Torta mais e mandorle. Quando si dice: distrazione!

torta mais pecan 5
Nuova eh…la distrazione.
Per la sottoscritta!
Solo poco tempo fa vi raccontavo la disavventura con la ricetta delle ciambelline al miele, causa mia disattenzione nell’interpretare la ricetta ed ecco che ci risiamo di nuovo.
Ma stavolta la ricetta non ha nulla, anzi!
La ricetta è giusta, fin troppo riuscita, con tanto di superficie uniforme e precisa come piace a me.
E allora l’inghippo dov’è?
Nelle foto!
L’inghippo è tutto nelle foto e potrei quasi quasi sottoporvi un piccolo giochino.
TROVATE L’INTRUSO!
Perché un intruso c’è, più di uno a fare bella mostra pure in primo piano.
L’avete scovato?
No, dico io…
Una si programma tutto il set nella testa.
Si prepara in anticipo quel che “serve” onde evitare di dimenticar qualcosa come suo solito.
Decide di complicarsi la vita con il “total white” o giù di lì perché “se poi non abbiamo la scusa per sbraitare in post produzione non siamo contente”!
Metti qui, sposta là, spolvera lo zucchero, sali-scendi, scendi-sali, taglia-affetta-assaggia…perché se non è commestibile che diamine ci faccio con le foto…booooooooona…questa è l’ultima, no ancora una, si ok basta così, arrivi a smantellare tutto per accorgerti giusto giusto alla fine che…
Che?
Nelle foto ci hai infilato le noci pecan quando nella torta ci sono le mandorle!!!
Mannaggia alla miseriaccia, si può essere più rinco?!?!?
Invece di farla tanto lunga avrei potuto facilmente metterci una pezza proponendovi una ricetta con le noci al posto delle mandorle ma…
1. non mi piace barare;
2. con le noci tritate l’aspetto non sarebbe stato lo stesso a meno di non averle prima accuratamente spellate ed io le pecan non le ho mai pelate;
3. nella ricetta ho usato una piccola parte di mandorle amare che regalano quel qualcosa in più e che con le pecan non mi ci azzeccavano un tubo;
4. avrei dovuto cambiare anche liquore: una mandorla amara (o Amaretto che sia) con le pecan…magari un nocino sarebbe stato meglio;
5. a me la torta è piaciuta così ed era così che la volevo accidentaccio!
Ergo:
A. visto che le foto mi sono sembrate decenti;
B. scontato che se provassi a rifarle con la frutta giusta combinerei una ciofeca (la legge di Murphy non si smentisce MAI!);
C. giacchè sono una schiappa con “fotosioppp” e di trasformare le pecan in mandorle non son capace;
D. poiché sono pigra pigrissima e di pelare-tritare le pecan a farina in questo momento voglia non ne ho
Oggi vi beccate la ricetta giusta ma le foto con l’intruso!
Mi perdonate?
Suvvia, già solo per la sincerità ^_^
La torta vi assicuro che merita.

P.S. così, tanto per dire! Le pecan avrebbero dovuto essere per il set dei biscotti preparati insieme alla suddetta torta. Peccato che alla fine non ci sono finite e non perché le abbia dimenticate, semplicemente perché non mi ci piacevano. Tanto per essere “cornuta e mazziata”!

torta mais pecan 12

Print Recipe
Torta mais e mandorle
Ingredienti per uno stampo da 20-22 cm
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
  • 250 g mascarpone a temperatura ambiente
  • 200 g zucchero finissimo tipo Zefiro
  • 120 g uova intere
  • 55 g tuorli
  • 65 g farina di mais fioretto
  • 65 g farina 00
  • 60 g amido di mais
  • 55 g mandorle in farina
  • 5 g mandorle amare, in farina
  • 25 g Amaretto (o liquore Mandorla Amara)
  • 6 g lievito per dolci
  • ¼ cucchiaino sale
  • q.b. zucchero a velo per spolverare
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
  • 250 g mascarpone a temperatura ambiente
  • 200 g zucchero finissimo tipo Zefiro
  • 120 g uova intere
  • 55 g tuorli
  • 65 g farina di mais fioretto
  • 65 g farina 00
  • 60 g amido di mais
  • 55 g mandorle in farina
  • 5 g mandorle amare, in farina
  • 25 g Amaretto (o liquore Mandorla Amara)
  • 6 g lievito per dolci
  • ¼ cucchiaino sale
  • q.b. zucchero a velo per spolverare
Istruzioni
  1. Setacciare insieme un paio di volte farina 00, farina di mais, maizena, lievito ed aggiungere anche in pizzico di sale.
  2. Montare il mascarpone con lo zucchero fino ad avere una crema gonfia.
  3. Aggiungere la farina di mandorle ed amalgamare.
  4. Sbattere leggermente le uova intere insieme ai tuorli ed incorporarle in più riprese al composto di mascarpone, facendo sempre ben assorbire dopo ogni aggiunta.
  5. Unire il liquore a filo e mescolare.
  6. Infine incorporare in mix di farine a mano con una spatola, facendolo cadere a pioggia da un setaccio.
  7. Mescolare bene per non formare grumi.
  8. Trasferire il composto nello stampo, imburrato e spolverato con farina di mais, e cuocere in forno caldo a 175°C per circa 50 minuti (fare la prova stecchino).
  9. Sfornare, lasciar riposare qualche minuto quindi estrarre la torta dallo stampo e farla raffreddare completamente su una griglia.
  10. Spolverare di zucchero a velo prima di servire.
Recipe Notes

Coprire con un foglio d’alluminio dopo 35 minuti se la superficie dovesse colorire troppo.

Se non amate (o non trovate) le mandorle amare, usare 60 g totali di farina di mandorle dolci.

torta mais pecan 16

Un dolcissimo abbraccio a tutti, alla prossima…

 

Salva

Salva

Salva

Salva

image_pdf

49 commenti

  1. Una domanda.. ma se negli ingredienti ci sono le mandorle.. perchè nella foto vedo le noci pecan? ahahahaah scherzoooo.. mi son letta tutto il post.. E va bè.. capita.. che importa.. la foto è la foto.. bellisima.. mentre la torta è la torta!! dai che capita.. non sei rinco solo tu credimi.. Io a volte sbaglio addirittura il titolo del post! ahahahaahah oppure nel procedimento scrivo altro rispetto agli ingredienti! Detto ciò.. sarà stata ottima.. un baciottone cara

  2. Ma no, le noci pecan fanno da sentinella a protezione e custodia di cotanta bellezza 🙂
    Deliziosamente invitante!!
    Un abbraccio Fede, buona giornata!!!

  3. avevo visto l’anteprima ed ora ho letto la ricetta, complimenti Federica , non tisementisci mai. Vorrei abitare vicino a te e provare le tue prelibatezze. Un abbraccio, Daniela.

  4. Avevo visto l’ìanteprima ed ora ho letto la ricetta , complimenti Federica . Vorrei abitare vicino a te per poter assaggiare tutte le prelibatezze che prepari . Un abbraccio, Daniela.

  5. vedo del mascarpone :-))))
    sinceramente mi sa che hai benissimo a tenertela così, non so perchè ma ho l’idea che le noci pecan non si sposino bene con la farina di mais. E comunque il bello delle torte con le noci sono i pezzettoni di noci sotto ai denti quindi sarebbe stato quasi uno spreco farle a farina, senza contare quanto cavolo costano…più dell’oro!

  6. E chi se ne… la torta è bellissima, e non sarà mica rovinata per un paio di intrusi nella foto. Avanti che aspetto una fetta :)) sono cinque giorni che sono senza dolci per colpa del forno rotto

  7. AH! Ah! E’ successo anche a me e ho fatto di peggio! Ho messo la zucca in un set fotografico ma non era presente tra gli ingredienti del piatto protagonista. Solo che ricetta è foto in questione sono state pubblicate su carta………….. me tapina!!!
    Adoro questa ricetta.

  8. Ahaha apprezzo la sincerità, e da una sbadata che si dimentica metà degli ingredienti da mettere nelle foto, ti capisco alla perfezione! Comunque rimane il fatto che la torta è bella, soffice e con quell’interno giallissimo che mi piace un sacco…e le noci pecan ce le sgranocchiamo a parte no? 😉

  9. tesoro io oggi è proprio dalle foto che sono stata attatta le ho viste su pinterest e le ho trovate bellissime, ok la noce dentro la torta non c’è però è molto più fotogenica delle mandorle e poi sincerità per sincerità saro super rinco anceh io ma se nonme lo dicevi giuro che l’intruso non lo notavo. Mi attira la foto leggo la ricetta e se mi piace me la copio e questa l’ho copiata!
    bacioni
    Alice

  10. Guarda mia cara, anche con queste distrazioni io mi immergo con tutta la mia golosità nelle tue ricette meravigliose..e mi sono iscritta in fretta perchè avrei avuto voglia di ” addentare ” il pc..
    Complimenti..
    Spero in un tuo cortese ricambio..e buon appetito!

    • Grazie mia cara amica di esserti unita al mio blog, ne sono fiera e felice…
      Vado a salvarlo subito nel mio roll preferiti..
      La cosa strana è che non vedo nella lista dei tuoi followers il mio nome?
      Che succede?
      Bacio!

  11. Sarà che sto in coma, ma se non lo dicevi tu a voglia a trovare l’intruso stamane.
    Mi piace la torta e anche la foto, tranquilla, una svista una tantum ci sta tutta.

  12. 🙂 Anche se nelle foto ci sono le noci pecan invece delle mandorle non fa nulla, sono belle lo stesso e danno l’idea della bontà di questa torta. Un saluto.

  13. in effetti è stata la domanda che mi sono posta prima di leggere bene mandorle e noci forse??? ihhihihi
    invece tu sei una persona a dir poco corretta bravissima e molto leale
    devo dire la verità le noci pecan sono troppo scenografiche 🙂
    bellissima fede sei sempre più brava

  14. Ahahaha ! Mi sa che sei anche tu in una fase “rinco” come me….
    Posso dirti la mia ? Ecco, quella noce, potrebbe sembrare un invito a provare anche una nuova variante del dolce, no ??? 😛
    Ti abbraccio dolcezza, è sempre un piacere immenso quando pubblichi <3

    p.s. ovviamente, proverò subitissimo questa torta perché ha un aspetto fantastico !

  15. ahahah…FEDEEEEE 😛 ma che mi combini???? Io sono più rinco di te perchè continuavo a fissare la foto e a non trovare l’intruso..meno male che l’hai scritto 😛
    Cmq questa torta è davvero fantastica e le foto da urlo_intruso o meno_

  16. la torta è bellissima, invitante, le foto anche…e, se non vuoi quelle noci pecan in foto, dacci giusto qualche istante che arriviamo noi e le mangiamo, che qui le troviamo con davvero tanta difficoltà;-) e poi nell’ultima foto, se non me l’avessi detto quelle in ultimo piano le avrei scambiate per mandorle!!

  17. Ah ah e cosa ci combina quella nocina pecan li??? Magari un suggerimento per la prossima ricetta?
    Intanto fidati che ci gusteremmo eccome questa torta di mandorle: soffice e delicata!
    Bravissima

  18. ahahah Fede,dai…non te la prendere…la torta è eccezionale e le foto pure…fa niente,per le noci pecan,sono carine,alla fine^__^ sei perdonatissima 😉 un bacione a te ed una carezza speciale a Casper 😀 buon 2 giugno ^__^

  19. A sbadataggine siamo messe uguali. Imbranata fino al midollo anche io. Tempo fa feci delle tortine di mela di Montersino dimenticando la farina e ovviamente dopo imprecazione contro il suddetto, ci pensai solo la notte che la colpa potesse essere mia e della mancata farina, bellamente dimenticata, pesata, sulla credenza 🙂 la trovo proprio golosa questa torta. E poi io impazzisco per le tprte semplici 🙂

  20. Ahahahah, troppo forte Fede 🙂
    W la sincerità….può capitare eccome!! E poi conosciamo bene lo “stress” del set, metti, togli, prova, apri un po’ di più l’anta della finestra ecc…le foto sono comunque bellissime, e la torta ha un aspetto incantevole, per cui sei perdonatissima!
    Un bacione!

  21. Magari facessi io le foto come le tue anche con l’intruso!!! devo dire che guardando le foto mi hai fuorviata credevo che ci fossero le pecan nela torta 🙂 poi ho letto e mi hai fatto sorridere!!! comunque la torta anche senza noci pecan e’ perfetta!!
    un bacione

  22. Davvero deliziosa! Le mandorle sono una mia passione. Distrazione quando si fotografa? Tanta, una volta ho dimenticato perfino di mettere una salsa allo yogurt nel set…Un bacio

  23. Fede… tu mi vuoi fà morì!!! Sei sempre così… leggera e spiritosa, nei tuoi post! Li leggo davvero sempre con molto piacere :))) Era un po’ che avevo adocchiato questa torta e finalmente, oggi, sono riuscita a venire a leggere CON LA CALMA NECESSARIA a godermi la tua creazione. Epperò… mannaggia, scopro che HAI SBAGLIATO la foto!!! Non è possibile, non è da te… ahahahah… ma vah! Sapessi quante volte è successo a me. Credo che tutti,, ma proprio tutti, abbiano aprrezzato la tua sincerità e il tuo rifiuto di “barare” :))) e se non l’avessi fatto notare tu scommetto che nessuno avrebbe notato le intruse. Io sono stata catturata in pieno dalla bellezza delle immagini e di questa tortidda che purtroppo, in questo momento, non potrò rifare, per via di queste maledette cure che mi alzano il colesterolo alle stelle :(((.
    Pasiensa, conto di rifarmi… tra 5 anni!!! (no, beh, ormai sono quasi a 4!)
    Però: brava Fede!!! (questo mi scappava proprio di dirtelo :)))

  24. e dai su!!!! Verrebbe bene anche con le noci pecan??!!! 🙂
    Io per le foto sto zitta zitta…. ammiro le vostre così limpide e curate…. devo assolutamente migliorare e curarle di più!
    Un abbraccio, buon WE

  25. Ciao Federica la torta è splendida e questo è l’importante e poi, te lo dico, mi dà consolazione il tuo essere così, sapessi quanti pasticci combino io…. un abbraccione !

  26. ahahahah!! ma dai! incredibile quando capitano queste cose! Però dai la torta è bellissima, la foto total white bella così me la sogno anche di notte e le noci pecan sono un suggerimento per la prossima torta che magari nella foto avrà le mandorle! Naaaa… è bellissima e buonissima lo stesso! Brava!!! un abbraccio

  27. Forse sto diventando matta (e forse ne sarei anche contenta!!), ma ultimamente leggo i post e sorrido, sì, riuscite a farmi immergere nei vostri mondi e la cosa mi piace un sacco…Qui a dire il vero cercavo di pensare cosa volevi fare con le noci pecan, perchè se le hai messe sul set vuol dire che nella tua testa qualcosina diceva che prima o poi le dovevi usare e da “delfina curiosa” che sono sto qui al computer a pensare “ma cosa ci avrebbe fatto con quelle noci?”…Mila fatti i fatti tuoi…..
    La ricetta comunque mi piace e questo è l’importante…
    Buona giornata e ancora complimenti per il tuoi nuovo look che davvero mi piace molto…a dire il vero sto incuriosendomi sempre di più da questo ifood…
    Un abbracciotto

  28. Che importa se hai messo le noci pecan al posto delle mandorle fanno da scena e direi anche molto bella! A tutti può capitare di distrarsi e poi vale la precisione della preparazione del dolce. Ne gradirei una bella e grande fetta.
    Buon pomeriggio 🙂

  29. Ahahahaah.. mi hai fatto morire, Fede.. io so solo che tutto quello che fai mi piace ed è garanzia <3 Sto meglio, alti e bassi ma va meglio, grazie tesoro <3 Tu come stai? Casper? Segno la ricetta, devo proprio provarla questa bontà 🙂 Un bacio enorme :**

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.