Sesamini. Oh regina reginella!

Regina reginella
quanti passi devo fare per arrivare al tuo castello
con la fede e con l’anello
con la punta del coltello
regina reginella
Avanzo di poco
avanzo di niente
avanzo strisciando come un serpente
a piccoli passi come una formica
in punta di piedi sulle mie dita
Regina reginella
quanti passi devo fare per arrivare al tuo castello
con la fede e con l’anello
con la punta del coltello
regina reginella
Avanzo senza scrupoli
sono un leone e non ho scrupoli
avanzo senza ostacoli
sono un leone e non ho scrupoli
Regina reginella
quanti passi devo fare per arrivare al tuo castello
con la fede e con l’anello
con la punta del coltello
regina reginella
Ora che sono un gigante
l’arrivo non è più così distante
Ora che sono un gigante
l’arrivo non è più così distante
[Marina Rei – Regina Reginella]

E secondo voi chi sarà stato il leone…gigante…che in men che non si dica è arrivato famelico al dolce bottino?
A’voglia la povera regina “scoronata” ad assegnare passi da gambero al grosso predatore. Quando ci sono dolci in campo, al cucchiaio, torte o biscotti che siano, non ce n’è per nessuno!
Il risultato è sempre uno solo: piazza pulita!
A meno di mettere sotto chiave di nascosto una parte dell’ambita preda e centellinarla a piccole dosi.
Un paio di biscotti al giorno levano la talpa di torno. Anche i proverbi ogni tanto cambiano look :))
Tralasciando le performance gastronomiche della cavia e tornando seri (?), fonte d’ispirazione di questi biscottini “inciminati” è stata lei con i suoi meravigliosi rotolini, ma volevate che non ci mettessi lo zampino?
Ehhhhhhhh c’ho provato a resistere, lo giuro!
E c’ero anche quasi riuscita ma all’ultimo minuto…TADAAAAAN! S’è accesa la lampadina e non c’è stato verso di trovare l’interruttore per spengerla.
A me tutti quei semini di sesamo, non so perchè mi hanno fatto venire in mente il Marocco e l’associazione con le spezie è stata la più logica conseguenza.
Potevo io, spices-addicted, resistere alla tentazione di tanto profumo?
Scommetto che avete già indovinato la risposta!

 

 
SESAMINI O REGINELLE
Tempo di preparazione       30 minuti
Tempo di cottura              20 minuti
Tempo passivo                 1 ora
Porzioni                           4-5 persone 

Ingredienti
250 gr di farina (ho usato 175 gr di farina di kamut + 75 gr di farina 00)
• 70 gr di zucchero (ne ho messi 60 gr)
• 1 cucchiaio di miele (25 gr di miele di limone)
• 70 gr di strutto (o di burro)
• 80 gr circa di latte
• ½ cucchiaino da caffè (3 gr) d’ammoniaca per dolci (o di lievito per dolci)
• scorza grattugiata di limone
• 1 cucchiaino di mix spezie (cannella, zenzero, chiodi di garofano, noce moscata, pimento, cardamomo)
• sale
• semi di sesamo q.b. + latte per la copertura

Procedimento
1. Setacciare insieme le farine con il misto spezie e “sabbiarle” con il burro a tocchetti. Aggiungere lo zucchero, la scorza grattugiata del limone, un pizzico di sale ed il miele diluito nel latte insieme all’ammoniaca (se si usa il lievito, setacciarlo insieme alla farina).
2. Impastare velocemente fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo (se risultasse troppo secco, aggiungere un po’ di latte; per me è stato necessario).
3. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e farla riposare in frigo almeno un’ora.
4. Formare dei bastoncini di 5 cm circa e 2 cm di spessore, schiacciarli leggermente, quindi passarli nel latte poi nel sesamo (io ho preferito stendere la pasta in una sfoglia di circa 0,5 cm da cui ho ritagliato i biscotti a quadri).
5. Sistemare i biscotti distanziati sulla placca foderata di carta forno e cuocere in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti. Devono diventare dorati e croccanti.

Buone reginelle a tutti. Un bacio e alla prossima

image_pdf

81 commenti

  1. Ciao Fede!!!!!!Bellissimi!!! Ci provo perchè ho proprio voglia di mangiare dei biscotti un po' speciali…speziati al punto giusto! Poi adoro il sesamo!!! Un mega bacio!!

  2. Che buoni i biscotti regina!!!Li adoro pucciati nel latte,con tutti i semini che "scappano" a destra e a manca.Li faccio da tanto tempo,qualche giorno posterò la mia versione (molto simile alla tua). Bravissima per averli postati.
    Hai mai mangiato gli altri famosi biscotti siciliani chiamati tricotti? Li faccio anche con la pasta madre.Sono duri,saporitissimi e nel latte non si sciolgono diventando pappetta.
    Un abbraccio.

  3. ciao carissima, eccomi di ritorno dalle vacanze, pronta a scoprire un'altra tua prelibatezza! tr belli con il sesamo i biscottini! nn ho mai abbinato questi semini ai dolci, sembrano deliziosi. A presto!

  4. Sono bellissimi da vedere e buoni per chi come me mangia sesamo in quantità, pensa io condisco i miei piatti con il gomasio tutti i giorni, capisci quanto mi piace il sesamo…li farò… 😉

  5. che belli!!!quei semini gli danno un aspetto mooooolto invitante!!! in questo caso io assomiglio molto alla tua talpa…il problema è che anche se metto sottochiave le chiavi le ho io e quindi serve a poco!!!!!! ;DDD

  6. Le spezie nei tuoi biscotti tesoro sono un must come li prepari tu nessun altra amica mia e questi sono proprio fenomenali ed hai messo a dura prova la talpa questa volta…come si fa a resistere???BACIONI E TVBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBB,IMMA

  7. ti ringrazio per la ricetta di questi splendidi biscottini..ma non solo anche per avermi ricordato questa splendida filastrocca.. mi servirà con le mie piccolotte..bacio

  8. Senti topino, le ciambelline al vino ti avranno anche fatto dannare, ma questi qui, di cui non mi avevi accennato e che mi erano sfuggiti, sono venuti una meraviglia….limone e spezie si danno la manina e ballano insieme il girotondo della tua Reginella. Grazie ancora per oggi. Bacione, Pat

  9. Altro che reginella sei tu la REGINA della cucinaaaaaa!!!io col sesamo ci mangio i grissini, guarda tu invece cosa mi ci tiri fuori!
    La storiella non la conoscevo =.=

  10. Caspita, che meraviglia con tutti questi semini, devono essere sfiziosissimi. Anch'io avrei abbondato con le spezie, mi piace moltissimo il tocco "esotico", un po' indecifrabile ma comunque curioso che danno. Aggiungono un quid a ogni ricetta, c'è poco da fare 😉
    Belli belli questi biscotti, zì! ^^
    Un bacione carissima!

  11. Adoro le reginelle, quando ero piccola mia mamma le preparave! Buonissime.
    p.s. peraltro credevo fossi in vacanza, io purtroppo non sto guardando molto il mio blog-roll. Un abbraccio.

  12. Ehi! Trottola! Ma non smetti mai di produrre sfizi? Adoro il sesamo e da una vita vorrei
    provare le reginelle che ogni tanto appaiono sul web, così belle però non le ho mai viste, perfette nella forma, intriganti per quel sentore di spezie. Sei sempre un passo avanti!

  13. Ciao Federica! che particolari questi biscottini: speziati, croccantini e con le spezie..difficile immaginarne il sapore! bellissimo l'effetto che fanno tutti i semini di sesamo però!
    molto originali, complimenti!
    bacioni

  14. I love spezie! questi li devo assolutamente provare.. hanno un aspetto favoloso! Bravissima Fede 🙂 La cavia avrà anche fatto piazza pulita come al solito, ma vuoi mettere la soddisfazione di vedere il proprio lavoro così apprezzato? Basta che ne lasci qualcuno anche per te 🙂 un bacione!

  15. Ti ho dato il +1 (ma si riesce a vedere? Boh!) per la ricetta con i semini che piacciono anche a me, e per avermi fatto ricordare regina reginella, gioco che qui non esiste, anche se i miei bambini sono riusciti a farlo un po' alla scuola italiana.

    Ciao
    Alessandra

  16. These spicy cookies are glorious! I love how thick and soft they look and all those sesame seeds – delicious! Hope you have a great weekend! xoxo

  17. Ciao Fede, grazie del passaggio e del messaggio, sei come sempre squisita"per rimanere in tema culinario". Vedo che mi sono persa tante cose…complimenti sopratutto per la "Open Kitchen" bellissima idea, molto interessante!!
    Ciao cara a presto!!

  18. Mi hai fatto fare un tuffo nel passato! Da qualche parte nella mia memoria era nascosta questa filastrocca che cantavo sempre quando ero piccola! La insegnerò ai miei bimbi! 🙂 I sesamini sono fantastici, qui in sicilia, che il sesamo no mettono dappertutto, mi hanno insegnato ad inzupparli nella malvasia e sono come le ciliegie!! Un bacio e buona domenica 🙂 Laura

  19. Ehi ehi ehi! Ma mi vuoi spiegare come fai a fare le cose così 'perfettissime'? Perchè qui scatta un'invidia mica tanto bene intenzionata! La prossima volta che posti qualcosa, finisco tutto prima ancora della talpa 🙂

    Troppo brava!!!

    Con invidiiissima 🙂
    Mari

  20. GRAZIE a tutti di cuore. Se amate il sesamo provateli e non smetterete più di sgranocchiare 🙂

    @ Mariabianca…non ho mai sentito i "tricotti" ma adesso mi hai incuriosita parecchio. Hai la ricetta?

    @ Tamtam…anc'io mangio il sesamo a cucchiaini e uso spessissimo il gomasio. Lo spolvero anche sulla pasta in bianco 🙂

    @ Edda…grazie ancora per la splendida ricetta

    @ eli…il misto spezie lo trovo già pronto in bustina al super ma volendo puoi farlo anche da te miscelando le spezie come più ti piace 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.