Frollini ai pistacchi. Ma che caratterino!

Ieri pomeriggio era in giro per città a sbrigare delle commissioni. 
Lungo il corso noto una signora ferma davanti ad una vetrina che parlare tranquillamente con un’amica. 
In verità non noto lei, ma piuttosto il suo bellissimo Golden Retriver, che con due occhioni dolci e curiosi si guarda continuamente attorno, quasi a scrutare tutti i passanti per la via. 
Arriva, in direzione opposta alla mia, una ragazzina tutta “tirata” con al guinzaglio il suo altrettanto “tirato” (e non dal guinzaglio!) Chihuahua. 
Solo per come aveva conciato quella povera bestiola, la tipa avrebbe meritato una denuncia alla protezione animali, ma questa è un’altra storia!
Il cagnolone comincia a fissare il cagnolino con sguardo interrogativo, inclinando la testa a destra e a sinistra. Poi, quando gli passa a fianco, sembra quasi annusarlo, come a voler fare amicizia. 
Ed è tenerissimo. 
Tutt’altra espressione il piccolo cagnolino, che ricambia quel gesto cordiale con un’occhiata quasi “minacciosa” e mentre la padrona continua a camminare, lui si ferma e inizia a tirare il guinzaglio tanto da costringerla a fare dietrofront. 
Cagnolone e cagnolino continuano ad osservarsi, dolce e tenero il primo, truce e antipatico il secondo (forse è proprio vero che gli animali finiscono per assomigliare ai padroni!) fino a che il Chihuahua, inaspettatamente, comincia ad abbaiare furioso e manca poco salti addosso al cagnolone. 
Questo, dal canto suo, non solo non accenna ad un minimo di contro-reazione, ma piuttosto fa un sobbalzo all’indietro come intimorito. 
La formica che spaventa il gigante: una scena che vista dall’esterno si è tinta di un che di buffo e paradossale. 
E che mi ha fatto sorridere e provare ancor più simpatia per quel tenero cagnolone. 
Chissà se, provando ad “abbaiare”, riuscirei a sortire lo stesso effetto di quel piccolo Chihuahua attaccabrighe e a spaventare qualcuno! 
Per il momento mi limito a “sparare” ma a colpi di biscotto, e più che spaventare riesco solo a solleticare le papille della talpa. 
E a quanto pare le munizioni non sono mai abbastanza! 

Frollini ai pistacchi con sparabiscotti
Tempo di preparazione       20 minuti
Tempo di cottura               15 minuti
Tempo passivo                  2 ore
Porzioni                           10-12 persone

Ingredienti per circa 50 biscotti
140 gr farina 00
100 gr di farina di farro bianca
50 gr di maizena
50 gr di farina di pistacchi (meglio se di Bronte)
185 gr di burro
50 gr zucchero a velo
50 gr di zucchero a velo di canna (io Demerara BRONsugar di D&C)
75 gr di tuorli (sono circa 4 medio-piccoli)
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 limone bio
sale

Procedimento
1. Setacciare insieme farina e maizena, aggiungere la farina di pistacchi, lo zenzero in polvere e un pizzico di sale.
2. Montare il burro morbido con i due tipi di zucchero a velo fino a che diventa una crema soffice.
3. Unire i tuorli uno alla volta, lasciando sempre ben assorbire dopo ogni aggiunta.
4. Quando l’impasto è ben omogeneo, unire il mix di farine, la scorza grattugiata del limone e lavorare solo il necessario ad amalgamare il tutto.
5. Trasferire l’impasto nella sparabiscotti con la trafila prescelta (in alternativa usare una sac a poche con bocchetta rigata da 10-12 mm) e formare i biscotti direttamente su una teglia, SENZA carta forno.
6. Far riposare in frigo per almeno un paio d’ore, affinché i frollini mantengano meglio la forma in cottura, poi cuocerli in forno caldo a 180°C per 12-15 minuti, fino a che saranno leggermente coloriti.
7. Sfornare e lasciar raffreddare su una griglia.

Note
Se il burro dovesse ammorbidirsi eccessivamente durante la lavorazione e l’impasto risultasse troppo morbido, lasciarlo riposare una mezz’ora in frigo prima di inserirlo nella sparabiscotti.

GRAZIE Any, i tuoi pistacchi hanno regalato a questi frollini un gusto davvero unico e speciale.

Se poi la curiosità vi solletica e volete “osare” come ho fatto io alla replica, provate a NON aggiungere sale e a sostituire la farina di pistacchi con pistacchi SALATI (Pistacchi NutClub di D&C) tritati finemente: sarà una piacevolissima scoperta!
Un abbraccio a tutti, buona settimana ^__^
image_pdf

141 commenti

  1. Tesoro lascia stare le grida furiose e continua a sfornarci meraviglie!!! ho lo spara biscotti con circa 30 forme ma non so se poi escono bellerrimi come i tuoi sai? inutile dire che sono perfettissimi e non dubito che uno tira l'altro.. come tutto quello che esce dalla tua cucina;) ti abbraccio tesoro buona settimana:*

  2. Hai raccontato così bene "l'incontro" che mi sembra quasi di averlo vissuto in prima persona! Ed ho finalmente capito, grazie alle tue dettagliate spiegazioni, perchè i miei "spari" erano tutti a salve: "formare i biscotti direttamente su una teglia, SENZA carta forno".
    Ahhhhh…. SENZA carta forno! 🙂

  3. Che carina il cagnolone ed il cagnolino, sono troppo simpatici, semplicemente gli adoro. Sanno sempre farci sorridere!
    Anche questi biscottini mi fanno sorridere, sono una vera delizia, complimenti!
    Buona giornata!
    Baci

  4. hahahahah ma sai cara che è sempre così? i cani piccini che abbaiano ai cani grossi? e comunque è vero quando si dice che i cani assomigliano ai propri padroni 😀
    Vorrei "sparare" pure io ufffffff prima o poi quell'arma sarà mia 😀 nel frattempo mangio i tuoi deliziosi biscotti!!! un abbraccio, Ros

  5. Ah ah che piccoletto!!! Anche i miei assomigliano a noi , la mia Luna e' come me tranquilla un po' schiva ma non farla arrabbiare … Il giovane come mio marito un pezzo di pane:)direi che hai sparato alla grande!!! Biscottini davvero sfiziosi e mi sa che vado di pistacchi salati;)
    Un bacione

  6. descrizione perfetta…è proprio vero che i cani assomigliano ai padroni!
    Vogliamo parlare di questi biscotti?? ehm segno tutto…devo trovare lo zucchero a velo di canna però!! ^__^ buona settimana!

  7. Ahaahahahah imamgino la scena.. e ce l'ho ben rpesente anche! Capitò anche a me di assistere ad una situazione analoga! Tu che abbai e spaventi qualcuno?? naaaaaaaa.. meglo sparare biscotti!!! smackkk

  8. Tesoro più sono piccoli più sono tremendi e le padrone che impupazzano i cani con certe carnevalate sono davvero da denuncia!!!!I tuoi biscotti sono come sempre una favola e lo sai che ho la spara biscotti e me ne ero completamente dimenticata???Che testa che ho…mi prendo subito questa ricetta tesoroooooooooooo!!un bacione grande e tanti sincerisssssimi TVBBBBBBBBB,
    Imma

  9. Ahhh è una legge di natura che conosco fin troppo bene, io da piccola era grande e grossa, ma non sapevo difendermi dagli scherzi dei bambini ben più piccoli di me! Fors ela natura ci ha fatti così perchè se alzassimo una zampa, potremmo fare grossi danni!
    Ci credi che ho lo sparabiscotti da anni e non l'ho mai usato? Devo rimediare!

  10. Ciao Federica, bisogna proprio che mi decida ad usare la sparabiscotti, magari proprio con questi deliziosi biscotti, adoro i pistacchi!!!
    Mi piace l'idea di usare quelli salati, grazie per le dritte!!!
    Bacioni, a presto 🙂

  11. ahaha "tirato e non dal guinzaglio" è bellissimo!:D sicuramente sarà stata la padrona altrettanto tirata a farlo diventar scorbutico, però a me di solito i cagnolini piccini piacciono. e giustamente, come dici tu, magari anche noi piccolette agli occhi degli altri abbiamo questo potere intimidatorio, non sarebbe male!;)
    di sicuro a colpi di sparabiscotti ti difendi più che bene!:D
    io non ce l'ho, ma ho i pistacchi, vedrò di arrangiarmi!
    (posso chiederti perchè è specificato SENZA CARTA FORNO?just for curiosity!)
    un bacio:D

    • mi sono impicciata e ti rispondo io. Con la sparabiscotti se metti il burro sulla teglia o se mettei la carta forno, non si attacca il biscotton e tutto scivola viaaa!

    • Se usi la carta forno diventa un problema “sparare” bene i biscotti. Quando vai a staccare la macchinetta la pasta ti viene dietro insieme alla carta forno e rischi di fare un pastrocchio. Invece, senza carta forno il biscotto rimane attaccato alla placca e la sparabiscotti si stacca senza problemi dalla pasta. Non so se sono riuscita a spiegarmi bene! La frolla in questo caso è una frolla montata, un po’ più ricca di burro di quella classica, e i biscotti cotti si staccheranno senza alcun problema dalla teglia. Testato anche con una vecchissima dove temevo rimanessero tutti appiccicati dopo cotti 😉

  12. Ai pistacchi?!?!?!?!?! Allora questa è cattiveria allo stato puro. Io che sono pistacchiodibrontedipendente e non posso assolutissimamente mangiare niente fuori di quellochepossomangià… tu mi propini questi??? Che buoni devono essere. Quasi quasi vorrei essere il chihuahua e azzannarti! O azzannare i biscotti??? Bacio bella bimba!

  13. Io ho una cagnolina di piccola taglia, più per esigenza che per scelta non avendo un giardino (e un po' panche perché mia mamma ne avrebbe paura altrimenti), ed effettivamente è un po' "attaccabrighe" con i cani più grandi. Forse è un'autodifesa farsi vedere prepotenti quando si è piccoli… o forse è solo perché lei è abituata a vivere con i gatti e non ha mai socializzato con altri cani. Oppure, come dice Tommy (e scrivevi anche te), perché assomigliando al padrone è rompiscatole come me! 🙂
    Ma quanto mi piacciono i biscotti fatti con la sparabiscotti. E' da un po' di tempo che non sparacchio a qualche teglia… mi hai fatto venire voglai di armarmi di nuovo (di santa pazienza perché quando dicono di non venire non c'è modo di farli uscire da quell'aggeggio infernale…).
    Un bacione.

  14. Ahahahahaah Fede… immagino la scena… adoro gli animali, però è proprio vero che finiscono per assomigliare ai padroni… e credo che il cagnolino urlatore assomigli un po' alla sua padroncina, forse.. no?! 😉 Ad ogni modo, dovremmo imparare ad abbaiare forte anche noi (mi ci metto anch'io, minuta ma poco urlatrice :D)… chissà, forse servirebbe… Questi biscotti sono stupendi, poi ci sono i pistacchi che amo <3 🙂 Sai che devo ancora usare la sparabiscotti??? 😀 Un abbraccio e complimenti, buon inizio settimana :**

  15. Ma chi te la fa fare..non ha senso sprecare fiato..bisogna conservarlo per chi merita ! Certi cani sono proprio stupidi ed attacca brighe..ma io credo che somiglino un po' ai loro padroni..
    Quindi, il mio consiglio è quello di continuare a sparare i biscotti..è sicuramente più salutare per il fegato e tra le altre cose..vuoi mettere che soddisfazione per il palato ??? Spettacolari questi biscotti ! Ti abbraccio :**

  16. Sono Rita della Fucina culinaria e padrona di Teo,uno splendido Golden retrivier di 5 anni e ti confermo che sono proprio così,docili,buoni,mai attaccabrighe ed anche un po' paurosi.Noi a volte a Teo gli diciamo che è della serie "coraggio,scappiamo"!
    E' una razza della quale è impossibile non innamorarsi,sono un esempio di come ci si dovrebbe essere nella vita:buoni e pazienti con tutti.
    I Golden sono anche dei grandi golosi e i tuoi biscotti farebbero impazzire Teo ed anche la sua padrona!!

  17. …ne La carica dei 101 è evidente no? I cani somigliano ai padroni… o viceversa?! 😉
    Sai che non ho mia preso lo sparabiscotti perchè è un aggeggio che temo 🙁 Però devo dire che le ricette che ne prevedono l'uso sono divine…e la tua lo è davvero (anche la nota che fornisci con le varianti da poter apportare). E poi fornisci descrizioni a prova di stordita quale sono!! 😉 Che dire dunque? Ho un nuovo attrezzo nella mia già lunga whishing list 🙂
    bacioni

  18. Classico dei cani, i piccoli sono sempre un po' "rognosetti".
    Anche i tuoi biscotti sono un classico, un classico di bontà e stile, brava Federica!
    Un bacio e buona settimana

  19. saresti da denunciare per attentati continui alla gola altrui,ma sti biscotti devono essere una meraviglia,denuncia rimandata
    un abbraccio te lo meriti sempre

  20. Ho un rapporto strano con la sparabiscotti, a volte mi vengono, altre no, altre volte cambiano forma continuamente .. mi hai fatto venir voglia di riprovarci però, i tuoi biscotti sono bellissimi 🙂

  21. Mi hai fatto davvero sorridere…io mi sento tanto quel cagnolone.
    Guardata da mille parti ed in mille modi dai chihuahua di turno.
    Eh buh, anche io a volte faccio un salto indietro non tanto per lo spavento ma per l'inquietudine di fronte a cotanta arroganza e antipatia.
    Per il resto meravigliosa ricetta come sempre.
    Grazie del sorriso.
    Buona settimana e bacini!

  22. Tesorina meravigliosa..
    mi sono ri-collegata ora e indovina chi dovevo subito venire a trovare?
    Ma la mia meravigliosa e tenerissima Fede!!! Sei cosi dolce, raffinata, fine e tanto cara che tu potresti abbaiare quanto un doberman che non appariresti mai cattiva (ma io sono un pò di parte e, dopo averti abbracciata ieri, credo che il mio affetto sarà per sempre incondizionato ora!!).
    Chissà se davvero si possa rivedere tutte ancora un giorno e magari ci insegni a fare biscottini di questo tipo di cui se ormai regina consolidata (sia dolce che salato!). La talpa è davvero fortunato, sai?
    ti voglio tanto bene Fedeeee, vi aspettiamo un giorno da queste parti se vi va. intanto un bacio grande grande.

  23. bravissima, questo è l'unico sparo che amo quello dei biscotti, sono perfetti a me a volte non vengono perfetti nella forma ma di sapore per fortuna sempre ottimi.Un bacione e grazie per esserti inserita fra i miei followers

  24. Ahahahah, Fede, spesso si dice così, è vero, che i cani somiglino ai padroni, o forse saranno i padroni a somigliare ad i cani? 🙂
    Io mi lascio spaventare dai tuoi biscotti va, ma una paura così buona che quasi me li rubo tutti! 🙂

  25. Io ho sempre creduto alla carica dei 101, in particolare alla scena in cui fanno vedere che i cani e i padroni si somigliano molto (tranne pongo e rudy, chissà perchè).
    Chissà che buoni i tuoi biscottini, dovrei mettermi a 'sparare' anche io!
    Buona giornata!

  26. Confesso di non possedere la spara biscotti, ho la convinzione che non faccia per me sono sicura che non mi verrebbero mai perfetti come i tuoi! Quanto mi piace l'idea della farina di pistacchi e mi stuzzica tantissimo l'idea di usare quelli salati!
    bacioni tesoro e buona settimana
    Alice

  27. cara Fede, ma perchè vuoi abbaiare?
    A te basta sfornare queste dolcezze e sicuramente conquisti tutti, talpa inclusa! 😉

    Toccherà rispolverare la sparabiscotti, è stato uno dei miei primi acquisti di cucina tanti anni fa, poi , come per tutte le cose, l'ho messa in un angolo!

    Proverò ad usare i pistacchi salati, sono sicura che ci staranno benissimo!

    un abbraccio a te,starò fuori qualche giorno,restano i post programmati 😉

  28. Quando per strada vedo questi cani piccoli abbaiare e inveire contro quelli più grandi mi viene sempre in mente la vignetta dei due cani, uno piccolino ed uno gigante, che recita: "non avere mai il coraggio di dire quello che pensi" e sul cane piccolo c'è la vignetta "fanculo" 🙂
    Vignetta a parte, non ho la spara biscotti, hai dato un'idea al mio maritino..(gli giro il link del post)!! 🙂
    Un bacio, pulcino

  29. che vicenda divertente che hai colto dei due cani, quello piccolo che abbaia perche è intimorito perchè è più grosso e quelo grande che si spaventa che scena :-))
    frollini buonissimi come sempre con i pistacchi lo sono ancora di più

  30. can che abbaia non morde, ahaha…però con la sparabiscotti sei molto brava, vedo, e l'aggiunta dei pistacchi non mi sarebbe mai venuta in mente ma immagino li renda speciali. perchè questo è il tuo bello, non essere mai banale!

  31. Con tutti sti biscotti "sparati" mi stai facendo venire una voglia matta di comprare quell'aggeggino. Devo dire che sono proprio bellini e chiccosissimi, e sicuramente deliziosi.

    Io odio i chiwawa, trovo che siano dei cagnetti davvero brutti e poi sono sempre molto aggressivi. E tu sai che io amo gli animali alla follia ma ho sempre avuto esperienze negative con i chiwawa, una volta uno mi ha anche azzannato un polpaccio 🙁

  32. Oddio mi hai fatto venire in mente che anni fa, a milano, andava di moda fare la tinta ai barboncini… no comment! Mi prendo uno ma anche due biscotti e me li godo con la mia tazza di te!

  33. Piccolini e tremendini… povero cucciolone, chissà che avrà pensato 🙂
    Che belli i tuoi biscotti, in questo periodo stravedo per i pistacchi, prendo la ricetta, la sparabiscotti aspetta da tempo una ricetta!!!
    Un bacione e felice settimana!!!

  34. quei minuscoli esserini mi fanno troppo sorridere perchè si comportano in modo così pomposo e arrogante, che devono avere una visione un pochino distorta di sè stessi.. si credono dei dobberman credo.. 😉
    i tuoi biscotti? spara pure da questa parte cara.. sono qui..
    buoni.. con il pistacchietto poi!
    baci

  35. Io con la sparabiscotti ho litigato tempo fa e non abbiamo mai più fatto la pace 😀

    ma in cagnolino in tiro?? ahahahahahah 😀 😀 😀

    io vorrei venire a passeggio con te, Federì :*

  36. E' verissimo: i cani sono la perfetta immagine dei padroni.. a volte anche i gatti (noi li abbiamo entrambi!).. Mi hai fatto sorridere con il tuo vissuto.. visto 1000 volte..
    Fantastica la sparabiscotti e il consiglio che hai dato in merito alla carta 😉 VERISSIMO!!!
    A presto!

  37. Devo cercare di contenere la mia voglia di avere tutto… la sparabiscotti mi piacerebbe molto ! visti poi i tuoi risultati teneri e golosi !!! I cani piccoli sono molto ridicoli peccato che ciò non appaia agli occhi degli altri cani…. Un abbraccione !!!

  38. Una ricetta davvero deliziosa e da provare!!! Purtroppo succede spesso che i cani piccoli attacchino tra virgolette i più grandi.. Io per natura non amo i cani troppo piccoli, non hanno per indole un bel carattere. un abbraccio

  39. ..i cagnolini a volte adorabili e a volte detestabili…quanto la fa da padrone l'educazione del padrone appunto :-)..ne prendo un paio e ti lascio un caro abbraccio
    ps:abbiamo lo stesso centrino sai?? baci

  40. Son sempre quelli di taglia piccola ad essere più aggressivi,è il loro modo di difendersi,attaccando per primi!Ne ho l'esempio tutti i giorni avendo due cani di taglia diversa…il più grande proprio non lo considera e il piccino continua a rompergli le scatole!Tu sei piccina è vero,ma non attacchi se non con una sparabiscotti e devo dire che i tuoi colpi son sempre più efficaci!Dovro' decidermi a comprare l'aggeggio,se proprio ho voglia di sparare dei biscottini così!Un baciotto bellezza mia!

  41. io e la mia sparabiscotti ormai siamo giunti ad una tregua; del tipo che non mi ci metto neanche più, è stata una lotta fin dal principio!!!!
    I tuoi biscotti sono deliziosi, ed assolutemente perfetti, bravissima!!!!!!!

  42. A proprio ragione mio marito quando dice che i cani di piccolissima taglia sono più indisponenti….è come se per farsi notare…..non avendo altro fanno un gran chiasso!
    circa il modo in cui "conciano" quei poveri cagnolini sono pienamente d'accordo con te!
    Ti rubo i tuoi buoni biscotti ottimi da pucciare in quel che si desidera di più!
    Z&C

  43. uf,,mi hannos mebre detto che sono piccola e rognosa come i cagnetti…uf..difendo sempre i piccoli!!devo decidermi a comprare lo sparabiscotti e' una questione di principio ormai!

  44. Ricettina molto invitante…sembrano biscotti artigianali tanto sono perfetti…..devo provare a farli, ma sostituendo la farina di farro con altro tipo…perche a me il farro fà male….ciao un bacione..

  45. le tue ricette sembrano sempre così apparentemente "semplici" e mi sorprendi sempre, perchè in realtà proprio semplici semplici questi biscotti non sono!! adesso ho capito perchè a me sta storia della sparabiscotti non riusciva.. io uso la carta forno e niente da fare!! riproverò senza!! un bacione cara!!

  46. Fefè, allora ti sei messa in ginocchio sui ceci???? Ahahahah! Che ridere cucciolina! Già mi immagino la scena di te che abbai a qualche "cagnolone"… anche se tra i due, mi sa che il cagnolone sei tu (e non certo 😉 per la stazza!!!)
    La sparabiscotti è sempre lì fa quando la prima volta mi ha fatta inviperire, ma tu ora solletichi non poco la voglia di provarci! Ho giusto incominciato un pacco di farina di farro… quasi quasi…
    Un bacio e un abbraccio sorellina! ^__^ w W la primavera! E' arrivata!!!

  47. Io immagino te a guardare tutta la scena :)))!
    Sono contenta la la farina di pistacchio abbia incontrato la bravura delle tue mani. Hai creato dei frollini – fiorellini – buonissimi!

  48. Questi tuoi spari sono un vero attentato… si, per la dieta, ma come si fa a resistere a tanta perfezione, per non parlare poi della bontà… Bravissima come sempre! Bacioni bimba 🙂

  49. E' come per gli uomini, anche i cani hanno il proprio carattere indipendentemente dalla taglia.
    Ancora non trovo la farina di pistacchio anche se è vero che sto girando poco in questo periodo! Segno questi biscotti, adoro il pistacchio ed in più sparo parecchio anch'io!
    Baci cara.

  50. Ahhha sei troppo forte cara! E poi non sai che piacere sapere che le tue cartucce sono sempre numerose, non sai quanto mi farebbe piacere poterne approfittare 🙂 Bacioni e buona giornata!

  51. Immagino la tua espressione nel vedere questa scena!!!! E' vero peò che cane e padrone si assomigliano!!!! Anche io ho la sparabiscotti che in realtà uso poco, e la tua ricetta mi torna utile. Sono proprio buoni.

  52. Eh eh eh, Federica, mi fai sempre sorridere tu 🙂 e anche riflettere!
    Credo che anche per abbaiare ci voglia una certa "predisposizione" naturale, a me, dice mio figlio, fare la "voce grossa" viene sempre male , quindi non ci provo neppure !
    Dei tuoi biscotti ti dico che oltre ad essere buonissimi (non mi sfiora neppure il dubbio che non lo siano), sono molto "fashion", così fotografati 🙂
    Bacione cara e buona giornata !

  53. Certo che si somigliano animali e padroni, infatti i miei gatti fanno esattamente quello che vorrei fare io tutto il giorno, mangiare, dormire, prendere aria sul terrazzo e giocherellare tra loro……che rimanga tra me e te, tra i cani preferisco i canoni, così grossi e co****i 🙂
    Ok, se ti serve di sfogarti sparami pure addosso tutti i biscotti che vuoi, soprattutto se ci metti i pistacchi salati…..slurp 🙂
    Baci Fede!!!

  54. sai come si dice qui a Milano? "brut, piscinit e catif" brutto piccinino e cattivo…il chiuaua! ahahahahahah (proprio non mi piacciono!)
    Mi piacciono mooooolto invece i biscotti al pistacchio, me ne "spareresti" una raffica?

  55. Tu mi fai morire…immagino la scena anche perché mi è ricapitato di osservarla proprio sul Corso…con il bel tempo è un pullulare di bestiole che sono così adorabili, spesso non come i padroni.
    Adesso mi metti nel cervelletto il tarlo di un'altra cascatella…ma si può! Tu sei una incitazione a delinquere vivente!
    Un bacione gigante!
    Pat
    PS….miracolo…sono riuscita a scrivere il messaggio…..non ci credo…

  56. eh cara Federica, anche io parteggio per il Golden Retriever.. Mi sa che i cani, più sono piccolini più si sentono in pericolo – e poi almeno da noi non è obbligatoria la "scuola" per l'educazione, utile soprattutto a certi proprietari 😉
    Tra un sorriso e l'altro leggendo il tuo post, ho "rubato" un paio dei tuoi golosi biscotti… 😛
    bacioni
    Dany

  57. Il mio di golden che, mediamente, le busca da tutti, quei cagnetti li li guarda perché, secondo me, non capisce che cosa siano…dei rattini? delle mini scimmiette mascherate?
    L'espressione che fanno è davvero unica…Un bacione.

  58. congratulazioni tesorella, sei in un club ristretto! questo non è un premio ma un riconoscimento per i miei blog preferiti. tu sei tra questi. da oggi sei ufficialmente Betty approved! (maggiori info qui:http://elisabettapendola.com/2013/04/15/intermezzo-melodrammatico/ )- ti conferisco il fiocco lo puoi appuntare dove ti pare (anche in bagno) 😉 ce l'ha anche Imma di DolciAGoGo nella sidebar! : http://elisabettapendola.files.wordpress.com/2013/04/betty1_02.png?w=600

  59. spesso i più piccoli sono proprio i più attaccabrighe…e poi sai come si suol dire…tale cane, tale padrone!
    che bello il bicchiere che hai usato x le foto!!!!

  60. Sto immaginandomi la scena…che tenerone il golden! Certo tu piu' che abbaiare avresti potuto pigolare qualcosa a quel microcagnolino… 🙂
    Belli questi biscottini…non e' facile farli uscire cosi' bene… i miei esperimenti con la pistola non sono stati sempre felici! Brava
    Un abbraccio
    Paola

  61. ahah sai quante volte ho visto anch'io la scena in cui un cagnetto più piccolo si scaglia contro uno più grosso! 😀 poi i chihuahua sono tremendi! 😛 questi biscottini ai pistacchi sono favolosi!! 🙂 io mi diverto troppo con la mia sparabiscotti, mi sa tanto che li proverò! 😀 😀 un bacione, buona settimana Fede!! 🙂

  62. ahah! scena tipica, i cani piccoli sono spesso attaccabriga con i grandi, una volta ho visto un bassotto salire su un tronco per abbiare meglio contro un canelupo che lo guardava con condiscendenza… certo che se giri armata di sparabiscotti nessuno oserà attaccarti, anzi! che buoni! ciao 🙂

  63. ahahha che carina la tua storia, secondo me il chihuahua esprimeva rabbia repressa nei confronti della padrona che l'aveva conciato a quel modo e forse il golden retriver non capiva si trattasse di un altro cane, conciato in quel modo 🙂 Che buoni questi tuoi biscotti, me ne mangerei giusto un paio per merenda proprio ora! Un bacione, Fede

  64. ahhhhhh bellezza mia ti sei riconvertita al burro eh, unico, indispensabile insostituibile mio amour! 175 g mica male per pulcinetta! Interessante senza carta da forno, ma io ho una teglia di 90 cm come la ficco in frigo, ok ok ne uso due piccole… poi con i pistacchi di Bronte, entrano nel menu di casa dolcigusti. bella tutta col pennello e le vernici. hai sempre un iconcina che mette il buon umore! ^-^ ti abbraccio bellezza. mony

  65. ma Fede, chi è che vorresti spaventare?
    Quel tenero cagnolone me ne ricorda uno di nostra conoscenza (conoscenza, insomma… più o meno, e non parlo dell'avatar:)) ed è vero che non sempre nelle botti piccole sta il vino buono, ma spesso, piuttosto, aceto rantegoso…
    Ok… la smetto di sparare (io minch…e) e fò come la tua talpa solleticata dal profumo dei tuoi biscottini…

  66. Ciao Fede, ma sai che i chihuahua sono antipatici davvero, non è che quello assomigliava alla padrona, magari anche, ma comunque sono cani attaccabrighe e bisbetici! tutta la mia simpatia al cagnolone, ma gli hai portato un po' di questi buoni biscotti per consolarlo? Forse anche il mal di schiena troverebbe vantaggio in queste dolcezze… bacione
    p.s. ho sempre pensato che se andassi a Lourdes, sono così sfigata che rischierei di annegare nella piscina 🙁

    • Ah!ah!ah!ah! Fede..mi sembrava di vedermi..io ho un labrador, e davanti ai 'topini' inferociti (se mi sente mia figlia che chiamo topini i 'microcani'….) non fa una piega..proprio non gliene può fregar di meno..ah!ah!ah!, che più piccini sono e più sbraitano..ottimi i biscottini, i pistacchi mi piacciono un sacco!!!!
      Un abbraccio! Roberta
      n.b. ho letto da Monica del vostro incontro/corso, che bello!!!

  67. Uh lascia stare, i micro-cagnolini li trovo sempre un po' antipatici e presuntuosi (come in questo caso!)
    … il mio sparabiscotti è ancora nella scatolina che aspetta di essere usato per la prima volta… i tuoi hanno tutti gli ingredienti che piacciono a me! …

    ah ecco ne approfitto per fare a te (e a tutti gli altri blogger) tanti complimenti per la nuova rivista, mi piace moltissimo! 🙂

  68. So cute and funny about the dogs! Your biscuits are so pretty and so delicious sounding with the pistachio flour! We don't have that here. . . what great flavor it must add. Have a good week! xo

  69. C'è un cagnolino vicino casa mia, piccolo più di un gatto, che ringhia come un leone ogni volta che passiamo! Ferocissimo!!! 🙂
    Sempre molto belli i tuoi biscotti: mi incuriosisce molto il connubio tra farro e pistacchi!
    Un bacio grande e buona giornata!

  70. Cavolo, sono proprio un'impedita, non sono mai riuscita a far funzionare la spara biscotti! .-D
    Con la tua ricetta deliziosa e i tuoi suggerimenti, potrei riprovarci! 😉
    Un abbraccio!

  71. piu' sono piccoli,piu' sono nervosi,certi cagnolini…ahahah magari la sua padrona,l'avra' contagiato..di fretta come andava..questi biscottini,profumati al pistacchio devono essere irresistibili!!un bacione cara^;*

  72. Mmmm temo che i chihuahua siano proprio di pessimo carattere…mio padre aveva un incrocio e nemmeno io riuscivo ad avvicinarmi, se poi uno lo "sevizia" conciandolo come un pupazzo forse ha tutte le ragioni per incavolarsi! Biscotti deliziosi, dovresti spararne qualcuno qui da me 😉

  73. ogni cane ha il padrone che si merita e ogni padroncina fighettina isterica ha il cane che si merita…ma che robe mi racconti!? le avrei riso in faccia implodendo in un rutto degno da campionessa direttamente sul naso ..così la sua puzza sul nasino sarebbe stata giustificata almeno;)mi offri un biscottino intanto?:)

  74. Ciao Ciao Fede ho intravisto questi favolosi biscotti su FB, ma solo ora sono riuscita a passare e a leggere la ricetta……mi piace moltissimo la farina di pistacchio, peccato che io la trovo con difficoltà…
    bacioni

  75. I cagnolini piccoli mi spaventano un pò, irrascibili e a portata di mozzico alla caviglia… meglio stare lontani, così come dalle ragazze che se la tirano… 🙂
    Com'è la pistola sparabiscotti? E' un oggetto che mi mette curiosità, una mia amica ce l'ha e le ho già detto se me la presta una volta…

    • Dopo averla odiata per tanto tempo, adesso sono letteralmente innamorata della sparabiscotti. Contano tanto la qualità della macchinetta e il tipo di impasto per una perfetta riuscita. E anche non mettere la carta forno fa una grossa differenza in quanto a facilità di "sparo" 🙂 Fattela prestare dalla tua amica e prova 😉

  76. Penso che se in casa mia entrasse la sparabiscotti… avrebbe davvero vita breve con i miei figli…..ma la invidio da morire
    Mi piace la forma che regala e poi questi biscotti con il pistacchio e tanto burro devono essere di un buono!!!!!
    Sai Federica credo che davvero quei piccoli cagnolini d'appartamento siano….indemoniati!!!!!! Certo con quei costumi terribili che i padroni gli fanno indossare,le sacche idiote in cui li inseriscono per portarli in giro…bè neppure io al loro posto sarei la più felice degli animali
    a me è capitata una scena simile a Natale
    sotto feste il cagnolino aveva un completino di lana che penso gli pizzicava la pelle da morire
    era in braccio al padrone che lo coccolava..bè più questo lo coccolava più il cagnolino mostrava i denti…Come a dirgli "e levami sta scemenza!!!!!!!" ahahah poverino!
    Un bacione

    • Mi ha fatto sorridere la storia, un po' meno a rifletterci sopra. Qualche volta mi vien da pensare: se quei padroni qualcuno li conciasse come loro conciano 'ste povere bestiole…come si sentirebbero? Probabilmente smetterebbero di fare certe cose!

  77. davvero eh? ma quanto sono ridicoli questi cagnolini abbindati come lampadari… giacchetti, cappucci, impermeabili, borsette, mollette, fiocchini no guarda io non li posso vedere!
    ok amare gli animali ma non trasformarli in fenomeni da baracconi davvero eh??? mahhhhh! e poi hai fatto caso che son tutte femmine con fiocchini rosa?secondo me anche se sono maschi li abbindano così! ufff

    grazie per il biscottino, gradisco volentieri e mi servo!
    buona giornata Fede!

  78. L'isteria dei cani piccoli è una cosa che, prima di Mirto, detestavo… adesso la trovo divertentissima! Con tutti gli annessi di cappottini, maglioncini e fiocchi!
    Devo ancora trovare una ricetta valida per la sparabiscotti, devo meditare sulla tua, fatti salvi i pistacchi che, nei dolci, non amo molto 🙂

  79. Ahahahah mi hai fatto troppo sorridere, mi sono immaginata la scena….in effetti i cagnetti piccoli hanno un vero carattere da piccole iene!!! ihihih

    adorabili i tuoi meravigliosi biscotti…e poi complimenti per il centrino a filet. io ne ho una collezione assurda….tutti quelli della nonna…che spettacolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.