Biscotti “plum cake” di G. Pina. Datemi un martello…

Che cosa ne vuoi fare? 
Lo voglio dare in testa 
A chi non mi va, sì sì sì…” 

Dio solo sa se lo vorrei un bel martello, ma grosso…grossissimo! 
Con certe teste dure e perfide non si sa mai, meglio andarci giù pesante! 
Ma visto che non si può, per il momento mi accontento di un paio di pinzette. 
Quelle da sopracciglia. 
Datemi un paio di pinzette e vi faccio il make-up al biscotto. 
Dite che sto svalvolando? 
Beh sì, un po’ sì.
Merito anche di quella testa perfida di cui sopra. 
Ma il make-up al biscotto l’ho fatto davvero. 
Con le pinzette! 
Sempre dal famoso “Manuale di pasticceria” di G.Pina, dopo i ciottoli con i problemi di misura, sono stata rapita dai biscotti plum cake. 
Nel mio immaginario (corretto) questi piccoli bocconcini, con la loro cupoletta bombata sormontata da una cascata di granella di zucchero, dovevano essere morbidosi al punto giusto, sotto una sottile crosticina croccante, e richiamare nel gusto l’intramontabile, classico quattro quarti alle uvette e canditi, salvo poi non avere i canditi! 
Ma questa è un’altra storia e lì scatta lo zampino! 
Dicevo…la granella di zucchero! 
Appunto! 
I quattro granelli che avevo nel barattolo non mi sarebbero di certo bastati. 
Sono uscita apposta, di venerdì sera tardi, a comprarne una confezione. 
Detesto arrivare al super quasi all’ora di chiusura ma…cosa non si fa per un biscotto! 
Già, cosa NON si fa? 
NON ci si dimentica poi l’agognata granella sul tavolo della cucina! 
Per accorgersi di NON averla usata solo dopo aver sfornato la prima teglia di biscotti e già infornato la seconda. 
A inguacchio compiuto! 
E qui arrivano in scena le pinzette. 
Quella granella ci DOVEVA finire sui biscotti, in tutti i modi! 
Volete mettere quanto sia più fotogenico un bisco-plum cake “granellato” da uno “nudo”! 
Pinzetta. 
Barattolo di miele. 
Granella di zucchero. 
All’opera! 
Come diceva la pubblicità di un cioccolato ai cereali? 
Li attaccano uno per uno? 
SI, uno per uno. 
I granelli di zucchero intinti nel miele! 
E mica penserete solo quei 4-5 biscottini della foto! 
Noooooo! 
TUTTI
TRENTACINQUE biscotti tutti! 
Ovviamente stando in piedi! 
Perchè ritrovarsi poi con un bel mal di reni non ha prezzo! 
Ma vuoi mettere la soddisfazione del make-up al biscotto? 
E ora vi autorizzo a chiamare la neuro! 
Prima però vi lascio la ricetta con lo zampino!
P.S. tanto per non creare equivoci, la testa perfida NON è la talpa. 
Lui è talpa!

[ricetta modificata da “Dolci” di G.Pina] 

Biscotti plum-cake
Tempo di preparazione       20 minuti
Tempo di cottura              15 minuti
Tempo passivo                  2 ore
Porzioni                           6-8 persone

Ingredienti per circa 30-35 biscotti
140 gr di farina 00
• 40 gr di fecola di patate
• 120 gr di burro leggermente salato
• 80 gr di zucchero a velo (io di canna Demerara BRONsugar di D&C)
• 76 gr di tuorli (circa 4 medi)
• 50 g di uvetta sultanina
• 50 gr di arancia candita
• 20 gr di farina di mandorle (io ho usato 18 gr di mandorle amare)
• 10 gr di latte in polvere
• 4 gr di amaretto di Saronno
• 4 gr di miele d’acacia
• 2 gr di lievito per dolci (corrisponde a ½ cucchiaino)
• scorza d’arancia grattugiata

Procedimento
1. Setacciare insieme la farina con la fecola e il lievito, aggiungere le mandorle in polvere ed eventualmente anche un pizzico di sale nel caso si usi burro normale.
2. Montare il burro morbido in planetaria finchè diventa soffice.
3. Unire, sempre montando, il latte in polvere, lo zucchero a velo, il miele e la scorza grattugiata di mezz’arancia e lasciar incamerare aria.
4. Aggiungere uno alla volta, i tuorli FREDDI di frigorifero, lasciando ben assorbire dopo ogni aggiunta.
5. Unire le polveri alla massa montata, mescolando delicatamente.
6. Una volta ottenuto un composto omogeneo, aggiungere l’amaretto, l’uvetta e l’arancia candita a cubetti piccoli.
7. Trasferire il composto in una sac à poche munita di beccuccio liscio abbastanza largo da permettere la fuoriuscita di uvetta e canditi (la mia era da 14mm) e formare delle mezze sfere di su una placca rivestita di carta forno.
8. Lasciar riposare in frigo per un paio d’ore.
9. Al momento di infornare, cospargere i biscotti di zucchero in granella (NON ve la dimenticare come me!!!) e cuocere in forno caldo a 180°C per circa 15 minuti, fino a che la superficie sarà appena leggermente colorita.
10. Sfornare e lasciar raffreddare su una griglia.

E dopo il secondo post folle di fila, credo avrò biscogno di un week end di relax!!!
Un abbraccio a tutti, alla prossima ^_^

image_pdf

113 commenti

  1. Ah quelle misure di Giovanni Pina. Adoro le sue ricette, pero se nei ingredienti scrive 200 g di burro e poi nel procedimento 100 e io finisco con la torta attaccata alla teglia (di silicone, pensa). Per non parlare dei cioccolatini e biscottini che misurano 1×1 cm di lato??? Come si fa?
    Però il metodo pinzette mi sarebbe stato molto utile per i biscotti che ho fatto venerdì scorso, perché non mi è venuto in mente? Ti telefono la prossima volta :)))
    Adorabili, con e senza la granella

  2. Cosa si fa per un biscotto tesoro e soprattutto cosa si fa per averlo come vogliamo noi…malattia da food blogger che condivido pienamente e di cui sono affetta anch'io!!Comunque sono una meraviglia mia bella pulcina con quella cupoletta golosa…uno spettacolo davveroe mi salvo la ricetta perche' adoro biscottare!Baciiiiiiiiiiiii e tvbbbbbbbbb,Imma

  3. Oh cara! io avrei dato una bella passata di zucchero a velo ahahahahah!
    Sei fantastica!
    La ricetta però è golosa! Il risultato bellissimo…la schiena immolata al "decor" dei biscotti forse è un po' meno felice!
    Un baciotto e rubo un biscotto, se vuoi vieni a rubarne uno dei miei (molto rusticoni)

  4. hihihi :)) Sei troppo forte tesoro, mi ti sono immaginata in quella operazione e mi hai fatto tornare in mente la barzelletta del cinese che imbottisce i chicchi di riso uno alla volta :)))
    Hai dimostrato testardaggine e una pazienza smisurata! Comunque questi biscotti devo essere ottimi, bellini lo sono veramente tanto!
    bacioni e buon meritatissimo relax!!
    Alice

  5. AHaha.. Fedee mi fai morire.. ma non è possibile che tu l'abbia fatto davvero!!! Comunque succede anche a me che compri l'ingrediente apposta per guarnire poi mi dimentichi proprio di lui.. Poi volano insulti (a me stessa, ai biscotti, alle talpe di turno;)
    Comunque sono bellissimi.. Ah, volevo anche dirti che la nuova versione Calimero mi piace un sacco.. Ma dove te ne vai con quella lucina? 🙂 molto invernale comunque;)
    a presto:**

  6. e cosa non si fa per avere il biscotto perfetto, si arriva a fare cose fuori del normale tipo come utilizzare una pinzetta da sopracciglie per raggiungere la perfezione 😀 sei proprio una foodblogger folle 🙂 un abbraccio grande, Ros

    P.S. quel libro non riesco proprio a trovarlo .-(

  7. Eeheheheheh tesorina… ne so qualcosa di pinzette e micro decorazioni! Santa pazienzaaaa! 😀 Questi bisco-plum 😀 sono stupendi, chissà che delizia… ne è avanzato uno per me?! 😉 😀 Complimenti e un abbraccio forte forte, buona giornata :* <3

  8. un po' di relax lo meriti dopo aver decorato ciascun biscotto con le pinzette! Io penso ci avrei rinunciato, mangiando un granello di zucchero per consolazione (tanto per dire che la granella era stata comprata con un fine specifico..)!
    Buona giornata! ^_^

  9. Fede !!!! Lo voglio anche io il martello…che dici ?? Vogliamo fare una cosa all'arancia meccanica ?? :DD
    Facciamo così..per oggi mi accontento anche io della pinzetta..però, il patto è che tu mi mandi a casa un pacchettino con questi deliziosi biscottini…ci stai ?? Si può fare ??? Yeah 😉
    Bacini tesoro !

  10. Ahahah! Che grande sei.. ti capisco.. mi è capitato di fare dei lavori certosini di questo tipo, ma.. quando ce vo', ce vo', amica mia! Dato che ultimamente (forse per l'umore) sono malata di 'biscottite' cronica.. queste delizie non me le lascio sfuggire. L'unica cosa che mi perdonerai.. sarà la mancanza dello zuccherino messo con la pinzetta: saranno imperfetti, lo so.. ma nervosa come sono credo che arriverei a mangiarmeli crudi 😀 (Amica mia.. ma lo sai che qui nevica e resterà fino a martedì??? Sto impazzendo, mi sto deprimendo da matti!!!) 🙁 Ti voglio bene, tesoro!!

  11. ok tesoro è deciso!!! io ti passo un martello e tu un biscotto granellato ci stai?:D Oggi sono di buon umore quindi lascio volentieri il martello a chi ne ha bisogno visto che nei giorni passati se ce l'avessi avuto sul serio tra le mani l'avrei lanciata sul serio:D
    tesoro sulle pinzette ti capisco bene!! anch'io le uso per posizionare alla perfezione confettini, granelline, micro elementi di cioccolato.. il risultato poi è quello che vedo… dei biscotti meravigliosi e golosissimi:)))complimenti tesoro ti abbraccio cucciola buon pranzo:***

  12. Te possino! 🙂
    Ogni volta che ti leggo mi sembra di vederti, oggi con le tue pinzettine ad attaccare uno per uno i granelli, vista la bontà ne avrei guarnito solo uno per la foto, il resto li avrei tracannati così…nudi.
    ti abbraccio.

  13. Ahahaha, fede, mi fai morire….ma si può, dico io, essere così pazienti da attaccare i granelli uno ad uno su 35 biscotti?!? Sei il mio mito, devo venire a scuola da te, io che invece sono precipitosa, e cialtrona, e non lo farei mai e poi mai!!!!
    Hai bisogno di relax? dai, vieni a passare una bella domenica al mare da me 🙂
    Baci!

  14. Non si era mai visto un "trucco e parrucco" ai biscotti,però devo dire che quei trentacinque biscotti hanno rifatto un look molto fashion!La tua follia da sempre buoni risultati,però la prossima volta cerca in giro un pò di attenzione,vedi se riesci a trovarla,visto che la mia mi ha abbandonato da tempo!
    Prendo un biscottino"rifatto" e vado via!
    p.s io invece sto impazzendo con una copertura al cioccolato al latte….ma perchè non rimane liquido,tende ad addensarsi..come ricopriroò i mie baci?Chiama la neuro va,che qui siam tutte matte!

  15. Federica gia' ti immagino li con la pinzetta ad ataccar lo zucchero… pero' e' una questione di principio visto la corsa per comprarlo doveva andarci sui biscotti;)
    sono favolosi e sicuramente buoni:)
    grazie per avermi scritto, sei un tesoro oggi va meglio anche perche' devo rimettere le mani in pasta senno' sclero!!!
    un bacione e buon fine settimana

  16. Hai attaccato la granella di zucchero con la pinzetta?? Lavoro certosino, il biscotto nudo effettivamente non rende :), o forse sì…
    Sicura della bontà, allungo la mano e ne porto via un paio!!!!!!!!!!
    Baci tantissimi dolce Fede!!!!!!!!!!!!!

  17. Fefè…se potessi passare da te, qui nevica, verrei con te a compare un quintale di martelli!
    Garantito, il primo tu sai a chi lo lancio vero? L'avvocato…e sai percè? Mi chiede se si possono sostituire le granelle di zucchero con quelle di nocciole!!! No…prendilo a mano tu che non lo sopporto più!
    ILY!!!ILY dear…ho posta, lo so…arrivooooo…monto le catene!!! 😉 Bacio. NI

  18. Nooo…il make up al biscotto mi mancava! Troppo forte la tua idea di attaccarli uno per uno! Immagino la bontà, solo a vederli verrebbe voglia di un the o di una bella cioccolata calda con un piattino con una bella piramide di biscottini. Però adesso riposa la schiena, altrimenti certe delizie come fai poi a sfornarle e a scriverne, perchè leggerti è una goduria ♥

  19. ahahaha che ridere ! mi son fatta una risata di gusto ! Pensavo di essere solo io la fuori di zucca che fa 'ste cose folli. Beh…mi son consolata !
    Io invece con il mio contest ti propongo qualcosa di più ordinario…

  20. Sei un fenomeno..ma hai attaccato davvero tutti i granelli uno per uno???
    Comunque risultato meraviglioso ..'sti biscottini plum cake mi piacciono da morire Fede!
    adoro passare da te, perchè mi fai sempre sorridere e mi delizi gli occhi!
    baci, Roberta 😉

  21. tesoro, sono talmente emozionata per quel che ci siamo appena scritte che non sono riuscita a concentrarmi sulla ricetta!! non sai quanto sono felice …
    e chissà che finalmente vedrò la TALPA anch'io ^__^
    ps ma invece i granelli così di zuccchero sono deliziosi! quasi quasi me li dimentico anch'io apposta!
    ps mi piace tantissimo lo sfondo scuro del tavolo!

  22. le tue premesse alla ricetta sono sempre spassose,i suggerimenti culinari molto gustosi,ma il make up ai biscotti è veramente follia
    Anche se ho saltato un appuntamento mi sono riletta tutto e ho appuntato il riso alle mele,
    un bacione

  23. Sono meravigliosi così delicatamente conciati… ma sai che la dimentico spesso anche io la granella di zucchero?
    Oh mamma mia come hai potuto… che pazienza! 😀
    Bacioni 🙂

  24. Sì è proprio da neuro…ma credo che ci sarebbe un discreto affollamento,ci ritroveremmo in molte, occasione magari per conoscerci!
    Sei uno spasso! Biscottini fantastici!

  25. Ahahah Fede!! Meno male che ogni tanto mi fai fare una risata proprio di cuore!!! Penso che in pochi possano capire il "make-up" al biscotto e naturalmente io sono una di quelle!! Meravigliosi i tuoi biscottoni morbidi e decorati…ho salvato subito la ricetta e credo li proverò anche io!! Un bacione!

  26. Si ti ci vedo proprio china sui biscottini ad attaccare la granella di zucchero. Mi sa che lo avrei fatto anche io sister. E' che quando ci mettiamo in testa una cosa non c'e' cosa che ci possa far cambiare idea 🙂

  27. li conosco sti biscotti, li ho fatti anch'io ma senza granella, sono divini, i tuoi dopo il make up, fondamentale, sono bellissimi poi mi piace molto l'arancia candita!! ti capisco sai.. ormai per una foto non so più cosa potrei arrivare a fare.. facciamo paura!!!!! un mega bacione

  28. Ciao Fede !! Che ridere ogni volta che passo da te ! Sei unica!!!:):)
    I tuoi biscotti sono buonissimi! A proposito grazie per il consiglio sulla zucca ,lo seguirò sicuramente !!
    Bacioni e a presto!!:)

  29. Al di là del sorriso che mi hai strappato, mi è venuta da fare una riflessione e cioè quanto ,per alcune persone, sia importante l'onestà, anche di raccontare per filo e per segno che quei granelli di zucchero così perfetti e precisi non sono passati per il forno, ma sono stati attaccati come le ciglia finte su un paio di occhi stupendi.

    Ti ammiro, Federica, anche per questo 🙂

  30. Fede, non riesco a commentare, ci riprovo…..
    Anche a me servirebbe un martello bello pesante…. mi consolo con i tuoi biscottini, sei stata bravissima, e Pina, sempre una garanzia! Baci!

  31. Ciao Fede, non mi è capitato di correre al super all'ultimo minuto per un ingrediente, ma di mettermelo bene in vista sul tavolo e non usarlo… oh se mi è capitato! per fortuna non si trattava di granella e di biscotti e quindi non sono passata per l'attacco ad uno ad uno dei deliziosi vermetti di zucchero… la follia serpeggia nel blog e dove picchia, picchia 🙂 comunque sono proprio belli questi dolcetti, bacio grande

  32. ahahaha manie da foodblogger! io avrei fatto solo quelli della foto :-p scherzi a parte a volte credo che siamo un po' esagerate 🙂 bellissimi e buonissimi, un ottimo lavoro di pinzette 😀 ciaooo

  33. Pulcina… ahahahah! Vista l'ora (super tardissima come sempre!)adesso finalmente vado a letto felice e contenta, che mi hai fatto proprio ridere di gusto tu, lo sai? Che forse ho capito per chi è il martello? 😛
    In ogni caso, sorelle sempre siamo, mica fatico a credere alla certosina pazienza del copia incolla, che hai dovuto fare, l'avrei fatto anche io, che se mi ficco qualcosa nel cervello… levarlo poi è dura, altro che martello mi ci va! In ogni caso, un bel make up, lo vorrei pure io, necessito con urgenza, per occhiaie incombenti, e non solo… e ti seguo (spero…) nel we di relax, che mi ci vuole proprio!
    I tuoi biscottini sono deliziosissimi, ma TU… DI PIU'!
    TVB buon fine settimana cucciola! BACINI Any

  34. Ma tu sei pazza Fede!!!!!!!! Ragazza mia, fatti vedere…;))))))) Scherzo ovviamente, ci piaci proprio perchè sei così! I biscotti sembrano ottimi, ma sai che anch'io ho il libro di Pina e non ho ancora provato una ricetta!?!?! Felice giornata

  35. Ormai ti soprannominerò "Il genio del biscotto"! oltre che del plumcake!!
    Con il make up hai superato te stessa e ci hai fatto sorridere 😀 Bellissimi questi biscottini!

  36. Ah ah ah! Da matti. Cosa non si fa per dei biscotti! Penso che hai superato te stessa in testardaggine appena prese in mano le pinzette.
    Però devo dire che ci stanno proprio bene questi granelli di zucchero!

  37. Ciao Carissima
    1 martello anche a me!!!! E come se hai ragione…. da vendere. Io darei una martellata in testa a un mio cliente che prentende che lavori gratis per lui….. Hai capito.
    Consoliamoci con questa idea fantastica.
    Ottima.
    buon weekend
    Thais

  38. ma che buoniiii
    ma fede davvero li hai messi uno alla volta ? eccicredo che poi cerchi un martello!
    ahahah
    devono essere buoni e sono bellissimi!!
    buon we (copriti eh? dici che è tardi!!)
    smuaccccccckkkkkkkkkkk

  39. Federica, sentire come la traduzione è così distorta, perché non si sente bene quello che ci dicono e mi fa arrabbiare, ma che cosa possiamo fare … i cookies aspetto gustoso anche se così ho capito di aver trovato un po 'di difficoltà con lo zucchero semolato ..! tanto vi piacciano!.
    Un abbraccio e buon fine settimana.

  40. Allora non sono l'unica che cerca di trovare sempre una soluzione? Anche in una posizione scomoda e fastidiosa.
    Ma se mi incaponisco che quella cosa la voglio così, così dev'essere!
    I tuoi biscotti sono bellissimi, sei brava anche nel make up, e buonissimi.
    Arrivo col tè?
    Un bacio

  41. Ahahahah! Vedi che una scorta di " bombe " Urge! E magari NON tutte di pace =__^
    Ho preparato troppi biscotti ultimamente, qst mi stuzzicano…appena mi torna la voglia di biscottare li copio.
    Buon W.E.

  42. Hai attaccato la granella di zucchero con la pinzetta?? Lavoro certosino, il biscotto nudo effettivamente non rende :), o forse sì…
    Sicura della bontà, allungo la mano e ne porto via un paio!!!!!!!!!!
    Baci tantissimi dolce Fede!!!!!!!!!!!!!

  43. Sono le otto del mattino di un sabato..pronta per andare al lavoro, mi faccio il secondo caffè e vengo a leggere il post perché ieri sera ero davvero fusa….fortuna che sono in cucina da sola con la gatta a ridere….tu sei la blogger più folle che io conosca….in senso buono eh? Ti adoro…oggi iniziò la giornata in modo positivo! Altro che gratta e vinci…

  44. Granellati stupendamente i tuoi biscotti ! Altre blog avrebbero omesso i retroscena della ricetta, ma tu sei speciale, grazie di farci sorridere, capita a tutte che un ingrediente manchi un po' … Un abbraccione carissima Federica !

  45. Beh questo post subito dopo Elogio della follia… non lascia dubbi pulcinotta mia: il germe della follia si è impadronito di te!! Ma… c'è sempre un ma… Ma si sa che le menti geniali sono sempre quelle più folli. Quindi bimba, che dirti. Io non avrei avuto la tua pazienza. Avrei fatto un due o tre biscotti, tanto per fare una foto fica… poi avrei capitolato (zuccheriniiiiii…. andate un po'dove vi pare!!!!) Però tu sei tu e io sono io. E poi come avrei potuto farti i miei COMPLIMENTI, se no????

  46. Cosa non si fa per rendere i biscotti più belli e fotogenici eh?! Complimenti per la pazienza, hai tutto il mio rispetto! Ma poi hai avuto il coraggio di mangiarli?!?

  47. What gorgeous cookies! So tempting – I wish I had one or four now. You always give a beautiful presentation! You put lots of thought into your pictures I can tell. Have a great week! xoxo

  48. Avrei preferito avere il mal di schiena per il tuo stesso motivo, almeno avrei mangiato qualcosa di buono, invece il mal di schiena è dovuto alla neve che quest'anno non mi da tregua… Meravigliosi questi biscottini e con la pazienza che hai avuto ci vuole un doppio applauso hohohoho!!!! Un bacione cara :*

  49. ahahah Fede,mi sembra di vederti….intingere la linguetta di zucchero,una alla volta..pero' che risultato…^;*mmmh….che delizia,questi bisco/plumcake!!quando poi,è presente l'uvetta sultanina,io rizzo le orecchie,anche a questa distanza..eheheh la adoro!!mi raccomando….fai la buonaaaaaaaa^;* complimenti,felice settimana e tanti baci,cara 🙂

  50. ma tu sei matta da legareeeee federica ahahahahhaahhah giuro ma come t'è venuto in mente con la pinzetta ed il miele ò.@ oddio la capa tosta allora ce l'hai anche tu na martellata in testa da sola !
    ihihihihihi
    compolimenti è sempre uno spasso venire qui purtroppo sono latitante per lavoro ma appena posso passo anche più di una volta al di'
    mi chiedo che la tengo a fare la blogroll se poi faccio di testa mia —mah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.