“Swirl” meringues. In the winter mood…

Una domenica mattina.
Una domenica in cui la giornata di “festa” si aggiunge alla “festa”.
Una data che da sempre, nella tradizione di famiglia, segna l’ingresso ufficiale nel periodo natalizio.
Una domenica mattina che per me però non è molto diversa da tutte le altre.
Se non fosse che fuori è freddo, tanto freddo e stranamente…mi piace.
Ecco sì, l’ho detto!
Io, la lucertola nata, proprio io che ho sempre odiato l’inverno e che sogno un’estate lunga un anno, mi sono ritrovata, in questo strano 2013, ad aver voglia di maglioni di lana avvolgenti, di mani fredde che si scaldano nell’abbraccio di una calda tazza di tè, di un piumone sotto cui poltrire – almeno idealmente – la mattina e di pigri pomeriggi chiusa in casa.
Che sia lo strano effetto collaterale dei 40?
O piuttosto l’influenza benefica di Threef?
Ad una settimana esatta dall’uscita del numero 4, ci aspetta una nuova sorpresa
Un numero speciale dedicato al “freddo”, uno speciale che tra candide montagne di zucchero, sbuffi di farina, riccioli di cioccolato e profumi di spezie ci farà scaldare dolcemente questo lungo inverno.

Image Hosted by ImageShack.us

Uno speciale nato dalla mente instancabile delle mie due compagne-amiche di redazione, alla cui idea, solleticata e intimorita nello stesso tempo, non son riuscita a dir di no.
Perché la voglia di mettere le mani in pasta ha, alla fine, la meglio su tutto.
Perché è dentro quelle quattro mura di cucina che ritrovi te stessa, il tuo mondo, chiudi fuori la realtà e vorresti gettar via la chiave per continuare a decorare i tuoi sogni…senza fine.
Una sfida.
È stata una sfida con me stessa numero a sorpesa.
Una sfida che non sono sicura di aver vinto ma che sono felice di aver accettato.
Una sfida che una volta di più mi ha dato la conferma di avere a fianco non delle semplici compagne d’avventura ma delle amiche di vita.
Questo numero è per noi anche un banco di prova perchè, per la prima volta, proveremo a renderlo visibile a pagamento.
Se vi piacerà l’anteprima e sarete curiosi di andare oltre le prime pagine per scoprire quali golose sorprese vi abbiamo riservato, potrete effettuare il download con il piccolo contributo di 2,50 euro.
Una domenica come tante oggi.
O forse no!
Una sensazione di pace e benessere interiore che affogo in una montagna di dolce e candida meringa.
Bianca come la neve.
Rossa come il Natale.
Leggera come quella sensazione che oggi porto nel cuore.
Vi lascio alle pagine di Threef – Speciale freddo con un sentito grazie a Fausta e Francesca, ai fotografi e dulcis in fundo alla nostra quarta “F” Valeria, che riesce ogni volta, anche tra mille impegni e peripezie, a dare la miglior espressione alle nostre idee.
Buona lettura…

[per la preparazione della meringa base, riferimento a questo post]

“Swirl” meringues
Tempo di preparazione       30 minuti
Tempo di cottura               3 ore
Tempo passivo                  –
Porzioni                            10-12 persone

Ingredienti per circa 50 meringhe
100 gr di albumi
125 gr di zucchero a velo
75 gr di zucchero semolato
1 cucchiaino diestratto di vaniglia
1 cucchiaino di succo di limone (o ½ cucchiaino di cremor tartaro)

Procedimento
1. Preparare le meringhe.
2. Con del colorante in gel rosso (o altro colore a scelta) tracciare 3 strisce a circa 120 gradi una dall’altra sulla superficie interna di un sac à poche usa e getta con un pennellino sottile, in modo da coprire tutta la lunghezza dalla bocchetta (ho usato una bocchetta a stella da 6 mm) all’apertura superiore.
3. Formare le meringhe sulla placca rivestita di carta forno, mantenendole leggermente distanziate e farle asciugare in forno ventilato a 80°C per circa 3 ore, lasciando lo sportello a fessura con l’aiuto del manico di un cucchiaio di legno nell’ultima ora, fino a che le meringhe risulteranno perfettamente asciutte all’interno (verificare la completa asciugatura schiacciandone una tra le mani: deve sbriciolarsi completamente).
4. Far raffreddare le meringhe ormai asciutte nel forno spento con lo sportello a fessura.
5. Si conservano in una scatola di latta a chiusura ermetica.

Note
E’ importante che il colorante sia in GEL, NON LIQUIDO, altrimenti le strisce “scivoleranno” via appena si metterà il sac à poche in verticale per riempirlo con la meringa.

Un abbraccio a tutti e buona domenica.
Alla prossima…

Salva

image_pdf

80 commenti

  1. Buona domenica Federica, c'è una luce stupenda in queste foto, e le meringhe sono a dir poco favolose, così fini ed eleganti e quel tocco di colore le rende speciali!!! Brava!!!
    bacioni, vado a leggermi Threef, a presto…

  2. Come ti dicevo sono uno spettacolo…io le adoro.Ma sai che anch'io qualche anno fa amavo l'estate e non tolleravo granchè l'inverno ora invece è esattamente al contrario…..adoro il mio camino acceso a scaldarmi,una tazza di Tea,una tuta in pile ecc…:P
    e non sono ancora arrivata ai 40…sto messa peggio io mi sa:P
    Baci cara sei sempre bravissima!!!!
    Z&C

  3. Non ci posso credere! Ti stai convertendo all'inverno???
    Io, donna dei climi freddi, che odia la canicola estiva, ti posso dire che con l'età che avanza ho sempre più caldo e sempre meno freddo ahahah!
    Bellissime le meringhe striate!
    Funzionano come il dentifricio con le strisce ihihihihihi! Ma sono molto più fashion!!
    Un bacione!!!

  4. Ciao Federica sono deliziose le tue piccole meringhe, grazie per questo numero speciale. Tu e le tue compagne della redazione , riuscite sempre a stupirmi, complimenti per il risultato raggiunto . Un abbraccio Daniela.

  5. le avevo visto lo scorso anno da Valentina di Ritroviamoci in cucina e le trovo stupende, le tue sono ancora più belle! davvero bravissima e complimenti per questo importante progetto! Ale

  6. Carissima Fedinchia, posso dire con assoluta certezza che la sfida l'hai vinta eccome!
    Cheddire? Io posso solo ringraziarvi per il megamazzo che vi siete fatte!
    Per quanto riguardo questo salto vedremo come andrà.
    Sicuramente siamo delle pioniere che, chissà, apriranno questa piccola porta, anche ad altri…
    Un bacione Fede, sei bravissima.

  7. Stupende queste meringhe con quel tocco festivo di colore! ti fanno pensare che siamo in un periodo magico, dove tutto può accadere! un bacione grande e complimenti per il magazine, fa sognare! sono sicura che con questo salto atterrerete sul morbido! 😉 bacioni e buon inizio settimana!

  8. Sarà anche che quando si cresce si impara ad apprezzare il bello di ogni stagione, e d'inverno il bello è il caldo delle lane e la dolcezza di meraviglie come questa. Tanti in bocca lupo per la coraggiosa avventura che stai condividendo grazie a Threef, deve essere un'esperienza davvero intensa.

  9. queste meringhette-nuvolette mi hanno catturato fin dal primo momento :))
    Grazie a te, Fedinchia, per aver "accettato" di buon grado di metterti in gioco con noi… sfida accettata e vinta, alla grande!
    Un bacione

  10. Fedeeee questa meringhetta è un sogno, stupenda… <3 In bocca al lupo e complimenti per Threef, di vero cuore <3 Sfoglio l'anteprima, un abbraccio grande e buon inizio settimana! :**

  11. …io odio avere freddo…è più forte di me. E' ad esempio il motivo principale per il quale non scio più … non ce la posso fare, quel gelo assurdo. Poi per carità, l'adrenalina, il brivido, le sensazioni strepitose … ma quel freddo lì mi fa passare tutta la poesia!
    Poesia sono le tue meringhe … no davvero che spettacolo di perfezione!
    Mi piace anche l'idea che ti ha appena dato Rebecca, concordo!!!
    un abbraccio

  12. Io odio il freddo ma mi piace quando fa freddo fuori e io sono in casa… Mi piace la sensazione di calore che la famiglia e la mia casa mi danno…. Queste immagini sono meravigliose, morbide e coccolose, ora vado a vedermi questa meraviglia…. Buona settimana cara!

  13. Ciao Federica ! sono sempre stupita dalla bellezza delle foto e dalle realizzazioni nella vostra rivista ! Queste meringhe come petali di rose sulle prossime feste !!! Un abbraccione !!!

  14. stato scrivendo un commento ma mi si é tutto cancellato e non so dove sia finito!
    comunque dicevo che hanno ragione qui sopra : queste meringhe sembrano proprio nuvole oppure candidi e bellissimi fiocchi di neve.
    davvero affascinanti. perfetto da gustare al caldo mentre fuori imperversa il gelo!
    io adoro il freddo mi sa proprio di natale!
    in bocca al lupo x la vostra splendida rivista tanti Bacioni

  15. Congratulazioni, Fede!!! Un progetto bellissimo e coraggioso, hai tutto il mio sostegno e… sì, voglio sfogliare oltre le prime pagine, la copertina promette troppo bene!!!

  16. Lo sai che hai usato il colore dell'anno del 2014?! Ehehehe! Sei già alla moda 🙂
    Queste meringhette sanno di inverno, mi attirano da matti e proverò a farle (anche se tenere il forno semi aperto per tre ore con il calore che esce rischia di rovinarmi me manopole, sigh…). La foto mi piace e mi fa ricrodare le nevicate di questo periodo. Bacioni

  17. E queste nuvolette rappresentano tutta quella leggerezza che senti!Sono bellissime,delicate e avvolgenti,un piccolo capolavoro che esprime la tua passione e e soddisfazione per quest'avventura intrapresa!Siete tutte bravissime e vi faccio un enorme in bocca la lupo!Ciao pulcino bello,complimenti ancora!

  18. Tesoro innanzitutto congratulazioni per questa nuova proposta… la rivista merita davvero e sono certa che sarà un grande successo… si vede che dietro a tutto questo c'è tanto lavoro, tanta passione ma sopratutto tanta competenza… e il successo che sta riscontrando ve lo meritate davvero tutto:* e poi vogliamo parlare delle meringhe variegate? tu sei un mostro di bravura…. già le meringhe facili non sono tu sei riuscita a realizzare un dolcetto di fine pasticceria.. perfetto tesoro… perfetto! un abbraccio immenso gioia e in bocca al lupo… vado subito a dare un'occhiata al link:*

  19. Danno l'idea della neve a natale…sono bellissimi….e questa avventura che a cui ti stai dedicando è bellissima….proprio speciale come te…un bacio

  20. Complimenti per questo numero speciale che ho sfogliato e merita davvero attenzione! Foto spettacolari, che emozionano, sarà un successo ne sono certa!!!! Siete una grande squadra ma questo penso già di averlo detto!

  21. Ciao, che raffinatezza queste bianche meringhe natalizie, devono essere buonissime!!!
    Complimenti e in bocca al lupo per il vostro numero speciale, un bel lavoro che merita di essere premiato!!!
    Baci

  22. Amo l'inverno, amo il freddo-freddo e tutto quello che fa winter!
    Perfette le tue meringhette!
    Ho sfogliato Threef e devo ammettere che le foto sono strepitose! Continuate a credere nei vostri progetti e renderli concreti. In bocca al lupo di vero cuore, con tutta la mia stima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.