Filetti di salmone in crosta con pomodori secchi e olive. E’ tardi! E’ tardi!

Bianconiglio: Uh, poffare poffarissimo! È tardi! È tardi! È tardi!
Alice: Questo sì che è buffo. Perché mai dovrebbe essere tardi per un coniglio? Mi scusi? Signore!
Bianconiglio: Macché! Macché! Non aspettano che me! In ritardo sono già! Non mi posso trattener!
Alice: Dev’essere qualcosa di importante. Forse un ricevimento. Signor Bianconiglio! Aspetti!
Bianconiglio: Oh, no, no, no, no, no, no! È tardi! È tardi, sai? Io son già in mezzo ai guai! Neppur posso dirti “ciao”: ho fretta! Ho fretta, sai?
[da “Alice nel Paese delle Meraviglie” di L. Carroll]

Sempre di fretta, sempre di corsa, proprio come il Bianconiglio di Alice.
Chi di noi non si riconosce almeno un po’ nella figura di questo simpatico personaggio del Paese delle Meraviglie di Carroll?
È tardi è tardi è tardi…quante volte ce lo ripetiamo ogni giorno?
Sono talmente abituata ormai a prendere la vita di corsa che nei pochi, rari momenti di calma e tranquillità, mi scopro a correre ugualmente come trascinata per inerzia!
C’è sempre qualcosa da fare e c’è sempre qualcosa che resta inesorabilmente indietro, facendoci agognare giornate di 48 anziché 24 ore.
Ma sono sicura che non basterebbe lo stesso, perché troveremmo qualcos’altro ancora da aggiungere alla lista.
Sempre di fretta, sempre di corsa…anche oggi che è domenica.
Giusto per non perdere le “buone” abitudini!
Ma almeno oggi, non così tanto di corsa da non riuscire ad impormi un piccolo meritato momento di relax per sfogliare il nuovo numero di Threef.
Caschi il mondo caschi
Ad aspettarci è un numero fresco e frizzante che ci accompagnerà per tutta l’estate con le sua immagini da sogno e le sue ricette fresche, semplici e veloci.
Per venire incontro alla bella stagione, alle serate sfiziose con gli amici o alla sempre minor voglia di mettersi ai fornelli con la calura incombente.
Allora, in perfetta sintonia con il “semplice e veloce” vi regalo anch’io oggi un speedy secondo.
Mamma mia da quanto non ne pubblico uno o.O!!!
Quasi quasi cominciava ad essere ora!
Da un’idea di Gordon Ramsey con lo zampino di Calimero, uno sfizioso filetto di salmone dalla croccante panatura che sarà pronto ad andare in tavola ancor prima che abbiate finito di apparecchiare.
Visto allora che il pranzo si prepara in un baleno, presto che è tardi, correte a sfogliare il nuovo numero di Threef.

Poi però staccate la spina e gustatevelo in completo relax 

[ricetta adattata da “Un sano appetito” di G. Ramsey]

Filetti di salmone in crosta con pomodori secchi e olive
Tempo di preparazione       15 minuti
Tempo di cottura               12 minuti
Tempo passivo                  –
Porzioni                           4 persone

Ingredienti per 4 persone
4 filetti di salmone da circa 150 gr l’uno
60 gr di corn flakes
30 gr di pomodori secchi
30 gr di olive nere snocciolate
1 spicchio d’aglio
basilico
origano fresco
1 limone bio
sale (ho usato del sale dolce di Cervia)
pepe di Sichuan macinato al momento

Procedimento
1. Per la crosta, riunire in una ciotola i corn flakes tritati (non devono ridursi in farina ma restare un po’ grossolani), i pomodori secchi e le olive tritati, un paio di cucchiai di olio, qualche foglia di basilico e qualche rametto di origano fresco tritati, la scorza grattugiata del limone, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Mescolare.
2. Salare e pepare leggermente i filetti di salmone e allinearli in una teglia leggermente unta con la pelle rivolta verso il basso.
3. Strofinare delicatamente i filetti con lo spicchio d’aglio schiacciato, quindi spalmare la “crosta” su ogni filetto, facendo una leggera pressione con il dorso di un cucchiaio per farla aderire bene.
4. Cuocere in forno caldo a 200°C per 10-12 minuti, fino a che la crosta risulterà dorata e croccante.
5. Servire subito.

Note
* Nella ricetta originale lo spicchio d’aglio viene aggiunto (tritato) agli ingredienti della “crosta”; io ho preferito strofinarlo leggermente sui filetti per un gusto meno deciso.
* Importante sistemare prima i filetti nella pirofila e solo dopo “impanarli” per evitare che la “crosta” si rovini e si sbricioli nel trasferimento (ho già fatto e testato con mano l’errore!).


Un enorme grazie alle mie compagne di viaggio, a quelle di sempre ed alle new entry di questo numero: Elisa e Gabila.
Un abbraccio e buona domenica a tutti, alla prossima…

Salva

image_pdf

80 commenti

  1. Siamo sempre di corsa é vero tesoro e la domenica non fa differenza però adesso che ho dieci minuti voglio sfogliarmi in santa pace la vostra splendida rivista e prendere nota di questo salmone in crosta che é uno spettacolo!!! Ti abbraccio forte amica mia e ti auguro una splendida domenica…. tvbbbbb, Imma

  2. E' tardi è tardi è tardi…molto carina l'idea del bianconiglio :-DDD
    oggi è domenica ma io sono qui a preparare le lezioni per la settimana prossima e una relazione che devo consegnare venerdì, quindi siamo in due a correre anche di domenica. Però c'è una bella pagnotta che sta lievitando dolcemente…mica si può solo lavorare 😉
    Un bacion e buona domenica

  3. Arrivo più in fretta di te ma un GRAZIE ufficiale te lo devo………sai già quale sia il mio stato d' animo e non voglio ripetermi! Arriveranno giorni più tranquilli per godere a pieno di tutto , anche di te! Bacio grande!

  4. che meraviglioso salmone, favolosa e gustosissima la tua ricetta! complimenti fede e bellisismo il nuovo numero di threef siete fantastiche!

  5. Sempre di corsa anche noi, se fossero possibili giornate di 48 ore (ne basterebbero 3 a settimana) ci metterei la firma subito! Ho visto il nuovo numero, è spettacolare, si respirano poesia e bellezza e ho visto diverse ricette che trovo sfiziosissime. I ghiaccioli al caffè li faremo al più presto, ce ne siamo invaghiti sia io che Luca appena li abbiamo visti.
    Mi piace molto anche il filetto di salmone che hai preparato, solitamente è un pesce che cuciniamo poco, la mia versione migliore è la catalana di salmone, ho osato molto poco ti confesso, ma il piatto che hai postato mi intriga molto.
    Bacioni e buona domenica
    Sabrina&Luca

  6. Un'altra compagna di corsa ad ostacoli! Quante siamo! 🙂
    Grazie infinite per questa straordinaria ricetta. Consumo spesso il salmone e, spesso, appunto, per motivi di tempo, mi ritrovo a cucinarlo cotto a vapore. Buonissimo, comunque, certo…ma vuoi mettere questa versione? Grazie per lo spunto!
    Un caro saluto e buon week-end lungo!
    Maria Grazia

  7. Mi incanto sempre a vedere la vostra rivista, foto stupende, ricette curiose e veloci …brava ! E anche questo salmone ha il profumo del mio sud, gustoso e veloce ! complimenti e un abbraccione !!

  8. E già si va davvero di corsa,corse folli dove con la fretta si fa comunque poco e male almeno io non riesco a risolvere come vorrei! questo filetto di salmone è spettacolare e la panatura ancor di più.
    Baci
    Z&C

  9. Ciao Federica bellissimo anche questo numero fresco fresco ;)!!!bhe i miei bimbi appena svegli mi chiedono: "siamo in ritardo?", uff ho già trasmesso anche a loro lo stress da vita frenetica ah ah!!! Ciao ciao Luisa

  10. Pulcina dolcissima.. Non sai quanto mi senta in sintonia con bianconiglio.. Ma sì certo che lo sai, siamo sorelle no?
    Proprio stamattina pensavo che la vita scorre cosí in fretta ultimamente che quasi mi sembra di non viverla, di perdermi "quell'essenziale invisibile agli occhi" che rende la vita degna di essere vissuta!
    Dovrei smetterla di scriver liste, di sperare di avere piú tempo, che poi come dici tu se avessi trasformerei aggiungendo altre incombenze, e forse imparare a dire qualche no, a ritagliarmi degli spazi per star bene, avere il coraggio di sedermi, sfogliare riviste come queste che solo guardarle ci fanno sognare e star bene, e cucinare un puatto prelibato e giloso in poco tempo come questo tuo salmone!
    La panatura crocchiosa mi piace un sacco e i corn flakes… Giuro che te la rubo!
    Ti voglio bene stellina, perdona la mia latitanza dovrò smettere di far vincere Bianconiglio… Ci provo promesso! :-*

  11. Mi sono sfogliata con calma questa mattina il nuovo numero e ci sono sempre tante pagine belle, non solo di ricette, ma anche di foto! E' un bel viaggio questa rivista, perchè si vede che è fatta con cura… e la cura, si sa, combatte da sempre una battaglia eterna con la fretta… più il tempo sfreccia (ormai non vola soltanto, ha fatto uno scatto ulteriore…) e più io ho voglia di calma, di rallentare, di mollare gli ormeggi e di pensare solo a quello che amo… ovviamente non posso eclissarmi e scomparire, ma magari con la scusa di andare a pescare un bel salmone nordico… 😀

  12. Ciao! arriviamo giusto in tempo!! Abbiamo comprato ieri del fresco filetto di salmone e questa ci sembra un'ottima idea per prepararlo domani!!! Semplice ma con la nota croccante che certo non guasta!!
    Bentornata sul blog 🙂

  13. Mi senti spesso così anch'io tesoro.. Solo che io anziché la sveglia, corro con il Cell in mano, da cui mi interfaccio a spizzichi e Bocconi con il mondo (ma in realtà faccio tutto di fretta e talvolta male 🙁
    Ma va bene lo stesso perché anche se corriamo, poi ci ritroviamo con delle gran belle soddisfazioni .. Come questo n. 6 di threef !!! Complimenti ancora tesoro mio! Sai che x me e' sempre un grande piacere e vi ringrazio per tutto <3

  14. Allora ci hai fatto amicizia anche tu con Gordon eh ??? Ahahahahha 😛
    Buongiorno bella Federica 🙂 Complimenti per tutto, per la tua ricetta e per la bellissima rivista. Sai quanto tengo a te 🙂 Quanto alla fretta…al tempo…non ne parliamo…ma ormai, penso di essermi quasi rassegnata all'idea di dover selezionare..ho capito che sono un semplice essere umano privo di poteri divini, e come tale, sono limitata ! Ti abbraccio forte <3

  15. Me lo ripeto anch'io! Le giornate dovrebbero essere di 48 ore ma poi non basterebbero ugualmente!!!!
    Questa ricetta è sfiziosissima. LA salvo, la devo provare appena arriva il caldo, quello bello forte!
    Corro a leggere. Buon due giugno.

  16. Ma che bella crosta croccante e saporita, davvero invitante!
    Ho sfogliato la rivista concedendomi quel momento di relax che tanto serve! Complimenti, bellissima!
    Un grande abbraccio

  17. Non solo bei dolci da te, anche croccanti proposte per un secondo veloce, da gustarsi, casomai, mentre sfogliamo con tuttaaaaa caaaalma il nuovo numero di threef. Un abbraccio tesoro e buon dì di festa!

  18. meraviglioso questo salmone,Fede!!!che bella crosta croccante ed aromatica :)) un secondo piatto,coi fiocchi 😉

    p.s. concediti qualche pausa in piu'…ogni lasciata è persa e godi adesso,di qualche ora di meritato riposo…morale:stacca piu' spesso la spina… :)) bacioni,carissima e buona festa ^__^

  19. come al solito la rivista è semplicemente bellissima!
    Brave a tutte voi!
    e che dire di quel bellissimo trancio di salmone?! fa una gola……..
    baci gioia e buon pomeriggio

  20. Ciao Federica, gustosissima la ricetta di questo salmone, molto appetitosa la crosta con i corn flakes… brava!!!
    Complimenti anche per questo stupendo numero della rivista!!!
    Un saluto…

  21. Siamo sempre di corsa con mille cose da dare . Anche questo mese la rivista è bellissima , e il tuo salmone in crosta di corn flakes è una ricetta favolosa che ho gia annotato. Un abbraccio Daniela.

  22. La ricetta che faccio più spesso ultimamente è il salmone in crosta con le erbe aromatiche, un po' diversa da questa come ingredienti ma davvero sempre apprezzata sopratutto dal mio ometto che mi ruba tuta quella crosticina croccante lasciandomi il salmone "nudo".
    A volta mi chiedo se smetterò mai di correre, a volte e davvero snervante, perché più corro meno cose riesco a fare. Dovrei stamparmi l'elenco delle cose zen visto l'altro giorno in giro: una cosa alla volta ecc…

  23. Ciao Federica, sfogliata ieri la rivista, siamo davvero rimaste colpite e incantate dalla qualità delle foto e per le ricette, tutte interessantissime !! Si vede tutto il bel lavoro che c'è dietro!!
    Ramsay è un mito e questa ricettina sfiziosa verrà subito annotata!! Buona settimana, un bacione!

  24. Prima rispondo a te e poi vado a gustarmelo 😉 Tesoro a chi lo dici: è tardi, è tardi, hai ragione, sempre di corsa siamo ma porca paletta, come mai il tempo sfugge così di fretta? Bellissima questa ricetta, devo prendere l'abitudine di mangiare più spesso salmone; è buono e fa anche bene all fine. Un abbraccio, vado a gustarmi la rivista, grazie!

  25. Hai proprio ragione sempre di corsa,sempre con qualcosa da fare…l'altro giorno una mia amica mi aveva mandato una poesia come per dire"impara un po"…ma niente e' piu' forte di me "prima il dovere poi il piacere" lei invece fa l'inverso e io la invidio molto … complimenti per le ricette che poi guadero ' attentamente,le foto sono stupende …baci cara

  26. In questo periodo mi rispecchio sia nella fretta del bianconiglio sia nei sogni ad occhi aperti di Alice! 🙂 E questa tua ricetta casca a pennello, devo cominciare a collezionarne di veloci se voglio sfamare la bocca della mia dolce metà 🙂 Un bacioneee

  27. Fede corri corri…. 🙂 Ma che corriamo a fare sempre così per poi trovarci senza forze…. Un piatto di salmone perfetto! Questa panatura è golosa e perfetta! Un bacione

  28. ahhh Fede eccolo il coniglio sempre di corsa che mi dicevi, stessa sensazione, no? Hai ragione! Anche io faccio il filetto di salmone così però con la crosta del pane ripassato in padella e gli odori, ma con i cornflakes è un'idea superba mi piace troppo! Bellissimo piatto estivo, dai che è arrivato il caldo Fede! E in barba alla fretta gustiamocelo con calma! un bacio e buona settimana 🙂 mony

  29. Pubblicherai pochi secondi ma sono davvero belli quelli che ci sono! Il bianconiglio è un personaggio in cui mi ci rivedo anche io di tanto in tanto… poi anche quando non c'è da correre si corre lo stesso, come dici tu, per inerzia.. che rabbia!
    Un bacione cara Fede :*

  30. Sapessi quanto sono stanca di correre sempre! ora però mi rilasso e mi leggo questo nuovo numero non prima di aver copiato questa ricetta a dir poco sfiziosissima…adoro quella crosta!
    bacioni
    Alice

  31. ecco! ho trovato come utilizzare il sale di Cervia 😀 purtroppo anche io sono tutti i giorni con l'orologio in mano peggio del Bianconiglio -.- ottima ricetta cara, mi piace, adoro il salmone! le immagini della rivista sono bellissime come sempre e ho già adocchiato un po' di ricette che voglio fare 😉 ciaooo

  32. La corsa è la mia migliore amica 🙂 hai perfettamente ragione anche la domenica non si riesce a rallentare, mi piace come scrivi,e mi piacciono i tuoi piatti, ho letto nel post sotto in cui parli della felicità,bellissimo mi sono emozionata.
    Anche se non amo il pesce questo piatto mi invoglia solo a guardarlo,bravissima 🙂

  33. Normalmente cucino il salmone con il metodo della cottura passiva, ma questa panatura mi mette una gran voglia di variare sul tema, mi piace molto il gioco delle consistenze…

  34. una panatura stuzzicante per un piatto bello, veloce e perfetto per la stagione.
    Mi ritrovo perfettamente con "è tardi!" che oramai è diventato il mio motto….che poi, come diceva mia nonna "'un s' arriva tutti al solito punto?" 😀

  35. Caspita Fede anche per me è sempre tardi … sempre tardi, ma com'è possibile! Corro dalla mattina alla sera. Troppe cose da fare e troppi i sensi di colpa, mannaggia i sensi di colpa, se non ultimo tutto ciò che mi sono messa in mente di concludere.
    La panatura di questa ricetta è da sballo e il salmone così dev'essere ancora più buono. Mi piacciono anche i consigli che fornisci e in effetti l'aglio così messo dev'essere meno intenso e quindi più gradevole nel risultato finale.
    un gran bacione e a presto prestissimo

  36. …e so che è tardi, tardissimo anche per me! Era davvero ora che ti venissi a trovare, cospargendomi il capo di cenere…
    Ma so che tu, amica carissima, perdonerai anche questo ritardo.
    Un Grazie per Threef, per il salmone, per la pazienza e per la citazione "carroliana"; Alice rimane sempre uno dei miei libri per l'infanzia preferiti. Bacio

  37. In questi quattro anni di blog,credo di aver postato solo un paio di secondi…cioè,è tutto un dire sulla mia fantasia in tale direzione!Quindi prendo spunto volentieri dalla tua idea super veloce e non perchè vada di fretta,da tempo non penso che sia tardi,ma perchè il pescetto presentato così mi gusta tanto!Ora con calma sfoglio quella meraviglia di rivista…Ciao pulcino bello,è sempre una gioia venirti a trovare!

  38. si, io sono sempre di corsa, è un'abitudine però, so benissimo hce è colpa mia e la mia mania di far le cose all'ultimo minuto e poi mio marito dice che mi esaurisco (nel senso di esaurita, sclerata)… vabbè…
    mi piace molto preparare il pesce in crosta croccante, io però uso il pane grattugiato ma questa idea del corn flakes mi piace 😉
    buon w.e.

  39. Ciao Fede cara, quanto mi piace questa ricetta veloce e gustosa, la proverò presto!!!
    Anch'io sono sempre di corsa, i giorni sembrano volare ed io… perdo colpi. Latito dal mio e dai vostri blog, mah, vedremo!!! Ora mi concedo una gradevolissima pausa per sfogliare la vostra rivista, prima però ti lascio un abbraccio strettissimo e tanti tanti baci!!!!!!
    Buon fine settimana!!!

  40. Ciao tesoro <3 Ehehehe in questo periodo più che mai mi sento come il Bianconiglio di Alice… presto che è tardi!!! 😉 Voglio una vacanzaaaaaa 😀 Comunque, lo dico sempre anche io… avere giornate di 48 h non risolverebbe nulla… quindi teniamoci le 24 h e.. si fa quel che si può! 😉 Questo salmone è invitantissimo, la panatura deve essere ottima con i pomodori secchi (che adoro) e le olive… bella croccantina… proverò prestissimo! Complimenti per Threef e per la tua bravura, sempre 🙂 <3 Un abbraccio grande <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.