quand c'est bien réussie!!!
    cette assiette de riz est remplie de saveurs et de parfums irrésistibles
    bravo pour toutes ces merveilles
    bonne soirée

  26. Cara Fede, rispondo alla tua prima domanda, io adoro le foto in bianco e nero, certo questa foto a colori è superba!
    Complimenti per quanti piatti deliziosi prepari, ogni volta che passo di qui mi rifaccio gli occhi!
    Un abbraccio, ai prossimi pasticci.
    Elly

  27. Ciao Federica!
    Meno male che hai ripostato questa delizia!!! La prima me la sono persa ma questa volta la DEVO assolutamente ripetere!! Mi viene in mente che ho una cf. di riso Venere in dispensa acquistato in un momento di shopping culinario compulsivo!! Tutto torna utile vero???
    Bacio 😉
    Roby

    n.b. foto bianco e nero? Wow che fascino, piacciono molto anche a me!! C'è qualcosa di misterioso…

  28. Concordo con te le foto in bianco e nero hanno un fascino particolare. Un mix di sapori particolari per questo piatto. brava Federica.
    Un abbraccio Daniela.

  29. Avevi dei dubbi sulla vittoria???? :-O io sinceramente no. Devo riuscire solo a schiodare dai piatti tradizionali il lupo di casa…salmone e arancia, a me solo il titolo mi ha già conquistata, ma lui….:-/ proverò a distrarlo e colpirlo alle spalle, di solito funziona ;))
    Baci8 :-*

  30. Sulle foto in bianco e nero sono perfettamente d'accordo con te…sono bellissime…per quanto riguarda il riso è fantastico e colorato!!!! ma anche raffinato e particolare…bravo!!!! un bacione

  31. grazie cara amica! la chiavetta piace tanto anche a me…magari potrei regalarla ad un giveaway…quando lo farò!
    (crepi il lupo!!!)
    p.s. le foto in bianco e nero sono speciali per me…mi riportano indietro nel tempo ricordandomi i miei nonni :)))
    la tua insalata di riso poi…dev'essere super!
    un bacione e a presto
    tamara 🙂

  32. Appena ho visto un dolcissimo pulcino tutto nero … il tuo calimero sul mio blog ho esultato :p! Mi fa sempre emozionare! E' così bello Fede leggerti nei miei commenti! ;;) Grazie di cuore!
    Quanto a questa meraviglia che ci presenti ci credo che abbia già vinto un premio! Delizioso accostamento, sono davvero di curiosa di provare arancia-salmone! Brava Fede! 🙂

  33. Ciao Federica eccomi! Cosa mi son persa?
    Io amo le foto in bianco e nero, in generale sono quelle in cui mi illudo di esser venuta meglio… anche per quelle del mi matrimonio ho preteso che una buona parte venissero stampate in bianco e nero 🙂
    Bella anche la tua insalata di riso con salmone, io questa sera non ho voglia di pensare a cosa cucinare… ho il salmone e il riso e quasi quasi li tramuto anche io in insalata. Come starebbe il limone bio al posto dell'arancia? Questa mi manca proprio…
    Un abbraccio e a presto

  34. @ Reeni…I think exactly like you for the photos. Yhanks dear for the appreciation, bye bye :-*

    @ Cey…ma sai che hai centrato in pieno le sensazioni? Però anch'io il riso lo preferisco a colori, è come se avesse più sapore. Un bacio, grazie di essere passata

    @ BARBARA…grazie cara, sei davvero gentilissima. Un abbraccio

    @ Francesca…il salmone con l'arancia trovo ci stia benissimo, sia quello fresco che quello affumicato. E' un contrasto di sapori assai delicato, prova 😉 Un abbraccio

    @ Novelinadelorto…un grosso abbraccio anche a te dolcezza :X

    @ Morena…è vero Morena, anche le foto seppia mi piacciono molto, anzi alcune rendono ancora meglio che in bianco e nero. Insomma, a ogni soggetto il suo look 😉 Chissà se il postino risuonerà, ma già così sono più che contenta, davvero. Un abbraccio, grazie della visita

    @ I viaggi del Goloso…un passato di cui spesso ricordiamo solo gli aspetti più piacevoli attraverso le foto; è questo che le rende ancora più speciali! Se provate il riso, mi raccomando fatemi sapere, sono curiosa 😉 Un bacione

    @ Fimère…thanks dear, a big hug for you :-*

    @ €llY…garzie cara, sei davvero troppo gentile. Un bacio grande, grazie della visita

  35. @ nicole c…hihihihi golosa 😉 Beh, stavolta non posso darti torto, è davvero buono :D! Un abbraccio

    @ Feel Cook…direi che quel riso Venere aspetta solo di finire in insalata 😉 Anch'io mi lascio prendere spessissimo dallo shoping compulsivo e dalla sindrome delle offerte. Ho la dispensa di una caserma :)) Un bacio

    @ Daniela…grazie carissima, un gorsso abbraccio anche a te ;X

    @ CRI…se avevo dubbi? Non ci pensavo proprio!!! Era stato un gioco a cui non pensavo neanche più e invece…:D! Per fortuna il mio "lupo" sulle novità e stranezze ci si tuffa a capofitto, è il babbo che non sa come prendere ~x( Prova a fare come con i bimbi sul seggiolone :)) Un bacione scriciola :-*

    @ Antonella…direi che si può fare…ci sto 😉

    @ Luciana…grazie cara, un abbraccio

    @ tamyca…è vero, istintivamente si associa il bianco e nero alle foto dei nonni e con nostalgia ritono bambina. Un bacione, grazie di essere passata :X

    @ Anastasia…grazie a te tesoro, sei dolcissima. E anzi scusami se mi sono segnata solo oggi! Ero sempre convinta di averlo fatto e invece…vabbè, meglio tardi che mai! Da oggi Calimero lo vedi un po' più spesso 😉 Un bacione, a presto

    @ Katia…biaco e nero o o a colori, le mie foto sono sempre inguardabili! Mai che me uscissi fotogenica almeno in una!!! Meglio il riso va 😉
    Limone al posto dell'arancia :-/ certo cambia completamente, dal dolciastro all'aspretto, però dosato bene direi che non ci stona. Anzi anzi, se ci provi fammi sapere com'è 😉 Un bacione

  36. Hai ragione… il boanco e nero ha un fascino innegabile anche se per la culinaria preferisco i colori. Come potrei perdermi quell'arancione brillante su questo eggetto sale e pepe. Geniale, piccola Fede. Mi piace un sacco e anzi… quella foto è davvero bella!
    Piesse:
    Trovato sambuco… ora l'ho messo in freezer perchè in sti giorni non ho tempo di fare marmellata, ma siccome ne ho un sacco (6 kg!!) ho in mente diverse versioni marmellatose, tutte con la base della tua ricetta ;).

  37. Federica sei un portento,per questo vinci!!!Delicato e raffinato l'accostamento dei sapori del tuo riso.Le foto in bianco e nero?sanno di nostalgia ,ma sono molto accattivanti,un bacio

  38. Fede, questo riso e' buonissimo, io lo dovro' fare con la scatoletta a meno di non usare quello che qui chiamano salmone e che e' bianco e non cosi grasso come il salmone vero. . . l'ho segnato per quest'inverno quando ci sono le arance. Ho cercato di commentare questo post l'altro ieri ma da qualche giorno ho problemi coi commenti, non so se e' il mio server o il blogger indiano . . . un bacione.

  39. mi piace il riso..lo adoro..lo mangerei praticamente in tutte le salse..e voglio provare questa tua ricetta..
    anche perchè..ho già la bavetta alla bocca stile homer dei simpson.

    …un caro sorriso a te..

    ..njara

  40. @ (parentesiculinaria)…anch'io per il culinario preferisco il colore. Ma ora ti voglio con 6Kg di bacchette nere a pallini :D! Mi as che avrai da sgranare un po' :)) Sono curiosissima di vedere che tirerai fuori…anceh dal freezer perchè non ce le ho mai messe :-o!!! Baci8lo

    @ Gabe…grazie carissima, bentornata 🙂

    @ chamki…il fresco è sempre un'altra cosa, ma anch'io uso spesso la scatoletta sia per ragioni di tempo che di freschezza del pesce! A volte così fresco che manda un profumino…8-}…lasciam perdere! Bacio bacio cara, buona domenica

    @ njara…grazie cara, un abbraccio e spero ti piaccia :-*

    @ terry…e questa è un'altra cosa che abbiamo in comune 🙂 Ora mi guardo per benino tutto il tuo album fotografico; conoscendoti sono sicura che mi piacerà un mondo. E a te spero piaccia il riso in un eveuale assaggio 😉 Bacio grande

  41. Ho delle ottime arance biologiche da poter utilizzare per questo piatto stupendo!!! mi piace il profumo che emanano e soprattutto sono una fan del riso …cucinato in ogni maniera!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.