Muffins uvetta e arancia candita. Sempre cupola è!

Che quella da poco trascorsa non sia stata una stagione felice per i panettoni ve lo avevo detto
Ma è anche vero che, da buona cancerina, sono capa tosta e così, qualche settimana fa, a dispetto delle colombe alle porte, ho voluto darmi un’altra chance. 
O forse dovrei dire che ho voluto concedere a me stessa l’ennesima occasione per potermi dare dell’inetta incapace. 
Sia mai che l’autostima rischi di migliorare un pelino!!! 
Me la sono servita su un piatto d’argento perché se, come dice il proverbio, è vero che non c’è due senza tre, è altrettanto vero che il quarto vien da sé. 
E finisce dritto dritto nel sacco della pattumiera! 
Stavolta però sono stato più brava. 
Avrò anche padellato il primo impasto ma almeno ho salvato un briciolo di uovaburrozucchero prima di metter mano al secondo. 
Insieme ad una generosa dose di uvetta e canditi homemade. 
La scusa per consolarsi del nuovo flop, mentre quella vocina nella testa ti martella con “telodicevoiocheandavabuca-telodicevoiocheandavabuca-telodicevoiocheandavabuca“! 
Ma se i canditi avrei potuto conservarli ad oltranza, quell’uvetta reidratata, bella cicciotta e morbidissima, implorava miseramente il salvataggio, chè di finire in compagnia di “mr. panettonefallito” non ne voleva proprio sapere. 
Ed io l’uvetta dove la metto dove la metto non si sa! 
Ci vuole un’idea.
Subito. 
Qualcosa di semplice e veloce. 
Qualcosa che non mi costringa a lavare più cocci di quelli che ho appena sistemato.
Non ne ho davvero voglia.
Muffins: la soluzione.
La ricetta: bella domanda. 
La risposta: in quella miriade di libri ci dev’essere l’ancora di salvataggio per la mia sultanina. 
Mhhhh, mumble mumble…Luca no, Maurizio no, la Martha nemmeno…dove la cerco, dove la trovo…Delia
Sì, sono sicura che lei ha qualcosa che fa per me! 
Questo mhhh non mi convince… 
questo nì…
quest’altro forse… 
aspetta…eccola! 
Eccola la ricetta che fa per me: una sostituzione qui, un cambio là e sarà perfetta.
Oh beh, perfetta lo è stata davvero visto che mai prima d’ora mi era riuscito di sfornare muffins con una capocchia del genere. 
Non sarà la cupola del panettone ma sempre cupola è, mica stiamo a guardar tanto per il sottile!!! 
E voi, volete sapere come ho salvato l’uvetta?

Print Recipe
Muffins all’uvetta e arancia candita
Ingredienti per 12-15 muffins (secondo le dimensioni)
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
 

Un abbraccio e buona merenda “cupolosa” a tutti. 
Alla prossima…
 

Salva

Salva

image_pdf

46 commenti

  1. E cupola sia! Pazienza se non è di panettone, chi se ne importa? Bellissimi i tuoi muffin, direi che hai utilizzato bene le uvette. Ma perchè non viene il panettone, scusa? Se hai bisogno di qualche consiglio, sono qui. Io sono partita già con le colombe ma fa niente. Un abbraccio

    • Terry, tesoro non lo so. Quest’anno pare mi sia calata addosso la maledizione. Forse è la compensazione per i tanti (per me) sfornati l’anno prima.
      Pazienza, andrà meglio con la colomba…spero! Se avrò tempo e coraggio di metterci mano. Ora come ora…mhhhhhhhhhhh! Un bacione

  2. Era tantissimo che non passavo ma e sempre un piacere passare per leggerti e soprattutto per addolcirmi:-)
    Un abbraccio..
    Lia

  3. No non troviamo il pelo nell’uovo,quella cupola li è degna del miglior panettone,anzi con l’uvetta che occhieggia lo sostituisce senza rimpianti!La tua auto stima ha bisogno di spintarelle,ne so qualcosina…tesoro tu sei sempre una super,in tutto ciò che fai,anche nel rimediare ai pasticci!
    Prendo una cupoletta e sogno la primavera..un bacio pulcino mio!

  4. E pensare che anche a me l’altro giorno mi era venuta voglia di panettone!!!
    Dai che a breve si riparte con le colombe!!!
    Bellissima ricetta. Ho tante arance candite, corro a leggere come si fa la pasta.
    Baci.

  5. Beh qua la cupola c’è sicuramente sister. Chissà che profumo usando la pasta di arancia. Ultimamente fai delle foto che sono davvero stupende, ma dove hai trovato quella lastra scura?

    • Sister, è una piccola teglia da forno rovinata che ho preso a mamma, tanto non la usava più. In cambio gliene ho data una nuova un po’ più grande con il compito di rovinarla ben bene al più presto 😀

  6. Mi immagino a cercare la ricetta un po’ di qua e un po’ di là fino ad adattarla a noi! ottima soluzione e una cupola perfetta!.buon week end!

  7. Beh mi sembra un salvataggio più che riuscito…e consolati, almeno tu ci hai provato con il panettone, io me ne tengo ben lontana!!! Anche perchè l’uomo “cilly” che ho in casa esigerebbe una versione gluten free e te lo immagini il risultato? Rabbrividisco al sol pensiero 🙂
    Potrei sempre proporgli dei muffin però….

  8. Hai comunque avuto un’ idea brillante “salvauvetta” 😀 e direi che per la colazione sono davvero perfetti!!!
    Mi piace molto la veste Ifood, complimenti!
    Buon WE carissima :-)))

  9. belli questi muffins…la pasta di arance candita posso ottenerla frullando i canditi con un piccolo goccio di olio?grazie

    • Ciao Monica, secondo me puoi frullare i canditi direttamente con il miele, magari di acacia che è fluido, aumentando la proporzione al 60% contro un 40% di canditi. non aggiungerei olio
      Buon fine settimana

  10. hai trovato un’ ottima ricetta “salvauvetta”, il risultato è davvero perfetto per un’ottima colazione….
    belle la nuova veste Ifood, mille complimenti e un abbraccio cara! 🙂

  11. Sarà che non amo il panettone neanche a natale e adirti la verità non mi piace neanche la colomba e che adoro i dolci monoporzione ma io sono felicissima di questi golosissimi muffin che ci proponi e che cupole! perfettissime!!!!
    baci e buon wek end
    Alice

  12. Ciao Federica, non sarà la cupola del panettone che tanto ti fa impazzire, ma mi pare che puoi essere più che soddisfatta del bel risultato!!!
    Baci e buon we

  13. Ciao Fede, come stai carissima? la voce è tornata abbastanza, spero di non giocarmela tutta domani mattina a lezione… chissà se questi bellissimi muffini funzionerebbero come “salvagola”, nel dubbio assaggio 😉 Un bacione a presto

  14. Eheheh esatto, evviva la cupola!
    Io i grandi lievitati ancora non riesco ad affrontarli: problemi di tempo, temperatura di casa e forno non me lo permettono, ma chissà, prima o poi proverò!
    Bellissimi questi muffin e buoni con pure l’arancia candita homemade… che bontà!

  15. Miticaaa… veramente, ahah. Sei davvero coraggiosa, io non ci ho nemmeno mai provato a fare la colomba.. e nemmeno il panettone!! Sopportare i fallimenti, per migliorare, è solo da vincenti, altrochè stella! Questi muffin sono cupolosamente perfetti, passami il termine.. li devo fare al più presto, specie perchè l’uvetta mi richiama come le sirene chiamavano Ulisse!!! Un bacione e se hai bisogno di staccare.. fammi un fischio che partiamo insieme… baciotto <3

  16. Almeno tu ci hai provato! Noi siamo quelle che “quest’anno, dobbiamo assolutamente fare il panettone!” e poi la pasta madre rimane in frigo e la farina nel cassetto…per non parlare del riutilizzo dell’uvetta: odiamo sprecare ingredienti in cucina, ma quando qualcosa non ci riesce finiamo per demoralizzarci!
    E che cupole, si può anche chiudere un occhio per il panettone ;-))

  17. La cupola è indubbiamente perfetta, ma a me piace soprattutto quello che sta sotto! Sarò rétro, ma a me i dolcetti tipo panfrutto, con canditi e uvetta, piacciono moltissimo… anzi, probabilmente proprio per il loro essere così vintage!

  18. non ci crederai ma al panettone ho pensato questa mattina….perchè adoro il panettone e avrei voglia di mangiarlo per un periodo più lungo dell’anno………

    Mi piace il tuo nuovo look del blog….chic ed elegante proprio come te…………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.