Risotto affumicato al nero di seppia. Oggi sono nera !

Ve lo avevo detto che mi sarei buttata sul nero … e le promesse le mantengo!
Il colore devo dire è perfettamente in tono col mio umore metereopatico; la settimana è arrivata in fondo e di sole nemmeno l’ombra. Ci crediamo che si farà vivo per il week end? mhhhh, ho seri dubbi!
L’idea del risotto al nero mi frullava da un po’ nella testa e allora, un po’ per mantener fede alla promessa, un po’ per raccogliere il suggerimento di qualcuna nel post precedente, eccolo qui!
Sicuramente non servirà come scaccianuvole ma almeno mi sono tolta la voglia e sopratutto mi son divertita un po’ a giocare con le formine!
Mai composto un tortino di riso in vita mia prima d’ora e tutto sommato, è stato più semplice del previsto.
Ovvio che il nero in questione…trattasi di nero di seppia!
Ma un risotto al nero con le seppie era troppo scontato…of course! Perchè se non è un pizzico strano io me lo vado a cercare e allora vai di asparagi e scamorza affumicata!
Ok ok, ho ceduto alla tentazione della nota asparago-primaverile…ma direi che è  ben mimetizzata!
E se l’abbinamento può sembrare un po’ azzardato a prima vista…provare per credere! Sarà una piacevole sorpresa, tutt’altro che nera!

 

RISOTTO AL NERO FUME'
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Per 4 persone
Author:
Recipe type: Primi piatti
Serves: 4
Ingredienti
  • 320 gr di riso per risotti
  • 200 gr di asparagi
  • 120 gr di scamorza affumicata
  • nero di seppia
  • 1 scalogno
  • prezzemolo
  • dado per brodo di pesce
  • vino bianco secco
  • olio evo
  • sale
  • peperoncino (facoltativo)
Procedimento
  1. Lavare gli asparagi e cuocerli a vapore lasciandoli un po' al dente.
  2. Tagliarli a rondelle (lasciare qualche punta intera per la decorazione) e passarli brevemente in padella con poco olio e prezzemolo tritato finissimo.
  3. Regolare di sale.
  4. Tagliare la scamorza a cubetti e tenere da parte.
  5. Con il dado preparare il brodo di pesce e tenerlo in caldo.
  6. Rosolare lo scalogno tritato finemente con 3 cucchiai di olio, aggiungere il riso, lasciarlo tostare e sfumare con il vino.
  7. Quando il vino sarà evaporato, cominciare ad aggiungere il brodo poco alla volta, come per un normale risotto.
  8. A cottura quasi ultimata "colorare" con il nero di seppia, insaporire (a piacere...io si!) con una punta di peperoncino ed aggiungere le rondelle di asparagi.
  9. Fuori dal fuoco unire la scamorza a dadini, mescolare rapidamente, lasciando che il formaggio fonda, e servire decorando con le punte di asparagi tenute da parte.

Un abbraccio a tutti, buon week end…

 

 

image_pdf

50 commenti

  1. Buonissimo il risotto al nero di seppia, mi piace particolarmente il tocco estroso della scamorza e la nota di colore degli asparagi! Bella presentazione, io non potrei vivere senza i coppa pasta!!!!Ora vado scaricare il Pdf. Buon fine settimana , salutissimi Manu.

  2. Che dire…anche se oggi sei nera, il risottino ti è venuto proprio una meraviglia. Mi piace anche la presentazione, molto d'effetto.
    Però….si c'è un però…per rimanere sul "oggi sono nera" lo proverò non con il nero di seppia (che trovo poco digeribile ahimè…) ma usando il riso nero venere (è una FAVOLA!!!!). Poi ti faccio sapere 😉

    Ho scaricato il PDF. BELLISSIMO :)) funziona tutto OK

  3. …nera dalla mie parti significa arrabbiata…ma non ci credo tu sei troppo dolce…ti volevo dire che questo nero mi piace tanto,non è il solito risotto al nero di seppia.BRAVA!e buona giornataaaaaa

  4. che brava mi hai ascoltata 😛
    questo risottino me lo vorrei proprio pappare tutto, ha un abbinamento che davvero mi incuriosisce! facciamo così, se proprio proprio il nero di seppia non funziona…la prossima volta usiamo il riso nero! eddai…dobbiamo tentarle tutte!!! :* un bacione!

  5. uè tu arrabbiata?no bellaaaaaaa non ti ci vedo..tu sei uno zuccherino.Ma che t'importa del tempo,approfittane per trascorrere un week end romantico sarà felice il tuo lui…il risottino nero nero come Calimero,è super!

  6. Ciao carissima!!Ma come ti comprendo!! Mi sono detta.. non sarà mica del segno del cancro anche lei!! Ebbene sì!! L'essere metereopatici è proprio una caratteristica del nostro segno!!! Anch'io oggi mi sento come te!! Neeeeeeraaaa come il tuo fantastico risottino!!!x( Bacioni.:x
    P.S.: Ho scaricato il PDF è venuta una bellissima raccolta! Sei stata bravissima!! Grazie!!!!!

  7. OK immagino che la mia ricettina avrebbe fatto sfigurare la raccolta però sai dopo io ci rimango male 🙂 scherzo!!! immagino che sia complicato raccogliere tutto quel popo di ricette. Buon weekend.

  8. ehi fede.. non pensavo ti dessi davvero al total black… e invece ecco qui un risottino con i fiocchi… mi correggo con tanto di asparagi.. ti è venuto una vera meraviglia.. e l’abbinamento mi stuzzica parecchio.. speriamo che porti anche fortuna.. un bacione fanciullina!!!

  9. e"una variante molto originale,gli ingredienti mi piacciono tutti,da provare sicuramente!e"vero il brutto tempo ci fa sentire nere come dici tu ,ma come diceva rossella in via col vento "domani e" un altro giorno"e chissa"che non esploda questa benedetta primavera?buon we.

  10. In effetti questotempo mette davvero a dura prova… però questo risottino, sicuramente rischiara un po' gli animi. E' tanto che non ne faccio uno al nero di seppia, mi hani messo voglia… Ciao e buon week end, speriamo con alemo qualche raggio!

  11. che bella l'accoppiata nero di seppia/scamorza/asparagi. Siccome la prevalenza è il colore nero nuvolone da weekend ti perdono la nota primaverile (anche perchè la cosa mi incuriosisce e voglio provarlo anche io il tortino ;;) )

  12. Quando qualche post fa parlavi di nero nel piatto ero un po' preoccupata ma mi ricredo, il tortino è praticamente perfetto e mette fame solo a guardarlo!

  13. Questa donna oltre ad essermi una Pasticcera provetta mi è pure una Master chef! Secondo me, tra qualche mese e senza che io me ne sia neppure accorta, avrai aperto un Ristorante! 😀
    Per caso offri vitto ed alloggio a casa tua, nel frattempo???!!??? =)) Mi "accontenterei" anche solo del tempo determinato… in extremis! ;;)

    Un bacione e buon weekend stella, sei sempre M A G I C A (un po' come la pioggia di stellina qui sul tuo blog)! :-*

    Ele 🙂

  14. Di solito con questo tempo metti a lievitare qualcosa di grosso!!!C'è ancora tempo è solo sabato mattina!!Secondo me qualcosa ci scappa…non è sabato sera la pizza?!Intanto mi gusto il risottino che è una delizia!!Bacio tesorino

  15. Buongiorno cara, direi che "azzardato" sarebbe non provarlo questo riso….. riso? e che te lo dico a fa, dovrò raddoppiare le dosi lo so.. garzie della ricettuccia.
    Buona domenica…. (di sole!!!!).

  16. Ma ceh trionfo di colori per questo piatto! Risotto al nero con gli asparagi è proprio un abbinamento insolito ma da provare! Ottima l'aggiunta della scamorza per dare quel che di filante che ci sta proprio.
    baci baci

  17. Grazie ragazzi dei vostri simpatici commenti :X Scusate se sono un po ' di corsa e non riesco a rispondere a tutti uno per uno ma siete speciali, come sempre 🙂

    @ Manuela…ora che ho rotto il ghiaccio, credo che il coppapasta stazionerà sul tavolo della cucina anzichè chiuso nel cassetto del ripostiglio 😉

    @ elenuccia…provata pure la versione col riso nero venere! Vai tranquilla 😀
    P.S. non mi dire che ti ho saltata nella raccolta 😮 !!! O mamma, sono proprio rinco ~x(
    Perdono perdono perdono…cerco di rimediare

    @ Antonella, Damiana…dolce sì ma quando mi girano…altro che pitbull :)) Un bacione :X

    @ manuela…segno del cancro anche tu? metereopatica è dir poco cara mia :))

    @ dEliciouSly…facciamo società? Lo ripeto come battuta ma in realtà è sempre stato un sogno nel cassetto 😉 Vitto e alloggio quando vuoi mia cara, preavviso minimo per rassettare la stanza e dissotterrare il letto =)) Un bacionissimo :X

    @ Ambra…sei pure veggente 😮 ? ahi ah ora mi scopri le sorprese 😉 Un bacione cara

    @ CRI…è vero, tu sei quella del riso forever :)) Ora voglio vedere i rimaneggiamenti però 😉

  18. Sai appena ho letto il tittolo del tuo post ho pensato subito che 6 triste(nera) ma poi andando più in giù cn il maos ho visto il nero…:D…deve essere molto buono questo riso peccato che nn soporto il nero di seppia…ti mando 1 forte abbraccio strittoloso e ti auguro buon inizio settimana…:-*:-*:-*

  19. splendida ricetta, colori bellissimi, le foto sono perfette, ma io e il nero di seppia siamo incompatibili..non l'ho mai assaggiato, ma ho un blocco che non si sblocca!!

  20. quando dici che un piatto può davvero rappresentare il proprio stato d'animo…. Io oggi eliminerei perfino l'asparago per essere il sintonia con il nero di seppia….
    Si scherza ovviamente, e comunque questo piatto di risolleverebbe da qualsiasi cattivo umore….
    Grazie per i tuoi graditissimi commenti…. Ti va di partecipare al mio primo contest?
    Un abbrccio…
    Anna

  21. ma lo sai che il nero di seppia mi ha sempre fato un pò impressione….poi magari arriva il giorno che lo provo e mi piace da morire e colorerò di nero tutti i piatti 🙂

    cmq sei sempre creativa e speciale:)
    baciozzi

  22. @ tepperella…forse non la danneggia, ma che fatica! Un bacione

    @ Mammazan, Betty…grazie :X

    @ Novelinadelorto…ciao cara, bentornata :X

    @ dauly…la prima volta col nero ero un po' perplessa anch'io ma mi sono ricreduta. Puoi sfruttare sempre il trucco del riso nero (Venere) 😉 Un abbraccio

    @ anna the nice…grazie a te cara. Ho visto il tuo contest; è un tema un po' difficile per me ma cercherò di fare il possibile 😉

    @ terry…avevo gli stessi dubbi anch'io. Ora non ci vado pazza però ogni tanto mi piace, anche per un look diverso al piatto 😉 un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.