Risotto alle mele, noci e succo di goji. Elogio della follia!

“Talpaaaaaa! Pasta o riso domani a pranzo?” 
Tanto lo so che se glielo chiedo risponde “riso” – sicuro! 
“mhhhh, pasta va, domani pasta. Il riso l’ha fatto ieri la mi’ mamma!” 
“eccheca…aspiterina! Mi rispondi sempre riso, la tu’ mamma lo doveva cucinare proprio ieri? E poi scusa eh, ma come te lo farei io domani…vuoi mettere? Un risotto così non l’hai mai mangiato…tzè!”
“ah se è per questo ne son convinto!” 
“beh…che vorresti dire con quel: ne son convinto? Vuoi mettere in dubbio il mio riso?” 
Lui non lo sa che non lo so bene neanche io quello che combinerò!!! 
“niente niente! Mica metto in dubbio niente io, ci mancherebbe. Dai su, va bene riso, dopo sto po’ po’ di sviolinata m’hai pure incuriosito. Ma come lo fai?” 
“come lo foooooo’?!?!? Eh…come lo fo’? Alloooooooora! Te la ricordi quella bella ciambella, soffice soffice e buona buona?” 
“la ciambella? Basterebbe capire quale, ne hai sfornate tremila nel frattempo! Ma che fai il riso con la ciambella?” 
“macchè riso con la ciambella, ma che pensi che sia folle?” 
Oddìo…un pochino!!! 
“su dai, quella ciambella bella bella dal colore ambrato, con cui ho inaugurato le noci pecan. Dai che te la ricordi, ne hai mangiata mezza in una sola mattina!!!”
“ahhhhh quella CIAMBELLA! Bbbboooona! Quando la rifai?” 
“no ‘spetta, prima c’è il riso!”
“Oh beh, facevo tanto pe’ dì! Comunque ho capito, fai il riso con le noci pecan. OKKKKKei, riso sia. Piace l’idea piace” 
Meno male che ti piace l’idea perchè nel riso non ci finiscono le noci…non da sole almeno! 
Siete curiosi di scoprire che ci ho messo nel risotto? 
Come on! 
Dopodichè vi autorizzo a chiamare la neuro :))))! 
Ma senza un pizzico di “sana” follia che grigiore sarebbe la vita?

Risotto alle mele, noci e succo di goji
Tempo di preparazione       30 minuti
Tempo di cottura               30 minuti
Tempo passivo                  –
Porzioni                           4 persone

Ingredienti per 4 persone
320 gr di riso Carnaroli
2 mele Granny Smith
125 ml di succo di goji
30 gr di noci tostate
1 cipollotto
rosmarino
acqua calda q.b.
succo di limone
olio evo
burro salato
sale
pepe bianco

Procedimento
1. Sbucciare le mele, privarle del torsolo, tenerne da parte un paio di spicchi tagliati a fettine e grattugiare il resto con una grattugia a fori grossi (spruzzare tutto con un po’ di succo di limone per evitare che anneriscano).
2. In un tegame far rosolare il cipollotto tritato con un paio di cucchiai di olio e il rosmarino tritato, aggiungere le mele grattugiate e lasciarle insaporire per un minuto.
3. Versare il riso e farlo tostare, mescolando con un cucchiaio di legno.
4. Sfumare con il succo di goji e un paio di cucchiai di succo di limone, poi aggiungere a più riprese l’acqua bollente, man mano che il riso la assorbe.
5. Portare a cottura, regolando di sale.
6. Nel frattempo, in una padella antiaderente, scaldare una noce di burro salato con qualche ago di rosmarino, adagiarvi le fettine di mela tenute da parte e lasciarle cuocere per pochi minuti: non devono cuocere troppo ma restare sode.
7. Quando il riso sarà cotto, spegnere il fuoco, unire le noci tostate tritate grossolanamente, mantecare con una noce di burro, amalgamare e lasciar riposare per un paio di minuti.
8. Servire il riso decorando con le fettine di mela (non fate come me che le ho lasciate nella padella!!!) e un ciuffetto di rosmarino e profumando con una macinata di pepe bianco.

“Osservate con quanta previdenza la natura, madre del genere umano, ebbe cura di spargere ovunque un pizzico di follia. Infuse nell’uomo più passione che ragione perché fosse tutto meno triste, difficile, brutto, insipido, fastidioso. Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe. Se solo fossero più fatui, allegri e dissennati godrebbero felici di un’eterna giovinezza. La vita umana non è altro che un gioco della Follia.” 
[da Elogio alla follia – Erasmo da Rotterdam] 

Un bacio a tutti, buona settimana.

image_pdf

143 commenti

  1. Se tutti i matti fossero come te il mondo sarebbe molto più simpatico! 😀 Ma dove l'hai pescato il succo di goji, che io ho girato mezza Lombardia perché mi servivano le bacche di goji per fare i biscotti e manco le ho trovate? Non dirmi che lo regalano quelli della neuro! 😀

  2. Amo al tua follia culinaria tesoro anche se devo dire che questo risotto non è folle anzi e saporitissimo con un mix davvero di sapori intriganti che mi stuzzicano da morire!!!Un mega bacione e tanti tvbbbbbbbbb,Imma

  3. Sei un mito Fede 🙂
    Ma ora io mi devo documentare su queste goji che è già la seconda volta che le vedo spuntare, e la curiosità mi sta già mordendo ai fianchi!!!
    Baci tesoro!!! ♥

  4. Elogio alla follia soprattutto quando è sana nutriente (per corpo e mente) quanto il tuo risotto. E' il piatto perfetto per difendersi dai malanni di stagione e rinforzare l'organismo con tutte quelle vitamine! Sono sicura che era buonissimo e io sono pazza di lui. Copierò.
    A presto,
    Alessandra

  5. Tesoro io ormai non chiedo cosa vogliono o cosa preferiscono!! per evitare (come appunto accade sempre) che suggeriscono l'opposto di quello che ho in testa:D Questo risotto è fantastico e come sempre abbinamenti originalissimi e golosi.. fino alle mele e noci ci stavo ma il succo di goji una splendida chicca!! bravissima come sempre:* buona settimana tesoro:)

  6. Fefè…mia dolce coccola…vedi?
    Come posso passare da te… sniffffff…qui, tutte sanno!!!
    Io nemmeno sono alla "materna"…
    Cos'è il goji???
    Aiutooooooo…però ho una carta che tu non hai! 😉
    Questa sara…passo…e la carta da incartare 😉 questa volta …la porto IO! 😉
    Baci tanti di quelli che solo tu sai…se non metto il "goji"…è grave??? 😉 Kiss. NI

  7. Più che follia… è fantasia, ne hai da vendere!!! Dubbi sulla bontà?? Neanche un po', mi ci tufferei all'istante, amo il riso più della pasta, ma mooolto di più!!!!
    La tua metà avrà sicuramente gradito!!!!
    Un bacio enormissimo, felice settimana 🙂

  8. Cosa saremmo senza un pizzico di follia, Fede? Triiiisti…. ma di un triste… tristissimo! 😀 Questo risotto è geniale, la Talpa si sarà leccato i baffi! 😀 Mi piace un sacco l'abbinamento mele-noci e che dire del succo di Goji… stupendo! 😀 Bravissima <3 Salvo la ricetta, vorrei tanto provarlo! 🙂 Un abbraccio forte forte e buon lunedì :**

  9. Folle??? ma perchè mai!!! questi sono i risotti che più amo.. con le mele.. il succo di quelle bacche.. noci.. mamma mia.. è da impazzire! Che ha detto la talpa???? Un bacio e buon lunedì 🙂

  10. Se la follia umana fosse questa…avercene!!!!
    Buono il folle risotto! Ma la talpa? che ha detto? Piaciuto l'accostamento risomelenoci?
    Ciao cara e buona settimana 😉

  11. Mamma mia Fede, ho gli occhi incollati allo schermo! *___*
    Adoro la tua follia!!!
    Quindi ok sostituire il goji con il succo d'arancia? chissà che bontà…
    Un bacione 😉

  12. anche a me rispondono riso, riso. Concordo anche con la frase senza un pò di follia la vita cosa sarebbe, brava ci vuole anzi a dirti la verità nel leggere la tua pagina appena postata mi sono sentita un pò meglio, mi hai fatto sorridere.Grazie per essere passata da me e grazie di tutto(ricetta, follia ecc). Un bacione

  13. hahahhahha sei folle, ma che vita triste sarebbe senza quel pizzico di follia che colora le giornate, che altrimenti sarebbero piatte!!!devo ammettere che è un risotto alquanto folle ma se è anche buono perchè non provare? Un abbraccio grande amica folle 🙂

  14. Che grande che sei Fede!
    Sei super come il tuo riso..oltrepasso lo schermo, vengo da te a mangiarlo.
    Ti abbraccio e mille grazie per essere passata da me.
    Buon inizio settimana.
    Inco

  15. Grande, ahah! Un risottino specialissimo e devo dire che, nonostante io non li ami particolarmente di solito, il tuo mi mette un'acquolina incredibile! Hai usato pure le mele, oltre che il succo di goji! Miticissima!! Ti voglio bene, cara! Sei sempre super! 😀

  16. daiiiii…il succo di Goji nel risotto!!!!!!!
    Sai che ha un aspetto favoloso?! Lo provo!
    Tu mi stupisci sempre tesoro…………
    Un baciozzolo e buon lunedì!

  17. Folle?? io lo trovo delizioso questo scambio di battute,e il tuo riso deve essere troppo buono,il lato brutto di noi blogger e che non possiamo assaggiare le nostre ricettine fra noi….ma forse è meglio se già scoppio cosi' figuriamoci se dovessi assaggiare altro hi hi hi.
    Complimenti la tua inventiva è sempre un piatto azzeccato.
    Z&C

  18. Chissa' se anche per la follia vale il detto dello zoppo "chi va con lo zoppo impara a zoppicare" perche' questa tua follia mi piace da morire. Questo risotto e' un vero spettacolo, bellissime anche le foto. Suggerimenti su possibili sostituti del succo di goji?

  19. beh, non c'è che dire, un riso davvero speciale che…anche se la mamma l'ha cucinato ieri…non si può mica rifiutare!!!! buona settimana dolce pulcino!

  20. che meraviglia la follia, io che dico sempre cose "strane" e la gente mi guarda un po perplessa e si chiede se sono "a posto".. il "problema" è che ho rotto il filtro e la mia bocca chiusa non ci stà.. io però lo trovo divertente, e poi è vero mi sembra di esser più giovane!! risotto meraviglioso, profumato e "frizzante" adoro le noci nel riso!!! un abbraccione tesoro

  21. novvabbè. queste so' le cose che me fanno sentì male. riso,la frutta,e la frutta secca,tutto insieme!della serie potrei diventare feroce per una cosa del genere! me lo faccio al più presto,però il succo di goji è un po' fuori dal mio budget,cadrò su della banale arancia anch'io!
    un bacio!

  22. Mi piace leggere i tuoi racconti di vita quotidiana Fede, mettono allegria 🙂 Buonissimo risotto, a me piace farli in tutti i modi e questo lo devo proprio provare! Un bacio

  23. "Chi vive senza follia non è saggio come crede"…Federica, perfettamente d'accordo con te amica!
    E questo risotto mi intrippa da morire…'ste benedette bacche di goji me le devo andare a comperare sennò me le sogno pure di notte! 😉
    Bacioni! Roberta

  24. adoro la tua follia se tale si può definire. direi che questo risotto è un capolavoro dai! e tu sempre troppo buona in tutto ^_^
    io non chiedo nemmeno..!
    ps tesoro, stasera mi concentro per te su tu-sai-cosa:-))
    bacio grande grande !

  25. Da buona piemontese se mi chiedi che vorrei mangiare io dico riso, sempre riso….sarò patologica!!! sarò un pò folle pure io ma il tuo risotto lo mangerei senza pensarci nemmeno un attimo!!!

  26. Vivo in mezzo alla follia quotidianamente e non è una battuta, non sai quanto sia d'accordo con Erasmo.

    Anche io dovrò sostituire il suco di goji , ma il resto no.
    Come sempre hai realizzato un piatto stupendo!

  27. elogio a te mia cara ragazza folle 😉
    mi sono divertita da pazzi leggendo questo post, pensavo di essere a teatro, poi adoro l'accento toscano, mi fa sempre tanta simpatia
    il risotto deve essere uno spettacolo anche se ancora non so cosa sia il succo di goji
    un bacione

  28. Ma sai che la tentazione delle mele nel riso l'abbiamo avuta anche noi lo scorso anno? Ricordo che ci era piaciuto quel risotto, ma chissà perché non l'abbiamo più rifatto poi.
    Qual è stata la reazione della talpa alla'assaggio del mitico risotto a sorpresa? Mica avrà "osato" fare paragoni con il riso della mamma della sera prima?!!!
    Un bacio.

  29. Mi sa che arrivati a sto punto, solo un pò di follia ce pò salvà tesorina mia… per come stamo combinati qui… insomma, hai ragione: con quanta previdenza madre natura ebbe cura di spargere ovunque un pizzico di follia! E' che proprio solo un pizzico, forse quello il problema?
    Dai, usiamolo almeno in cucina va!
    Tu però sei magica sempre, mica solo col riso! Che la talpa è fortunata ad avere te pulcina ^__^ questo abbinamento con le noci le mele ed il succo "agrumoso" di limone e goji mi pare un connubio perfetto!
    Elogio alla follia sempre… TVB <3

  30. Che dirti pulcinotta? Adoro la tua follia. Perché la fai fino in fondo… consapevole e la condividi anche con noi, oltre che con la talpa-cavia che credo, anzi sono certa, abbi gradito!! La prossima volta cerca di non lasciare resti in padella!!! Bacetto e buona giornata!!

  31. Oddio, fede: magari c'è follia e follia e di certa specie si farebbe pure volentieri a meno (soprattutto se riguarda certi personaggi…)
    Ma sul pizzico di follia, quella buona, quella positiva di erasmone bello non ho dubbi: ci vuole eccome! sennò che grigiume, che piattume, che tristezza!
    e se poi dà vita a piattini del genere….come dire…viva la follia!
    (lascia che ti dica che la talpa è un tipo molto fortunato a poter assaggiare ogni volta prelibatezze diverse e tutte particolari)
    (io intanto devo ancora capire bene cosa sia sto goji ma ammetto che sono stata negligente nello studio!..rimedierò!)
    tanti bacioni, buona giornata!

  32. W la folliaaaaaa!!! Perchè folle io lo sono, e troppo anche!!! Ma la follia che ci metti tu nelle ricette è unica!!!! Unita alla fantasia inesauribile ti permette di creare nuovi piatti che, prima o poi, ne sono certa, un ristorante a 5 stelle ti copierà!!! Si perchè un piatto così è da premiare e deve essere mangiato anche da chi non può passare a casa tua!!!! Brava Fede, BRAVA BRAVA BRAVAAAAA!!!
    Ti bacioooo,
    More

  33. Non conosco questo succo, ma ne ho già sentito parlare e siccome ho testato di persona i tuoi abbinamenti "folli", sono certa che anche questo sia stato un centro netto! Buona giornata, bacio.

  34. Per un attimo,ho temuto che per davvero facessi il risotto con la ciambella,son più sospettosa della talpa!Ma con le noci pecan è sicuramente meglio e mi vien voglia di provare,anche perche ho ancora alcune bacchette da smaltire!Un bacione piccola folle,da una folle inconsapevole!

  35. Cosa saremmo noi donne senza quel pizzico di follia che respira che ci sta intorno
    Viva la follia…
    e viva il tuo risotto particolare e originale cara Federica
    Un bacione e buona settimana

  36. Sarai folle, ma questo risotto ha tutti gli ingredienti giusti per essere gustoso… te lo dice una che mangia risotti un giorno si e l'altro pure! Un bacione 🙂

  37. Ciao Fede, già provato il risotto con le mele, già amato tantissimo, quindi sono pronta ad assaggiare anche il tuo. E pronta a sparire insieme a te con la crostata e tutto quello che vorremo portarci, tanto per fare una follia e sentirci bene… un abbraccio

  38. Quanto vorrei un pizzico di quella sana follia, vivrei meglio, di sicuro.
    Il risotto è una preparazione così versatile che la fantasia e la creatività non devono avere limiti, la follia aiuta loro a trovare la libertà di esprimersi.
    Ho cambiato vestito e nome al mio blog, ora è: http://iltempoincucina.blogspot.it/
    A presto, un forte abbraccio.

  39. Tutti abbiamo un pizzico di follia dentro (io forse un pò più di un pizzico ma vabbè) la tua follia particolarissima ti ha portato a cucinare questo risotto molto originale. Le mele con le noci sono un’ottimo abbinamento sia dolce che salato! Proverò anche io, e metto il succo d’arancia al posto del goij, come hai suggerito in un commento.
    Eppoi vedo che hai usato anche tu il metodo “risotto senza brodo” io l’ho scoperto da poco, me l’ha insegnato un cuoco all’ultimo incontro del Club di cucina (delle Pirottine)..(metodo usato anche da Marchesi), l’uso di sola acqua bollente lascia spazio al sapore del riso e degli altri ingredienti!
    Cosa devo dire ancora…ah, beata la Talpaaaaa!! Un bacione grande Fede, e buona giornata!!!!!

  40. Adoro l'elogio della follia. Lo sento mio da anni.
    L'ho letto la prima volta ai tempi del liceo e me ne sono innamorata.
    Devo cominciare ad avvicinarmi alle bacche di Goji e tutto ciò che ne deriva perché mi sto incuriosendo parecchio…
    Buona giornata mia cara

  41. L'altro giorno parlavo delle bacche di goji e di come fossero super nutrienti e di quante sostanze buone avessero al loro interno! Però non conoscevo il succo 🙂 Risottino meraviglioso mia cara e super gustoso.
    In cucina e nella vita ci va sempre un pò di follia,sennò che vita monotona! Un abbraccio 🙂

  42. Ciao Fede,grazie per il tuo commento, temo che il nuovo blog non possa avere gli stessi lettori, devo ancora capire cosa è cambiato, certo mi dispiacerebbe perdere tutte le amiche. Hai un consiglio da darmi? Non sono bravissima con il pc! 🙁
    Grazie ancora, ti abbraccio.

  43. Ahahahah Calimera bella, che allegria che mi ha messo il tuo post! 🙂 La cuoca folle e l'assaggiatore folle…esiste coppia migliore?! Che colore quel riso "alternative"…vien voglia di prendere la forchetta pure alle 23! 🙂 ti abbraccio!

  44. Scusamiiiii ho letto solo ora il tuo commento di ieri!!!
    se usi la zucca già cotta nella realizzazione della mia minestra credo venga benissimo lo stesso!!! tranquilla! bacio

  45. Scusami federica ma l'aggiornamento ti è arrivato come Il tempo in cucina o Tè e briciole? Perchè ora ho proprio aperto un altro blog dove bisogna riscriversi tra i lettori, abbi pazienza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.