peek…peek…peekaboo cake!

“E’ la sorpresa più bella quella che giunge inaspettata, quella che giunge non come risposta a un desiderio, ma che quando arriva reca l’idea di qualcosa che avremmo dovuto e potuto desiderare ma non osavamo, o a cui non pensavamo…reca con sé il dono ed il suo desiderio.
Anche la vita è così.
Le sue risposte non sempre son fiori coltivati che sbocciano là, dove noi ci attendiamo di vederli aprire al sole ed ai nostri occhi.
A volte ci sorprende con i suoi doni spontanei che, improvvisi e inattesi, colorano d’immenso e di bellezza proprio quell’angolino trascurato del cuore.
A volte ci sorprende, e calamita lo sguardo che si annega di meraviglia, e a volte il suo sussurro di bellezza è tanto lieve che solo nella sosta di un silenzio può farsi strada per arrivare al cuore”
[da – © Riflessi d’acqua – ]

Un campanello che suona.
All’altro capo del citofono la voce del postino “C’è un pacchetto da ritirare, non entra nella cassetta e se lo lascio fuori è facile che glielo portino via. Se può venire a prenderlo…”
“Arrivo subito” rispondo frastornata.
E cercando frettolosamente le chiavi di casa nella borsa, col cuore eccitato, penso “fortuna che oggi sono tornata a casa in anticipo; sarà destino?”
Così un venerdì come tanti, un venerdì in realtà decisamente cupo a differenza di tanti, si colora di rosa grazie a quel pacchetto improvviso e inatteso.
A chi imperterrito sostiene che l’amicizia virtuale sia solo fantasia, rispondo convinta che le amiche virtuali esistono, a volte sono senza volto ma pronte a sostenere, tendere una mano, asciugare una lacrima, regalare un sorriso.
Loro sono là, forse senza volto ma con un’anima e una mano tesa per te.
Anime senza volto ma assai meglio che volti senz’anima, quelli di sedicenti “amiche” reali, che come si smaterializzano loro…nessuno mai!
Un pacchetto inatteso può cambiarti una giornata, farti percepire il calore di un abbraccio quando intorno avverti solo il gelo.
Quel pacchetto che vale più di mille parole…
Un pacchetto – una sorpresa – un cake!
Te lo avevo promesso, lo aspettavi, forse a quest’ora lo avrai anche dimenticato.
E avresti ragione, i miei tempi di attesa stanno diventando geologici, me ne rendo conto.
Ma per quanto distratta e smemorata io sia, ciò che a cui tengo davvero non lo dimentico e non dimentico le promesse.
Per cui oggi sono io che voglio fare a te una sorpresa e ti dico:
PEEKABOO – bubusettete!

Peekaboo cake
Tempo di preparazione       1 ora 20 minuti
Tempo di cottura               1 ora 20 minuti
Tempo passivo                  1 ora
Porzioni                           8-10 persone

Ingredienti per uno stampo da plum cake 20×10 cm
per il cake al matcha
• 150 gr di farina per dolci con amido
• 65 gr di zucchero a velo
• 60 gr di zucchero semolato
• 125 gr di panna fresca
• 2 uova grandi
• 1 cucchiaio di farina di mandorle
• 1 cucchiaino di tè matcha alta gastronomia
• 6 gr di lievito per dolci
• un pizzico di sale

per il cake al limone
• 160 gr di farina per dolci con amido
• 65 gr di zucchero a velo
• 65 gr di zucchero semolato
• 125 gr di panna fresca
• 2 uova grandi
• 1 cucchiaio di farina di mandorle
• 1 cucchiaio di limoncello
• scorza grattugiata di mezzo limone
• 6 gr di lievito per dolci
• un pizzico di sale

Procedimento
1. Preparare il cake al matcha: setacciare almeno due volte la farina con lievito e il tè matcha, aggiungere un pizzico di sale, la farina di mandorle e tenere da parte.
2. Montare a lungo le uova con lo zucchero fino ad ottenere una massa gonfia e spumosa come per il pan di Spagna.
3. Aggiungere a mano con una frusta il mix di farina, fatto cadere a pioggia da un setaccio, alternato alla panna a temperatura ambiente.
4. Mescolare bene per non formare grumi.
5. Trasferire il composto in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno e cuocere in forno caldo a 180°C per circa 45-50 minuti, o finché uno stecchino inserito nel dolce non ne uscirà pulito.
6. Lasciar riposare il cake 10 minuti nello stampo, poi sformarlo e trasferirlo su una griglia per farlo raffreddare completamente.
7. Una volta freddo, tagliare il cake a fette spesse e, con uno stampino per biscotti della forma preferita, ritagliare tante formine. Tenere da parte.
8. Preparare adesso l’impasto per il cake al limone seguendo lo stesso procedimento di quello al matcha, profumando stavolta l’impasto con la scorza grattugiata del limone e aggiungendo anche un cucchiaio di limoncello insieme alla panna.
9. Distribuire le formine di cake al matcha al centro dello stampo da plum cake, rivestito di carta forno, per tutta la lunghezza, facendo una fila ben serrata.
10. Coprire delicatamente con l’impasto al limone, facendolo scendere prima dai lati e terminando al centro.
11. Cuocere in forno caldo a 180°C per circa 45-50 minuti.
12. Far riposare una decina di minuti nello stampo, quindi sformare il cake e lasciarlo raffreddare completamente su una griglia.
13. A piacere spolverare di zucchero a velo prima si servire.

Buona merenda e un abbraccio a tutti.
Alla prossima…

Salva

image_pdf

69 commenti

  1. Cara Federica, io divento sempre più goloso, vedendo queste foto!!!
    Mamma mia chissà quanto buone sarà.
    Ciao e buona giornata cara amica, se anche sta povendo:-)
    Tomaso

  2. Abbiamo scoperto che le amicizie possono anche nascere prima virtualmente ed abbiamo imparato a non avere pregiudizi a riguardo 😉
    Questo cake sembra buonissmo (ne sono certa) l'idea è carinissima, proprio a S.Valentino avevo fatto il plucake con il cuore, fantastico e già penso di rifarlo a Natale cambiando soggetto/oggetto/forma… l'orsacchiotto, adorabile! 😉

  3. Tesoro le amicizie virtuali sono molto spesso fatte di persone speciali che condividono le stesse passioni e le food blogger sono un mondo fatto di persone veramente uniche come te amica mia e questo cake è dolcissimo proprio come sei tu cara Fede!!Spero di abbracciarti un giorno dal vivo…è una speranza che coltivo da tempo!!TVBBB,Imma

  4. Io spero che rimanga tutto ok e il nostro "virtuale" si trasformi in "reale"… E finalmente so come lo hai fatto… svelato il mistero che mi arrovellava il cervello. E dirti "magnifico"… è dirti poco!!! Abbraccione!

  5. Meraviglioso ! questa torta è così divertente ! In cucina si gioca ! Sorrido anche alla tua gioia nell'aver aperto il pacchetto…. complimenti e anche questa ricetta sento che la farò ….Un abbraccione !

  6. Che meraviglioso post…soprattutto dopo averti risposto. CONDIVIDO le tue parole, ne faccio tesoro, inoltre…un orsetto del cuore…il tuo. TVB…più io che l'avvocato. TVB…TVB…NI

  7. Le amicizie vere sono rare e non è detto che sano sempre tra persone che si vedono e si frequentano spesso. Tante volte mi rendo conto che mi conoscono pià alcune amiche blogger di altre amiche di vita… è strano, ma è bellissimo perchè è la scoperta di un legame e di un affetto. E bellissimo il tuo pensiero per lei e il suo per te. Un abbraccio

  8. Ma che bella sorpresa , questo tuo post ci insegna che anche sul web crescono le amicizie , se coltivate. Un bel pensiero e un dolce favoloso . Un abbraccio Daniela.

  9. Che tenero e delizioso cake,riassume tanti sentimenti,delicatezza,precisione,dolcezza,amorevolezza tutte cose che a volte nella realtà…..che dovrebbe a mio parere essere "quella" migliore…..si traducono in delusione,strafottenza,invidia ecc…ecc….ci si può scrivere un libro.D'accordo con te in pieno!
    Z&C

  10. Che bellissimo post! Io credo nelle amicizie virtuali e nel fatto che sono proprio queste che sanno tendere una mano nel momento del bisogno, più o al posto di chi ci sta realmente vicino.
    Bellissime le parole di intro al post! E molto bella e particolare la ricetta. Pensavo fosse difficile ma leggendo vedo che è di una semplicità disarmante. I miei piccoli ne sarebbero felici! Grazie!

  11. Il cake è bellissimo, lo è ancora di più perchè evoca tenerezza, dolcezza, amicizia! Le amicizie virtuali ci sanno piacevolmente sorprendere, è proprio vero!

  12. Il weekend scorso un'amicizia nata tra queste pagine è diventata ancora più reale e ho assaporato quanto sia bello l'abbraccio tra persone affini che aspettavano solo di entrare in contatto e conoscersi… quindi capisco le tue parole e sorrido, perchè di queste cose avremo sempre fame e ci continueremo a nutrire… perchè ci fanno bene!
    Sappi che quell'orsetto mi ha stregato, come fosse un gatto… 🙂

  13. Le amicizie del web regalo sorprese inattese, sono fresche come la brezza di primavera ti strappano un sorriso, ti tingono di rosa la giornata, ti fanno dimenticare un dispiacere almeno per quel frangente. Brava pulcinetta e quel cake con l'orsetto che lascia un buchetto dentro al cake è straordinario. Ecco cose così non riesco a farne e mi piace ammirarle da persone come te. A proposito ci conosciamo da così tanto tempo che spero un giorno di abbracciarti dal vivo. un bacio grande mony

  14. Il blog può regalarti amicizie vere, di quelle che ti fanno emozionare e che ci sono, sempre e comunque 🙂 Tesoro, questo cake è stupendo e senza dubbio anche tanto tanto buono.. lo sai che nella mia lunghissima To do list ne ho uno simile da provare? 😀 Complimenti e un abbraccio stretto che spero di darti davvero un giorno <3 Buona serata :**

  15. Ma che bello che è e quanta dolcezza traspare dalle tue parole. Le amicizie virtuali spesso diventano legami forti, che ti ascoltano, che ti accolgono, che ti capiscono e con cui puoi condividere le tue passioni…è bellissimo quando riescono ad emozionarti proprio come è successo a te. Complimenti a Sara però ora ti devo svelare una cosa…sei pronta? Poi non mi scambi per matta vero?Quando ho letto peekaboo ho pensato ad una borsa che ho bramato per tanto 😀 sono la solita lo so 😛
    Notte
    Enrica

  16. Le sorprese sono sempre molto gradite… sotto qualsiasi forma arrivino. E se dentro una torta c'è una sorpresa ben venga… sempre che però dalla torta non esca fuori un ometto un mutande, quello sarebbe troppo!! 🙂
    Oltre la sorpresa mi sa però che c'è molto di più in questo dolce… deve essere buonissimo.
    Un bacio.

  17. Come mi sono trovata in questo racconto … anche a me e' successo e anche io non ho mai visto in volto la cara amica che me lo ha inviato. Non e' assolutamente vero che le amicizie virtuali non possono esistere! Anche io ne sono testimone. Questo dolce e' bellissimo tesoro, sei stata molto brava a non far muovere le formine quando hai versato il liquido. Io avrei fatto uin disastro! Un abbraccio

  18. Ma che tenera questa cake cara Federica! Bhe sono "reduce" da una amicizia finta durata dieci anni e ancora nei sogni non mi capacito…nella realtà forse si mah!!! Bacioni Luisa

  19. L'amicizia è un tesoro da custodire con cura, hai avuto un dolcissimo pensiero Fede cara.
    Originale e delizioso il tuo dolce, sempre bravissima e super perfetta!!!
    Un abbraccio e felice serata!!

  20. Io ci credo alle amicizie virtuali..che poi se si è fortunati diventano reali perchè ci si conosce anche! Eche bello ricevere una sorpresa inattesa:-D.. Buonisimo il tuo cake.. troppo carino bicolore con la forma di orsetto!!!! smack

  21. La "sparizione" delle "amiche reali" (?!???) deve essere fenomeno molto diffuso. Ma a volte non c'è bisogno di essere vicini fisicamente per essere vicini spiritualmente 🙂
    Il tuo cake trasmette il sentimento forte che vi lega, è dolce, delicato, affettuoso.Si vede che è fatto con amore

  22. Sono imperdonabile, la mia assenza dal tuo blog è davvero troppo lunga….non ho scuse,…devo passare più spesso e non trascurarti!

    che bello il tuo discorso sull'amicizia virtuale lo condivido in pieno!
    e che favola il tuo cake….molto originale e specialissimo!!!

  23. Apprezzo le tue preparazioni perché sono sempre ottime ed originali, ma quello che mi colpisce di più sono le tue parole, perché sento in te una sensibilità che mi appartiene e ciò mi emoziona ogni volta…Quel passaggio sulle amiche reali e virtuali lo trovo molto azzeccato e mi tocca particolarmente perché porta a galla un dolore mai sopito, a tal riguardo ne avrei tante da raccontare, ma questa non è la sede adatta…Un abbraccio

  24. Credo che le amicizie nascano virtuali ma quando poi ti rendi conto che da quelle amicizie "dipende" l'inversione di rotta di una giornata, il tuo stato d'animo, il piacere di una vera sorpresa allora l'amicizia non la chiamo più virtuale.
    bellissimo il dolce e in quelle foto c'è tutta la tua sorpresa.
    un bacio

  25. l'amicizia,virtuale o reale che sia,se non ha alla bas,e una sana dose di sincerita' e stima,difficilmente va avanti…sono felice,che invece,tu abbia conosciuto una sorprendente amica virtuale,che ha reso felice,una giornata come le altre.Questo cake,impreziosito da questo orsetto(è un orsetto,vero?) è semplicemente speciale,come te!!un bacione e buona settimana,carissima ^__^

  26. (le sorprese) quelle inaspettate sono le più belle, hai ragione.
    bello il cake, ne avevo uno in mente anche io, chi sa…
    un abbraccio e buona settimana anche a te cara 🙂

  27. e gia', le amicizie virtuali, io non ci credevo a questo mondo, ora sono felice del mio angolo di sfogo, del conforto che trovo sempre da ognuna di voi, un'amica piu' speciale dell'altra!!!Che bello ricevere una sorpresa cosi', ti rincuora, ti consola e ti rende felice di esistere!!!Un bacione Sabry

  28. Difficile crederci finchè non si entra in questo meraviglioso mondo….le amicizie virtuali esistono e si manifestano quando meno te lo immagini e sono sorprese bellissime!!!
    Come bellissimo è il tuo "dolcissimo" cake che rappresenta al meglio questa bella realtà!!!
    Baci

  29. anche io ci credo nelle amicizie virtuali che basta veramente poco e si trasformano nelle amicizie più belle e più vere. Mi ha emozionato leggere il tuo post, mi sarebbe piaciuto vedere la tua espressione di gioia sul tuo volto.
    Il tuo cake è fantastico, come te. Un bacione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.