Mini plum cake integrali alla zucca. Senza sale in…zucca!

Se la zucca è notoriamente povera di sodio, come posso pretendere di avere un po’ di sale nella zucca…la mia? 
APPUNTO! 
Non ci sono bigliettini, promemoria o post-it che tengano. 
Sarà l’età, sarà l’influenza della talpa ma la mia zucca fa sempre più acqua dappertutto. 
Meno male che almeno il frigo offre qualche appiglio per metterci una pezza! 
Tutto è partito dall’idea di voler fare dei mini plum cake alle carote, ci ho pensato e ripensato sul “meglio così” o “meglio cosà”, rimuginato e cercato di aggiustare il tiro per una settimana di fila (bugiaaaaaaaaa! Ci ho messo un attimo a buttare giù la ricetta prendendo spunto da questa!), finalmente arriva il week end, le mani prudono, già mi immagino il profumino dal forno diffondersi per casa, tutto pronto sul tavolo di cucina per cominciare… mancano solo loro…le carote. Ecco…le CAROTE! 
Giusto un piccolo dettaglio! 
Dove sono le CAROTE
No dico, vi pare normale che per fare i plum cake alle carote io mi dimentichi di comprare PROPRIO le carote, segnate non una, ma BEN DUE VOLTE sulla lista della spesa con tanto di evidenziatore giallo? 
Sgrunt!!!
Senza sale nella zucca (la mia!) ma meno male che un bel pezzo di zucca se ne stava buono buono in frigo in attesa di finire al forno! 
E’ stata proprio lei il mio “Pronto Soccorso”, lei che è finita sì al forno ma…con lo zucchero! E così ho rotto il tabù dei dolci alla zucca…finalmente. 
Alla resa dei conti, non tutta la mancanza di carote vien per nuocere. 
Anzi!

MINI PLUM CAKE INTEGRALI ALLA ZUCCA
Tempo di preparazione      40 minuti
Tempo di cottura             35 minuti
Tempo passivo                 –
Porzioni                          4-8 persone

Ingredienti per 8 mini cakes
100 gr di farina di kamut
• 100 gr di farina integrale (io integrale di kamut)
• 3 uova
• 175 gr di zucchero
• 75 gr di farina di mandorle
• 75 gr di farina di nocciole
• 150 gr di zucca (peso netto)
• 200 gr di panna fresca
• cannella in polvere q.b.
• scorza grattugiata d’arancia
• 2 cucchiai di Aurum (o altro liquore all’arancia)
• 1 bustina di lievito per dolci
• sale

Procedimento
1. Grattugiare la zucca e strizzarla bene in modo da eliminare più umidità possibile; lasciarla eventualmente asciugare su un foglio di carta assorbente (devono essere 150 gr dopo aver fatto quest’operazione).
2. Riunire le farine di mandorle e nocciole in una padella, farle leggermente tostare, mescolando di tanto in tanto, e tenere da parte.
3. Setacciare insieme le farine con il lievito e la cannella.
4. Montare le uova intere con lo zucchero fino a che risulteranno bianche e spumose. Aggiungere un pizzico di sale e, poco alla volta, il mix di farine fatto cadere a pioggia da un setaccio, alternandolo alla panna fresca e mescolando bene per evitare la formazione di grumi. Unire la scorza grattugiata d’arancia, la farina di mandorle e nocciole, la zucca grattugiata e infine profumare con un paio di cucchiai di liquore, amalgamando bene il tutto.
5. Trasferire il composto in stampini da mini plum cake imburrati e infarinati e cuocere in forno caldo a 180°C per circa 30-35 minuti, fino a che i dolcetti risulteranno leggermente dorati.
6. Sformare e lasciar raffreddare su una gratella.

Note
* La zucca può essere sostituita con pari quantità di carote grattugiate e ben strizzate
* In alternativa agli stampi da mini plum cake, usare uno stampo da plum cake 30×11 cm oppure una tortiera da 22 cm di diametro.

Un abbraccio a tutti, alla prossima…

image_pdf

127 commenti

  1. Meno male allora che hai dimenticato le carote, così hai potuto sperimentare l'ingrediente zucca. Davvero una bella ricetta.

    Anche io scrivo tutto per non dimenticare e spesso dimentico la lista della spesa a casa!!!!!

  2. fortuna che sono mancate le carote, ma dai di la verità, le hai lasciate al super dopo aver visto la zucca 😉 l'hai fatto appostaaaaa!!!!! Già davanti al bancone hai fotografato queste minimaxi bontà nella tua mente e sei scappata a gambe levate a casa a metterle in atto. Di la verità!!! Confessa, per mille zucche!!!
    Non fa caso a me oggi, ho la caffeina in corpo che circola alla velocità della luce 😉 Baci.

  3. Vedi? Spesso è proprio così…. non tutto il male viene per nuocere: è uscito un dolcetto nuovo, inaspettato e buonissimo!!! E poi, con le carote puoi sempre provare… ^__^
    Un abbraccio,
    Franci

  4. Eh, eh eh… sembra qualcuno di mia conoscenza che recentemente pretendeva di fare il purè senza patate! Sgrunt, ma che oramai siamo "separate" lo sappiamo già ;)! Quello che invece non si sa è che spesso da errori casuali, nascono incantevoli variazioni!
    E questo mi sembra proprio il caso! TVB Un bacino e un abbraccio stretto! ^___^ Any

  5. Hahahaha tesoro e che siamo prese da mille cose e ne dimentichiamo alcune per strada io per esempio mi dimentico smepre le uova e pure nn dovrebbero mancare mai in una cucina che si rispetti:D cmq vedo che alla fine il tuo bel plumcake l'hai fatto e lo trovo come sempre spettacolare!!bacioniiiii e tvbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbb

  6. Ma sai che succede sempre anche a me? 😀 Mi faccio dei superpiani, magari per usare quell'ingrediente che è rimasto lì, passo ore a pensare come smaltirlo e poi scopro che in realtà è stato già usato o è andato a male. Senza parlare del fatto che a forza di dare per scontato che zucchero, farina e altri ingredienti base siano sempre presenti in dispensa, mi ritrovo regolarmente senza nel momento in cui mi servirebbero.
    Inutile dirti che anche le mie ricette vengono quindi modificate per mancanza di questo o di quello, ma secondo me sono anche le migliori, non trovi?
    Lo dimostrano questi bellissimi cake 🙂 un bacio

  7. Sapessi come ti capisco!!! Anche la mia zucchetta a volte perde i colpi e mi sembra addirittura innacquata!!!! Mà…sarà l'età!!! Va bè…Concentriamoci su questi cake! Grazie alla mancanza delle carote finalmente hai potuto sperimentare la zucca che come me non ho mai messo ancora nei dolci…che dire! Mi sembra che il risultato sia stato ottimo e quindi mi segno subito la ricetta, così finalmente la provo anche io!! Sempre se mi ricordo di comprare la zucca però!!! Un baciotto Fede!!!

  8. Lascia stare per cortesia!!! Avevo una memoria da elefane, mi ricordavo tutto…poi un bel giorno non so cosa sia successo, ma è cambiato qualcosa…ora se faccio una ricetta senza segnarmi quello che ci metto, stai certa che il giorno dopo non me lo ricordo più! :(((
    Comunque non tutti i mali vengono per nuocere…il tuo cake alla zucca lo dimostra! 🙂
    Un bacione-one-one!

  9. Allora la tua zucca fa compagnia alla mia! Ma io ho l'attenuante dell'età! 🙂
    Sai cosa mi piace di più in questa ricetta, che in realtà mi piace tutta? La presenza dell'Aurum che non si vede tutti i giorni. E' un liquore abruzzese, io me lo preparo a casa perchè qui non si trova, buonissimo e nei dolci ci sta divinamente.
    Un abbraccione!

  10. Ciao Fede!!!
    Ahahahaha…non ti preoccupare non sei l'unica!!! Anche io mi dimentico di qualunque cosa!!! cioè è grave! Fossi vecchia!
    Comunque hai saputo risolvere al meglio il problema! E forze alla fine quei mini plum cake sono venuti più buoni così!!!
    Ciao, un bacione!

  11. Io non riesco a lanciarmi in un docle con la zucca.. non lo so boh!!! tu dici che è buono?? la tua ricetta mi piace un sacco!! siamo 2 senza sale in zuccaaaaaaa.. smackkk

  12. Sai quante volte è capitato a me!!
    Prodotto da acquistare segnato più e più volte tra foglietti e lavagna e poi.. dimenticato!!
    Il tuo è stato un cambio vantaggioso a quanto vedo!!Buonissimo!!
    Averne una fettina!!!!!!
    Un bacione grande grande!!!!

  13. A volte il ripiego dell'ultimo minuto si rivela migliore dell'idea originale…mi sa che questo è proprio il caso giusto…è da un po' che vorrei buttarmi nella preparazione di un anglosassone dolce alla zucca…magari faccio un copia incolla d'altronde le tue ricette sono una garanzia!!Ti mando un super bacio!Smack!

  14. non so quanto ti possa consolare, ma io ho quasi 25 anni e vado al supermercato sempre piena di bigliettini, a volte mi ritrovo nelle tasche quelli vecchi e poi confondo la spesa!
    quando mi guardo intorno, vedo che le vecchiarelle non hanno alcun bigliettino ricordandosi tutto a mente!mi stupisco!ma io non ci riuscirei mai!

  15. A chi lo dici!!! Ogni tanto mi chiedo perchè io scriva una lista della spesa se poi i risultati sono di dimenticarsi tutto lo stesso!
    La tua dimenticanza però guarda cosa ha portato, una meraviglia 🙂

  16. anche io sale in zucca, non en ho!sapessi quanti post it ho in giro sparsi per la casa e ieri mi e'venuto in mente che ho saltato una visita medica del 30 dicembre.riguardo la spesa la cosa piu'grave e'che ho perso una gallina, dove non si sa!!!i dolci alla zucca e'la specialista la mamma per cui passo la ricetta a lei…baci!

  17. ma allora non sono solo io che mi metto a fare una ricetta e puntualmente mi manca qualche ingrediente, comunque cara la ricetta è venuta molto bene , quindi dimentica pure spesso , il risultato non cambia perchè le tue ricette sono sempre super, ciao a presto!

  18. tu volevi fare la torta di carote,ma il tuo inconscio aveva voglia di zucca!…e visto il risultato aveva ragione!
    scherzi a parte, capita anche a me di andare al super per prendere una cosa, ne compro altre dieci, ma quella che mi serviva me la dimentico :DDDDDD

  19. ahahhhhaha…dai hai ripiegato alla grande! La torta di carote l'ho già fatta un po' di volte…con la zucca mai invece…quindi brava e grazie!

  20. Miao!Io quel tabù ancora non l'ho rotto, ho sperimentato in lungo e in largo la zucca, ma solo in versione salata!Mi piacciono tanto questi plummy però, e mi viene una voglia matta di assaggiarne uno 🙂 Baciiiii

  21. Le torte con le carote mi piacciono tantissimo, hanno un profumo e un sapore irresistibile… con la zucca non ho mai assaggiato niente di dolce, ma è una lunga tradizione quella di cucinare torte con la zucca… bisognerà che rompa questo incantesimo e le assaggi anch'io!! La tua versione di mini plumcake mi piace davvero tantissimo.

  22. Sì sì: decisamente NON vien per nuocere! E ti dirò che con la zucca anzichè le carote forse li preferisco pure, ma dovrei provare entrambe le versioni per esserne proprio sicura sicura!
    Ecco, quindi hai fornito anche 2 ricette in una sola volta, della serie: due piccioni con una fava!
    Grande fede!
    Un mare di baciotti!

  23. Sister, sai che non ho ancora mai fatto un dolce con le carote o con la zucca? ehhh lo so sono imperdonabile come foodblogger :-DD
    potrei cominciare adesso però…ho già la ricettina bella che pronta ^__^

  24. Ti capisco, non sai quanto! Capita, purtroppo anche a me! Però, il risultato è eccellente, eppoi, zucca e carote sono dolci e hanno lo stesso colore…
    Tesoro, domani mattina vengo a fare colazione da te? Porto il tè!!!
    Un bacione grandissimo!

  25. Deliziosi ed originali, con il kamut poi, viene tutto buonissimo… è proprio il caso di dire che non tutte le zucche vengono per nuocere! Un bacio grande

  26. Questa "dimenticanza" ha dato degli ottimi frutti! 🙂
    Anche a me capita spesso di dimenticare qualche ingrediente, ormai la sostituzione in corso d'opera è quasi all'ordine del giorno 🙂
    Che poi io e la memoria non andiamo molto d'accordo.. pensa che un giorno di ritorno da scuola ho chiesto a mia mamma 'Ma cos'è la memoria? Perchè oggi a scuola me l'hanno spiegata ma non ricordo più cos'è!' Immagina la disperazione di mia madre!.. per fortuna col tempo sono un pò migliorata…….. un bacione! 🙂

  27. Di sale in zucca,forse non ne ho mai avuto,ma di questi tempi sembra che la cosa sia peggiorata e di molto!!Quindi dolce Cali comprendo benissimo..pensa che proprio oggi son rimasta fuori casa,ho dimenticato le chiavi dentro:((( Vabbè consoliamoci con questo dolcino zuccoso,che sembra non aver sentito la mancanza dele carote…Una vera delizia,baci guaglioncè!!

  28. Mha si dai tralasciamo la memoria Fede se poi realizzi queste favolose ricette anche se la zucca è smemorata pazienza l'importante è che continui ad allietare le tue pagine virtuali ;D

  29. no no no inizia a 45 anni la demenza, io mi devo preoccupare ma tu no etsoro sei troppo brava, io non solo ho inziato a perdere colpi ma non mi vengono neanche bene cosi belli e buoni :-))

  30. Meno male allora che c'avvi la zucca…io il bigliettino lo tengo stretto in tesca quando sono al super…son presuntuoso e non lo tiro fuori, così me ne esco con il 50% di cose in meno…Mi prendo un mini adesso, perchè a quest'ora faccio colazione calmo calmo e si gusta meglio…buona giornata, ciao.

  31. Cavoli Fede, sei brava!
    Che ti posso dire.. cmq ti vorrei sfidare, vedere i tuoi limiti: con quello che troveresti nel mio frigo :-((( uhm… al limite una speedy pizza??? Buon fine settimana briciola, bacioni :-***

  32. E questo tabù doveva essere pur rotto prima o poi :)! I dolci con la zucca sai che non li ho mai provati nemmeno io?! Dovrò rifarmi! E i tuoi plum cake così rustici potrebbero essere un ottimo punto di partenza! Un bacione

  33. zucca e cannella interessante e a giudicare dall'aspetto deve essere deliziosa, che ti sia dimenticata le carote forse era una di quelle cose che dovevano essere così. Mi piace quando in cucina ci si ingegna a trovare un'alternativa, che alcune volte è anche migliore della strada maestra. Come un pò in tutte le cose no?, forse per questo amo così tanto la pasticceria. Precisa, ma dagli errori può nascere un capolavoro. Buona giornata tesorina. un abbraccio :))

  34. ciao federica, grazie mille per essere passata dal mio blog, è un onore per me, visto il tuo com'è tanto visitato!!sei una VIP!! 😀
    ti mando un bel bacio
    e complimentoni per le tue fantastiche ricette, questa poi è fantastica!!!adoro la zucca!! 😀
    baci
    sori

  35. Ciao Federica! secono dnoi è venuto benone anche senza le carote! anche se ammettiamo di non aver mai utilizzato la zucca come ingrediente per un dolce….
    Ci piace l'utilizzo di nocciole e mandorle per un tocco croccantino e diverso!
    sei sempre la nostra preferita!!!
    un bacione

  36. Ciao, piacere di conoscerti! Purtroppo, in quanto a sale in zucca, non ne ho dartene, il mio rincoglionimento è galoppante. Un saluto, complimenti per il blog, moooolto bello.

  37. Allora non sono l'unica!mi sentivo una fallita perchè nella mia cucina/frigo/dispensa dimentico sempre quella cosuccia che serve 🙁
    E che merveille questi stampini mini…sopratutto l'"interno"
    Ciao Fedeeeee!!!

  38. Ho problemi seri a lasciare i commenti! E da ieri che provo ma tutti i tentativi falliti… finalmente ci riesco (spero)!! Bellissima la versione mini!!! Un abbraccio Fede e buon w.e.

  39. Ciao zucchettina sbadata. Ma cosa mi combini con la macchina? Mica vorrai fare come me che nel tempo di un secondo l'ho mandata direttamente allo sfascia carrozze? adesso sono alla ricerca di un catorcio per muovermi perché non ce la faccio più nella condizione di appiedata! Grazie per le tue belle parole di oggi. Ho tanta voglia di vederti! Un abbraccione, Pat

  40. Meravigliosooooo, io amo la zucca!!in tutte le versioni..questa è davvero eccellente..ma….mi sa che nè tu nè io ci siamo "autoinserite":-)))nei rispettivi blog!!mi perdo ste ricettine????giammai!!!!mi unisco subito ;-)Un bacio e buona serata

  41. Tranquilla, anch'io sono una super sbadata e poi adoro i dolci con la zucca. Crostate e muffins vengono benissimo. Complimenti per la tua ricettuzza!

    spery di "babà che bontà"

  42. Bè devo dire che nessuno ha più sentito la mancanza della carota!!! eheheheh.. a me la zucca non piace da sola, ma i tuoi plum cakes sono molto molto invitanti! una domanda: non ho mai provato la farina di kamut, ogni volta che la vedo al supermercato sono tentata di prenderla ma poi desisto.. che sapore ha? e soprattutto come rende i dolci rispetto alla normale farina? grazie e baci!!

  43. Ahahahahha,sei troppo forte, quando ho letto il titolo mi son subito detta "Che avrà combinato il pulcino?" ed eccolo lì, un plum cake che nel cercare di rimediare ad una dimenticanza è venuto su una bellezza, complimenti!!!

  44. Io ho trentanni, ma la maggior parte delle volte in cui scelgo una ricetta mi manca l'ingrediente principale. Ormai ci ho fatto l'abitudine e sorrido di me (non potendo che ridere per evitare le lacrime 🙂
    Di fatto la tua zucca mi pare sempre piena di idee, dolci e salate… che poi manchi il sale, chisseneimporta, no?! Sempre perfette foto e ricette, che dire!?
    Un bacione grande
    Mari

  45. Anche a me capita spesso di dimenticare ingredienti cruciali e di cavarmela inventando nuove e inaspettate versioni… a volte anche meglio delle originali (oppure lo ripeto io per darmi un tono e sviare dalla mia testa buffa)! E mi sembra che l'esperimento sia venuto benissimo! Che bella!

  46. e rieccomi in uno dei miei blog preferiti… vorrei avere più tempo per curiosare ogni giorno, nei posti che mi piacciono…. uffa…
    per essere un dolce di emergenza è assolutamente perfetto… forse anche meglio che con le carote!
    mi piaaaaaaaaaaaaaaaaaaace!!!
    un bacione e dolce notte

  47. Grazie a tutti! Dimenticare la lista della spesa (o ignorarla) mi sa che allora è un “vizio” comune :)) Stavolta la dimenticanza è stata proficua lo ammetto. Un abbraccio, buona settimana e benvenuto ai nuovi compagni d’avventura

    @ Cri…che fa mi scopri gli altarini zucchetta :))?

    @ Anastasia…beh, ma magari non volevi farlo di patate di purè…o sì :))

    @ Emanuela…io se non li segno subito gi ingredienti non me lo ricordo neanche la sera stessa che ci ho messo, altro che il giorno dopo!!! Il block notes è fisso in cucina!

    @ Claudia…se ti piacciono i dolci con le carote, lanciati! La zucca è anche meglio 😉

    @ lucy…se ritrovi la gallina fammelo sapere! Non è che hai qualche fantasma che si aggira in casa?!?!?

    @ Chiara…era nato per le carote 😉

    @ Commis…ma adesso te lo ricordi cos’è la memoria? Cos’è? Dal mio dizionario dev’essere sparita!!!

    @ chaillrun…potrei sorprenderti sai? Non so se positivamente o negativamente ma potrei sorprenderti :))

    @ Serena…ora lo so :D!

    @ Alessandra…tranqui che sei in buona compagnia con me!!!!!!

    @ Patty…fatto niente io! A parte parcheggiarla nel solito posto…sfigato! Fatti viva che ci mettiamo d’accordo 🙂

    @ Mila…ma sai che non ci avevo fatto caso? la solita sbadata che sono!

    @ Francy…difficile descriverti il sapore della farina di kamut. A me piace moltissimo, direi che ha un gusto delicatamente “dolce”, qualcuno dice ricordi un po’ la nocciola. Ti consiglio di provarla almeno una volta. ne vale la pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.