Risotto primavera al pesto profumato di rucola. Dice il saggio…

 
 …chi non risotta in compagnia…o è un ladro o è una spia!
[chiedo venia per il “plagio“!!!]
Ma se ladro o spia non è…pel risotto che fine c’è?
 Son convinta e qui lo ammetto
con un tono molto schietto:
se nel piatto c’è del riso
sul mio viso è un bel sorriso.
Se poi il riso fa risotto,
allor sì mi piace un botto!
Fave fresche e vongoline,
mazzancolle e pisellini,
dolci noci pel sapore,
rucolina pel colore,
primavera in festa è
con un risotto tutto per te!
Ehm, scusate ragazzi oggi mi sono alzata così! 
La vena iperglicemica dell’ultimo periodo deve avermi dato un tantino alla testa in questa giornata di fine aprile. 
Fine aprile?!?!?! 
Oh mamma come volano i giorni!
Questo mese è passato alla velocità della luce, senza quasi che me ne accorgessi. Ma per fortuna sono ancora in tempo per un gustoso appuntamento a cui non volevo assolutamente mancare. 
Un po’ di pazienza e vi svelo qual è!

[Ricetta del pesto reintrerpretata da “Pesto e condimenti veloci“]. 

Risotto primavera al pesto profumato di rucola
Tempo di preparazione       1 ora
Tempo di cottura               30 minuti
Tempo passivo                  3 ore
Porzioni                           4 persone

Ingredienti per 4 persone
300 gr di riso Carnaroli
• 500 gr di vongole
• 15-16 mazzancolle
• 100 gr di fave già sgusciate (fresche o surgelate secondo stagione)
• 100 gr di piselli già sgusciati (idem come sopra)
• scorza di limone
• 1 spicchio d’aglio
• olio evo
• sale
• peperoncino (facoltativo)
per il pesto di rucola
• 30 gr di rucola
• 30 gr di basilico
• 25 gr di noci brasiliane
• 2 cucchiaini di semi di finocchio
• 1 cucchiaio di succo di lime
• olio evo

Procedimento
1. Preparare il pesto: tostare leggermente in una padellina, senza condimento, i semi di finocchio pestati e le noci spezzettate.
2. Quando saranno freddi, mettere il tutto nel bicchiere del mixer e tritare grossolanamente, unire la rucola spezzettata e tritare ancora. Infine aggiungere le foglie di basilico, il succo di lime, l’olio a filo ed azionare ad intermittenza, frullando fino ad ottenere la consistenza desiderata.
3. Regolare di sale e tenere da parte.
4. Lasciar spurgare le vongole per 2-3 ore in un tegame coperte di acqua salata, sciacquarle e farle aprire in una padella a fuoco vivo insieme ad un pezzetto di scorza di limone.
5. Eliminare quelle rimaste chiuse e sgusciare le altre, lasciandone qualcuna con il guscio per la decorazione.
6. Filtrare l’acqua di cottura e tenerla da parte.
7. In un tegame far cuocere le mazzancolle con un dito d’acqua.
8. Sgusciarle lasciando la codina, tenerne da parte 8 intere per la decorazione e tagliare a pezzetti le altre.
9. Lessare fave e piselli in acqua leggermente salata ed eliminare la pellicina esterna delle fave. In una padella far rosolare lo spicchio d’aglio con pochissimo olio, aggiungere fave, piselli, vongole e mazzancolle e lasciar insaporire il tutto brevemente aggiungendo anche un cucchiaio di acqua di cottura delle vongole.
10. Regolare di sale ed insaporire a piacere con una puntina di peperoncino.
11. Lessare il riso in abbondante acqua bollente addizionata con il resto dell’acqua di cottura delle vongole (regolate di sale di conseguenza), scolarlo al dente, e trasferirlo nella padella con il condimento di pesce e verdure.
12. Aggiungere il pesto ed amalgamare bene il tutto, unendo se necessario, un po’ di acqua di cottura e un filo d’olio.
13. Impiattare, decorare con le vongole in guscio tenute da parte e due code di mazzancolle a persona e servire.

 Bon appètit…alla prossima!

image_pdf

131 commenti

  1. Ciao, non ti preoccupare…la vena artistica in cucina non fa mai male! buonissimo questo risotto così ricco di mare e terra! Un quartetto unito da un pesto gustoso e diverso! Davvero un bel piatto!
    baci baci

  2. Adoro il riso in ogni veste!!!Splendida ricetta primaverile anche se qui diluvia insistentemente!!!
    Foto come sempre incantevoli!!! Più di così!!!!! 🙂
    Un bacione e felicissima settimana!!!!!!!!

  3. Tesoro ma quanto amo la tua vena poetica simpaticissima…sei troppo forte tesoro mio come fortissimo è questo risotto davvero saporitissimo…un delizioso mari e monti che mette una voglia incredibile di sedersi in tavola ed assaporarlo in tutta calma!!!Tvbbbbbb,amica mia,baci,
    imma

  4. Federica cara, che ricetta deliziosa! Pesto, vongole, legumi, sembra fatta apposta per me! 🙂
    Vengo a pranzo e porto la crostata e il tè?
    Un bacione e buona settimana

  5. Che buono Fede!!! Questo risottino allegro e primaverile mi ispira proprio!! Deve essere eccezionale e quel pesto alla rucola completa l' opera!! Un bacione e buona settimana!!

  6. Ma…ma…è un trionfo di sapori,colori e profumi di primavera! bravissaima la nostra Federica! Un bacione e buon 1° maggio, magari con un po' di sole…

  7. Senti tesorino…

    Io posso anche risottare in compagnia, se me lo chiedi tu…ci provo…giurin-giuretto che mi impegno…ma poi, tu lo sai…c'è sempre l'avvocato che rompe…e la Fefè lo fa meglio e la Fefè non lo scuoce…e la Fefè è la numero uno…senti un pò…visto che c'è crisi…vorresti mica assumerlo tu?…NO?…un mese…dai…solo uno…fatta???

    …intanto io provo a cucinare questa meraviglia che è più sulle mie corde di alcuni "miracoli" che ci regali con amore…aspetto l'esito dell'avvocato! ;o) Smuack. NI

  8. Lo diceva anche il mio papi, che il "riso fa riso" e da piccola non capivo 😉 E il tuo fa apparire un sorriso enorme sul viso di chi se lo pregusta!!
    Ho appena comperato dei baccelli di fave e intendevo proprio fare un risotto primaverile, semplice semplice..
    Tanti auguri per il contest, sono sicura che la tua ricetta sarà un successone 🙂

  9. Tu mi devi dire queste filastrocche dove le trovi!!! Cavoli ma é gia terminato il contest di Ely?Uffff
    Che buono questo risotto e guardarlo a quest'ora poi non ti so dire che appettito mi fa venire….

  10. Sai che a me non dispiace affatto la tua vena iperglicemica, sai che sono golosa all'inverosimile…ma anche davanti a un buon risotto non mi tiro mica indietro :DDDD
    certo che vedere ste cose dopo essersi pesati la mattina e aver scoperto di dover perdere almeno due chili in vista del passatore non tira certo su di morale.

  11. Hei Fede, che bella allegria! E queste foto poi? Sono di una freschezza unica. Questo risotto mi piace molto, finisce dritto nella to-do-list. E scusa tanto la mia assenza 🙁
    Un bacio :*

  12. Mi piaaace!Che colorino promaverile, una gioia per gli occhi e ancora di più per il palato!Mi piacciono le tue filastrocche, ora voglio riso anch'io!Bacissimi <3<3<3

  13. ti adoro Fede!!!!e questo piatto mi attira come una calamita, non so se è quel pesto verde…o quella mazzancolla che mi strizz al'occhiolino, di sicuro lo voglio provare!!!

  14. Ehhh Fede sei una garanzia! Meraviglioso! Mi hai invogliato a mangiarlo.. e se mia madre sa che è riso….!!! 😀
    Sei fantastica, tvtttttb tesora

  15. SSSSSSSSIIIIIIIIII era l'ora!!! mi piace e vivendo in una zona di mare provo subitooo! furba l'idea di mettere l'acqua delle vongole… provo subito! io lo faccio con l'acqua dei funghi secchi,ne metto un pò nell'acqua della pasta quando faccio il sugo!
    grazie della ricetta… baciiii lieta

  16. Non ho avuto il tuo aggiornamento ma sapevo che avresti scritto un post e mai me lo sarei perso!!! Sei una vera forza e prepari sempre ottimi piatti!! Un abbraccio in bocca al lupo per il contest e un buonissimo primo maggio!!

  17. ti sei svegliata con la vena poetica 😀 buono! ahaha! un risotto molto particolare! chissà che gusto con le fave e i piselli! purtroppo non li posso mangiare, saranno anni ormai che non li tocco, ma le fave mi piacevano 🙁 va beh pasienza a rischiarci la pelle ahimè meglio evitare 🙂 è un bel misto di profumi e sapori bravissima! ciao cara!

  18. HIHIHI, che mito..ti sei svegliata così poetica??????:-DDDD Però..il meglio di te lo dai nel risotto che hai creato!!!!Una bomba!!!!che unione di sapori…ce l'hai messa tutta per metterci tutte le cose che piacciono a me!!!Io segnooooooooo (e pappo)Buona 1 maggio tesoro!!!Un grande abbraccio!

  19. Ci stava bene anche un "chi non risotta in compagnia non è figlio di Maria!"… 😉
    Ora, non potendo raggiungere la tua vena poetica mi devo accontentare di farti tantissimi complimenti per questo risotto. E' meraviglioso.
    In bocca al lupo per il contest!
    Buon 1° maggio.

  20. Federica, questa ricetta è una meraviglia: belli gli ingredienti, belle le foto, belli i colori…insomma, fantastica, non ci deludi mai!!
    Un bacione e buon 1 maggio, GG

  21. Fede, questo risotto è già pura poesia! Ragione per cui potevi risparmiarci l'introduzione in rima baciata 😀 Ma capisco che gli effetti dell'iperglicemia siano difficili da controllare… Ah ah ah! Un bacione grande, simpaticona! 😉

  22. a me e'veramente sto tempo che mi mi manda fuori di testa1!!ma siamo a maggio e piove, piove, piove!!!!!uf..non mi resta quindi che gradire questo risotto e sperare!

  23. ma sei pure poeta!! che mito!! anche io son arrivata po last minute con sto contest.. questo mix di legumi e pesce è antastico anche nei colori.. il limone poi ci sta benissimo, anche a me piace metterlo!! che bravaaa!!!! bacioo

  24. Il risotto con il pesce mi piace, ma esula un po' dalla mia concezione della "risottità", intesa come essenza ultima ed intima del risotto, che immagino niveo, cremoso e filante. Ma non è una regola e poi il tuo è così bello e colorato…

  25. Ho provato le fave giusto ieri sera per la prima volta, deliziose!! Mi sa quindi che inizierò a metterle ovunque, il tuo risotto è davvero un ottimo spunto!

  26. Anche io ho preparato proprio oggi un riso tutto primaverile simile al tuo nel quale ci ho messo fave e piselli! Salvo la tua versione, mi ispira tanto con le mazzancolle e le vongole!

  27. questo mese è passato velocemente e piovosamente…ma ho ottime prospettive per maggio 🙂 poi questo risotto è troppo primaverile! mi piace per forza! 😀

  28. Passo di qui per la prima volta perchè ho notato il banner del tuo contest sul blog di Ely, e volevo dirti che trovo il tuo molto carino, semplice, e ricco di spunti interessanti.
    Credo che tornerò presto a curiosare nella tua cucina!
    A presto,

    Nadia – Alte Forchette –

  29. amo tutto di questo piatto cara Fede: il riso, la verdura, il pesce e per dirla con le tue parole il risotto mi piace un botto, anche a smangiucchiarmelo da sola! bellissima ricetta! un bacio e buona serata. mony

  30. Ma ero convinta di aver lasciato il commento uffi è già la seconda volta che mi capita….
    Dicevo che mi hai onorato anche di una poesia, che meraviglia, grazie di cuore per questa splendida ricetta!!!! Baci cara ora aggiorno subito! Ely

  31. CHE DELIZIA QUESTO RISOTTINO FEDE!!!
    Ricetta davvero superlativa ed originalissima, ma d'altronde da te che ci si può aspettare se non ricette super??? Mi piace tantissimo il connubio pesce- legumi, e poi l'accostamento cromatico che ne risulta è incantevole! Quesl pesto lì è una bomba e il verde sa troppo di primavera, almeno quella visto che il nostro we è stato rovinoso… :((( ma tu lo sai benissimo!!! Ti voglio bene sorellina… forse era meglio se la deviazione la facevo io, almeno avrei fatto una cosa utile!!!
    😉
    Baci tantissimi! Any

    • Mi sa proprio che era meglio la deviazione! Che sfiga gioia, per una volta che avevi il ponte lungo a disposizione, dopo la bellissima giornata di sabato…Spero ti rifarai a brave però 🙂

  32. Ciao cocchina, scusa se non sono più passata… Mi mancavi e sono finalmente riuscita a venire a sbirciarti un po' … Ti guardo sempre i pin per la verità e ora credo finito il candy di avere un po' di pace… Il risotto con il pesto di rivolta mai me l'euro immaginata.
    Brava!
    Un abbraccione

  33. Grazie di cuore a tutti, siete sempre così teneri che nelle mie giornate risucite a portare quel sole che per altri versi latita! Questa primavera proprio non si decide, almeno godiamocela nel piatto 🙂 Un bacione grande :*

  34. Che bellissimo composé di ingredienti, ispira primavera al primo sguardo!
    E il pesto di rucola, che ho provato a fare per la prima volta proprio spinta da una tua ricetta 🙂 che trovata felice! grazie..

  35. che meraviglia questo risotto!!!!un trionfo di colori e sapori!!oltre che una cuoca eccellente,anche poetessa!!!felice di conoscerle entrambe:cuoca e poetessa!!io sono Elisabetta 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.